•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 20 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Gentiloni “Al Pd serve un vicesegretario o un coordinatore”

gentiloni

Paolo Gentiloni è stato tra i primi deputati del Partito Democratico ad avvicinarsi al premier incaricato Matteo Renzi. Gentiloni è convinto che al Partito Democratico serva un “vicesegretario o un coordinatore” e proposito di questo dice “sentiremo le proposte del segretario Renzi. Attenzione però – aggiunge – a non ridurre la questione del partito a un problema organizzativo o correntizio”.

Per l’ex ministro Paolo Gentiloni “Matteo lo farà a marzo, una volta avviato il governo. La coincidenza tra premiership e leadership è un pilastro della visione del Pd” rileva Gentiloni. “Non a caso lo statuto democratico prevede la coincidenza tra leader del governo e leader del partito, la stessa cosa che riguarda Cameron, la Merkel, fu così per Zapatero. Non esistono due leadership parallele in nessuna parte del mondo e non esisteranno neppure da noi”.

ex ministro paolo gentiloni

Gentiloni “Consultare base del Pd” – Gentiloni: “non ha mai funzionato un riformismo dall’alto, deciso a Palazzo Chigi e trasmesso per decreto. La più grande comunità politica organizzata del Paese, il Pd, è un ingranaggio decisivo di ogni cambiamento. Perciò – spiega – partito e governo devono essere insieme in questa sfida. Penso siano necessarie consultazioni con i militanti e i simpatizzanti sulle grandi riforme». Sulla possibilità che Enrico Letta abbia un ruolo nel partito, «lo deciderà lui», chiosa Gentiloni.

Redazione

 

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da: