•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 21 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Chi è Padoan, il nuovo ministro dell’Economia

Pier Carlo Padoan

Pier Carlo Padoan è il nuovo ministro dell’Economia del governo Renzi. Ma chi è l’economista scelto dal premier per guidare il dicastero più importante del suo esecutivo? Padoan è nato a Roma nel 1949 ed è stato docente di Economia in varie università, da La Sapienza di Roma all’università di Tokyo. Dal 1988 al 2001 ha collaborato come consigliere economico con il presidente del Consiglio (prima con Massimo D’Alema poi con Giuliano Amato). Proprio la collaborazione con D’Alema lo ha portato poi a diventare direttore della fondazione Italiani Europei. Dal 2001 al 2005 è stato direttore esecutivo per l’Italia del Fondo Monetario Internazionale. Il 1° giugno 2007 è stato nominato vice segretario generale dell’Ocse, e il 1° dicembre 2009 ne diviene anche capo economista. Oltre a questi incarichi, Padoan è rappresentante dell’Ocse al G20 finanza, ed è anche a capo della risposta strategica e della Green growth and innovation initiative dell’Ocse. Nel gennaio 2014 è stato nominato presidente dell’ISTAT. Oggi la chiamata al ministero dell’Economia. Padoan ha abbandonato anzitempo il summit dei G20 a Sydney, in Australia, per fare ritorno a Roma e ha dichiarato al Sole 24 Ore di aver ricevuto la chiamata per occupare la poltrona del Tesoro.





L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

15 comments
Giuseppe Mangialardi
Giuseppe Mangialardi

La patrimoniale si puó fare in diecimila maniere diverse e per esprimere un giudizio ci vuole qualcosa che sia nero su bianco. Per il resto in un paese dove c'é un'alta evasione fiscale, questa rappresenta sicuramente un bias di fondo. Verrebbe da chiedersi cosa fará il Governo per la lotta all'evasione fiscale (l'impressione é poco visti gli alleati).

Daniele Passone
Daniele Passone

Proviene dall'ocse...ben gradito alla BCE perché in continuità con i predecessori...w l'austerity...

Massimo Siliato
Massimo Siliato

Michele Greco la Patrimoniale in Italia si fa sugli ONESTI . Chiedi ad un commercialista come mai gli imprenditori nonostante chiudano i bilanci in PERDITA viaggino su Porsche Cayenne , Ferrari o Barche da 25 metri a benzina. Svegliati .

Piazza Roberto
Piazza Roberto

prepariamoci al peggio x loro non si tagliano le vene vedrete su chi si attaccano sti parassiti al popolo dicendo ---lo vuole europa e loro si mettono comodi non pensate che tagliano x loro noooooo.devono metterci ancora in miseria piu nera ,ma kiev non e lontana da noi ...devono stare molto attenti x a maggio ci sono le europee ,ma loro furbi adesso fanno i buonini ma dopo partono allattacco ...OCCHIO ..1 NONNA 70 ANNI

Michele Greco
Michele Greco

Massimo, ho detto "MOLTO" benestante. La Patrimoniale è una cosa buona e giusta in quanto aumenta l'equità fiscale: chi ha di più deve pagare di più, chi ha di meno deve pagare di meno. Le tasse contro cui bisogna prendersela sono altre, ad esempio l'IVA troppo alta (che disincentiva i consumi) e le tasse sul lavoro (che ammazzano le piccole e medie imprese e quindi anche i loro impiegati e operai). E in ogni caso, il problema non sono le alte tasse in sé, ma il rapporto tra le tasse e i servizi. Va benissimo avere molte tasse, ma solo ed esclusivamente a patto di avere tanti servizi e di alta qualità. Noi abbiamo tasse altissime, ma pochi servizi e per lo più di pessima qualità, e questo perché perdiamo un bordello di soldi tra corruzione, sprechi, incompetenza e i folli vincoli del 3% e del pareggio di bilancio.

Massimo Siliato
Massimo Siliato

Greco , non ti sei accorto che in Italia e' considerato benestante chiunque porti a casa piu' di 1200 euro ?

Michele Greco
Michele Greco

Guarda che la Patrimoniale, come intesa di solito, va a colpire solo chi è molto benestante, non certo tutti.

Massimo Siliato
Massimo Siliato

Una pedina di D'Alema e Amato all'economia fa paura . Patrimoniale x tutti .