•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 11 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Grillo sbeffeggia Napolitano e attacca “Italia condannata a napolitanoavita”

Grillo sbeffeggia Napolitano

Grillo sbeffeggia Napolitano e attacca “Italia condannata a napolitanoavita”

Dopo la notizia dell’archiviazione da parte del Comitato per l’impeachment della richiesta di messa in stato di accusa contro il Presidente della Repubblica presentata dal Movimento 5 Stelle Grillo torna a parlare dal suo blog. “Con la velocità della luce è stata archiviata in due sole sedute, l’ultima in 20 minuti, la messa in stato di accusa di Napolitano su mozione del pdexmenoelle”.

Grillo pone l’attenzione sull’assenza dal voto dei deputati di Forza Italia. Per Grillo “Napolitano è sfiduciato da due dei primi tre gruppi politici presenti in Parlamento. Dal M5S, con i fatti, e da Forza Italia, a parole. Non c’è bisogno dell’impeachment perché tolga il disturbo. Non rappresenta più la maggioranza del Parlamento, non è considerato super partes”.

Grillo sbeffeggia Napolitano

Immagine tratta dal sito beppegrillo.it

Grillo “L’Italia non può essere condannata a Napolitano” – “Come può rimanere ancora al Quirinale?” si chiede il leader del Movimento 5 Stelle secondo cui “Napolitano deve avere la dignità di dimettersi. Bisogna capire quando si è a fine corsa e fuori ruolo. Lui lo è”. “Napolitano è oggi il problema principale di questo Paese, prima viene rimosso, prima l’Italia potrà ripartire” conclude Grillo nel suo post.

Giuseppe Spadaro

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

31 Commenti

  1. Stefano Lauretta ha scritto:

    in effetti è napolitano che fa le leggi. Più passa il tempo più sono convinto che quelli del m5s siano ignoranti.

  2. Adriano Rock ha scritto:

    è demoralizzante,ma è il problema principale!Con questo presidente solo porcate vengono fuori

  3. Umberto Banchieri ha scritto:

    Bisogna riconoscere al grullo una cosa: pur senza idee e temi riesce sempre a trovare un modo per far cliccare ai propri adepti sul suo blog.
    Cos’è che si diceva sui soldi che non puzzano?

  4. Mauro Agus ha scritto:

    spiegaci a parole tue, perchè??

  5. Alan Ford ha scritto:

    qualcosa da obiettare?

  6. Adriano Rock ha scritto:

    non è quello che fa le leggi,ma dovrebbe fermare quelle leggi che gli vengono proposte di firmare e che poi risultano non costituzionali….se il garante non è garante la democrazia chi la difende?

  7. Lorenzo Roggi ha scritto:

    una parte della colpa, però, è del M5S. probabilmente c’era un’alternativa a questo uomo poco democratico (lodatore delle smitragliate sulla folla, roba che nemmeno gheddafi), ma quando si trattava di votare M5S dove stava? o, perchè grillo non ha difeso il voto degli italiani quando è stato commesso il “complotto” contro berlusconi? chi non ha fatto nulla in questi frangenti è colpevole della situazione attuale.

  8. Anna Zappulla ha scritto:

    Mi chiedo cosa stia facendo Grillo per aiutare il Paese a ripartire…..

  9. Stefano Zappa ha scritto:

    gli obiettivi di grillo (con una frequenza impressionante): napolitano, il PD e renzi…….berlusconi e lega nord non interessano

  10. Adriano Rock ha scritto:

    semplicemente perchè 1948 abbiamo firmato per la democrazia e non per la MONARCHIA.

  11. Stefano Lauretta ha scritto:

    visto che è demoralizzante, illuminaci in che modo napolitano è un problema per l’italia???
    Rimango convinto che molti italiani non sappiano i ruoli che compete al presidente della repubblica. Giusto per dire se il presidente della repubblica si rifiuta di firmare una legge, questa ritorna al parlamento. Se questa legge viene votata nel medesimo modo in parlamento, il presidente della repubblica non può evitare la firma, anzi è costretto a firmare. Unico problema che causerebbe questa “non firma” è che si rimanda il tutto di 24 ore. Ne più ne meno.
    Ergo, visto che il presidente della repubblica non ha nessun potere che possa interferire con la creazione di leggi, spiegami come fa a danneggiare l’italia se non ha nessun potere????
    So curioso di sapere che ti inventi ora….

  12. Stefano Lauretta ha scritto:

    erano un ex-pdl, lui e lo scapellato

  13. Oreste Picari ha scritto:

    Non ti illudere Stefano Lauretta, l’ignoranza costituzionale dei grillini è impressionante, ricorda solo le prime gaffes della Lombardi. ….

  14. Stefano Zappa ha scritto:

    appunto, tutto torna…..ma perchè lo fanno??? tolti di mezzo il PD, renzi e napolitano è possibilie dividere l italia in 3 macroregioni….maroni aspetta solo quello

  15. Franco Ramassotto ha scritto:

    il comico continua a demolire quel poco che è rimasto in italia. Quando mai si preoccuperà dei senza lavoro, della sanità pubblica e dei mille problemi che deprimono i cittadini?

