•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 20 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Gentiloni “Al Pd serve un vicesegretario o un coordinatore”

gentiloni

Paolo Gentiloni è stato tra i primi deputati del Partito Democratico ad avvicinarsi al premier incaricato Matteo Renzi. Gentiloni è convinto che al Partito Democratico serva un “vicesegretario o un coordinatore” e proposito di questo dice “sentiremo le proposte del segretario Renzi. Attenzione però – aggiunge – a non ridurre la questione del partito a un problema organizzativo o correntizio”.

Per l’ex ministro Paolo Gentiloni “Matteo lo farà a marzo, una volta avviato il governo. La coincidenza tra premiership e leadership è un pilastro della visione del Pd” rileva Gentiloni. “Non a caso lo statuto democratico prevede la coincidenza tra leader del governo e leader del partito, la stessa cosa che riguarda Cameron, la Merkel, fu così per Zapatero. Non esistono due leadership parallele in nessuna parte del mondo e non esisteranno neppure da noi”.

ex ministro paolo gentiloni

Gentiloni “Consultare base del Pd” – Gentiloni: “non ha mai funzionato un riformismo dall’alto, deciso a Palazzo Chigi e trasmesso per decreto. La più grande comunità politica organizzata del Paese, il Pd, è un ingranaggio decisivo di ogni cambiamento. Perciò – spiega – partito e governo devono essere insieme in questa sfida. Penso siano necessarie consultazioni con i militanti e i simpatizzanti sulle grandi riforme». Sulla possibilità che Enrico Letta abbia un ruolo nel partito, «lo deciderà lui», chiosa Gentiloni.

Redazione

 

L’attacco di Raggi al governo – CLICCA IL VIDEO

L'attacco di Raggi al governo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Salvini: "Il centrodestra è morto". Secondo voi il segretario leghista ha...

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

Qui si fa il Jobs Act o di muore

Qui si fa il Jobs Act o di muore

articolo scritto da:

3 comments