•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 19 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Datamedia per Il Tempo: forte flessione del PD dopo la crisi di governo

Sondaggio Datamedia per Il Tempo: forte flessione del PD dopo la crisi di governo

I risultati della prima rilevazione realizzata da Datamedia e pubblicata come ogni mercoledì dal quotidiano Il Tempo, successiva alle dimissioni di Enrico Letta dopo la sfiducia da parte della Direzione PD mostrano una significativa flessione del Partito Democratico rispetto alla scorsa settimana, cui corrisponde in particolare un aumento di elettori indecisi e astenuti.

Nella coalizione di centrodestra è stabile Forza Italia al 22,5%, così come minime sono le variazioni per quanto riguarda alcuni dei partiti minori: Nuovo Centrodestra, Lega Nord e Fratelli d’Italia; invariati rispetto a sette giorni fa invece i dati di UDC e La Destra.

sondaggio

Come già detto, il PD paga in termini di consenso l’operazione con la quale la Direzione PD ha “licenziato” Letta per spingere verso Palazzo Chigi il proprio segretario Matteo Renzi: il partito di Largo del Nazareno arretra infatti in una sola settimana dal 31,8% al 29,8%. Sempre nell’ambito del centrosinistra stabile SEL al 3%. Chi beneficia maggiormente di quanto accaduto è invece il Movimento 5 Stelle, che si attesta al 22,1% (+0,8%), così come crescono complessivamente i restanti partiti minori.

 sondaggio

Guardando al dato delle coalizioni, si allarga la forbice fra lo schieramento di centrodestra (36,9%) e quello di centrosinistra (33,7%), a seguito della flessione significativa di quest’ultimo. La percentuali di elettori che non esprime una preferenza per un partito, infine, cresce dal 42,4% al 44,2%, con in particolare un’impennata degli indecisi al 19,2% (+1,4%).

sondaggio datamedia

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

11 Commenti

  1. Alberto Tosetto ha scritto:

    e infatti in sardegna, 45% -_-

  2. Giulio Giliberti ha scritto:

    stupidaggini

  3. Danio Aloisi ha scritto:

    come no, il Tempo non è buono neanche per pulirsi il beeeep!

  4. Michele Pretti ha scritto:

    In Sardegna 45% col 52% di votanti e senza il M5S…

  5. Mario Lanza ha scritto:

    anche se ci fosse stato avrebbe preso il 10%. Oramai siete il passato.

  6. Sandro Di Spigna ha scritto:

    … effetto renzino !!!

  7. Luigi Di Maio ha scritto:

    Ottima notizia, qualcuno comincia a capire

  8. Nicolas D'Alessandro ha scritto:

    Il PD con la sua attuale classe dirigente va completamente resettato. Largo ai giovani e soprattutto incensurati.

  9. Francesca Vendramin ha scritto:

    Perché è un partito che vive di privilegi e poltrone senza produrre nulla. Io non so come ci possa essere gente che vota Pd. La mia preoccupazione più grande è ,però…di chi ci si può fidare in alternativa?

  10. Roberto Drioli ha scritto:

    non so come si possa dar credito ad un grillo parlante, anzi, urlante

  11. extrowebsite ha scritto:

    TermometroPol AmbrogioCrespi Il #PD, si spera presto, imploderá. #Renzie gli sta dando il colpo di grazia. #sapevatelo

Lascia un commento