  16. Adriano Rock ha scritto:

    il presidente della repubblica non ha nessun potere che possa interferire con la creazione di leggi,ok…ma può riggettarle in Parlamento mettendo in luce la incostituzionalità (e questo è un suo compito) e questo non viene fatto per parte presa….chiama esponenti politici per consultazioni e non chiama le opposizioni,si mette d’accordo con persone al di fuori del Parlamento e nomina Premier uno che frequenta Bilderberg e alta finanza…poi possiamo continuare!Sono convinto anch’io che molti italiani non sappiano i ruoli che compete al presidente della repubblica e dell’equilibrio democratico che gli è stato affidato.

  17. Giovanni Ancona ha scritto:

    Lo stesso Grullo nel 2011 chiese a Napolitano di togliere Berlusconi dal governo. Successivamente fu lo spread a farlo. Coerenza 0.

  18. Roberto Allori ha scritto:

    Grullo ha trovato il modo più facile per fare i soldi, con gli italioti…….sa benissimo che ce ne sono moltissimi.

  19. Stefano Lauretta ha scritto:

    anche se la rigetta, il parlamento si riunisce e l’approva nel medesimo testo. Il presidente della repubblica è poi costretto a firmarla. Dici che napolitano non ha fatto nulla contro le leggi incostituzionali? peccato che lui elegge 1/3 dei membri della corte costituzionale che poi annullano le leggi incostituzionali e presiede il consiglio superiore della magistratura che elegge altro 1/3 dei membri della corte costituzionale. Più di questo non può fare. Ti ricordo pure che durante il suo mandato la corte costituzionale è quella che ha annullato più leggi in quanto incostituzionali.
    Ergo, tutto quello che hai scritto come vedi non corrisponde al vero. Certo è verità secondo grillo, ma lui è lo stesso che ha ammazzato 4 persone e non si è fatto nemmeno un giorno di galera, lui è quello che ha utilizzato 4 condoni edilizi di berluschiana memoria, lui era quello che si era candidato con forza italia nel lontano 94.
    “si mette d’accordo con persone al di fuori del Parlamento e nomina Premier uno che frequenta Bilderberg e alta finanza” non capisco cosa vorresti dire? tu credi che esisterebbe un mondo senza i bilderberg? se non ci fossero loro, ci sarebbero altri. La storia dell’umanità ne è l’esempio. Monti è l’unico italiano stimato nel mondo, se ora non paghiamo 5% di interessi in più lo dobbiamo solo a lui. Già l’italia è con l’acqua alla gola, immaginati se dovevamo pagare il 5% in più di interessi sul debito.

  20. Pietro Spedale ha scritto:

    Articolo 73 della costituzione
    “Le leggi sono promulgate dal Presidente della Repubblica entro un mese dalla approvazione.”

  21. Stefano Ravasi ha scritto:

    il prinicipale problema. ridicoli!

  22. Giovanni Cavallo ha scritto:

    Adriano, sei ignorantissimo.

  23. Matteo De Petrillo ha scritto:

    napolitano non le blocca… anche se incostituzionali… napolitano abusa della sua carica come ha fatto B. per altri interessi ma lo fa lo stesso, napolitano è stato rieletto quando non poteva essere rieletto, almeno a livello costituzionale…….

  24. Stefano Lauretta ha scritto:

    a livello costituzionale napolitano può essere rieletto al massimo due volte, prima di dire fregnacce leggetevi la costituzione, ripeto costituzione e non il sito di grillo.

  25. Gianfranco Mancini ha scritto:

    Ma un vaffa al Grillo sparlante non ci scappa mai???

  26. Sebastiano Granata ha scritto:

    A livello costituzionale cosa? Non c’è scritto da nessuna parte che può essere rieletto…madonna l’ignoranza

  27. Luigi Babbetto ha scritto:

    Troppo bravo Grillo per noi poveri italiani rassegnati ad essere usati da Napolitano Renzi Letta Berlusca ed altri vedi con i maro’ quanto contiamo o altre cose ….. Per quanto riguarda gli italioti come qualcuno ci definisce alle prossime elezioni guardatevi i risultati è meditate risus deficentis

  28. Giovanni Cavallo ha scritto:

    Non c’è nemmeno scritto che si può mangiare pasta e fagioli, ma in molti lo fanno senza violare la costituzione. La rielezione non sarebbe possibile solo se vietata esplicitamente. E il divieto, in costituzione, non c’è.

  29. Vincenzo Dolce ha scritto:

    Napolitano si deve ritirare e bisogna andare al voto!!!!!

  30. Antonio Solazzo ha scritto:

    Ormai Grillo è fuori di testa, basta chiacchiere cominci a fare qualcosa di concreto altrimenti si faccia aumere da un circo come capo claun.

Lascia un commento