•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 25 febbraio, 2014

articolo scritto da:

M5S: stasera l’assemblea per espellere i 4 senatori dissidenti

Dissidenti M5s

L’assemblea dei Parlamentari 5 Stelle si terrà stasera. Oggetto della discussione sarà l’espulsione dei quattro senatori dissidenti: Lorenzo Battista, Fabrizio Bocchino, Francesco Campanella e Luis Alberto Orellana. La loro colpa, come noto, è stata quella di criticare l’atteggiamento di Beppe Grillo durante l’incontro con Matteo Renzi, andato in streaming pochi giorni fa.

L’assemblea si esprimerà, ma la votazione decisiva e vincolante sarà quella della rete. I migliaia di iscritti al Movimento avranno diritto di votare, tramite web, sul sito beppegrillo.it , e la loro deliberazione porterà il M5S a due vie: la prima e più probabile visti i commenti sul blog e l’opinione del leader, quella dell’espulsione, è una ulteriore monocolorizzazione del gruppo parlamentare, che non accetta dissensi ed ‘eresie’. D’altra parte, qualora vincesse il fronte inclusivo, allora il M5S dimostrerebbe come nel gruppo sono permesse più voci, anche quelle critiche e che possono creare dissapore.

dissidenti 5 stelle

Ma i quattro senatori non sono convinti della giustizia della procedura e chiedono di bypassare l’assemblea degli eletti, dando voce solo ed esclusivamente alla rete. A loro, i capigruppo pentastellati rispondono come, sulle espulsioni, la convenzione di deputati e senatori sia la sede “giusta e autorevole”. Il risultato sembra quasi certo, anche nell’assemblea – come nella rete – : espulsione. Anche per questo i quattro ‘eretici’ hanno deciso di non partecipare. Nel frattempo si sta creando un clima troppo pesante sulla questione del dissenso, tanto che, secondo l’Agi, una senatrice M5S che desidera rimanere anonima per evitare ritorsioni, avrebbe dichiarato: “anche nei meetup più tranquilli, cominciano ad attaccarci, con argomentazioni davvero pesanti. E’ chiaro che è tutto telecomandato”.

D’altra parte c’è che controbatte, come la senatrice Barbara Lezzi, che si schiera col leader genovese: “è giusta l’espulsione, hanno fatto di tutto per farsi espellere. Io piuttosto mi sarei aspettata un loro passo indietro”. Le risponde il deputato Alessio Tacconi: “un’assemblea per votare l’espulsione di 4 senatori che hanno espresso il loro punto di vista è semplicemente un ritorno al medioevo”. Nonostante l’assenza dei quattro la riunione si terrà e sembra presentarsi infuocata. Da una parte la possibilità di dissentire, dall’altra l’ortodossia  che, però, molti militanti e portavoce sostengono essere coerenza. E’ sicuro che, indipendentemente dal ‘si’ o il ‘no’, si presenterà una situazione nuova che permetterà di capire ancora di più l’anima del Movimento 5 Stelle.

 

Daniele Errera





Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

73 comments
Fabrizio G. Marongiu
Fabrizio G. Marongiu

Quando sono triste, per tirarmi su, leggo i deliri secondo cui Il Fatto Quotidiano è l'house organ di Grillo (evidentemente all'insaputa di Grillo e Casaleggio, visto che i due ci insultano un giorno sì e l'altro pure). A sostenere tali amenità è spesso la stessa gente convinta che Repubblica (giornale nobilissimo) sia una pubblicazione super partes. Ecco: pensate se, in una telefonata con un (finto) leader di un partito, Barca o chi per lui avesse detto candidamente che i nomi dei ministri li sceglie Padellaro, o Travaglio, o Gomez, o magari io. Sarebbe venuto giù il mondo. E pensate se Il Fatto avesse dedicato a Di Battista articoli tipo questo di Repubblica sul nuovo Premier: "Renzi, scattante, emozionato, sguardo determinato, arriva in grande forma a Roma facendo riunione volante su un freccia rossa che viaggia a 250 km/h". Ci avrebbero giustamente massacrato. Però, nell'informazione italiana, funziona così: se masturbi senza requie il Pd - nonostante le continue cazzate del Pd - sei "democratico"; se invece osi scrivere che forse il M5S non ha la rogna sei un "servo". Se non mettesse tristezza, questa corsa smodata dei giornalisti a reinventarsi renziani e a negare che il programma del Pd («una cosa priva priva priva di un’idea, senza un’idea: solo avventurismo e slogan»: Barca dixit) lo scrivono i notoriamente imparziali Scalfari, sarebbe quasi esilarante (Andrea Scanzi)

Giovanni Gatta
Giovanni Gatta

la capacità di pensare ...contrasta con Grillo, che non la sopporta...

Marco Marzi
Marco Marzi

"TU QUOQUE x4= GRILLO! SSSSSSSST: BONI, STATE BONI>"

Aristide Florenzano
Aristide Florenzano

questa storia non mi piace, bisogna agire diversamente, siamo appena all'inizio....

Salvatore Caputo
Salvatore Caputo

Il fatto quotidiano è il giornale di casaleggio...cosa pretendi?

Mario Lanza
Mario Lanza

Fabrizio,anche il fatto quotidiano oggi ha criticato Renzi perché non si sa da dove tirera' fuori i soldi per far cio' che ha promesso...pero' quando grillo sparava minchiate tipo redditi di cittadinanza e simili non mi pare che abbia detto qualcosa a riguardo.

Salvatore Caputo
Salvatore Caputo

...se vi piace girare la frittata....i metodi fascisti di grilletto non mentono...come il suo amico casalercio ex candidato per forza italia.

Renato Visentin
Renato Visentin

l importante e trainare questo paese fuori dal paltano

Mario Lanza
Mario Lanza

Ma guarda caso l'espulsione e' scattata dopo quelle critiche. Ma daiiiii,ma perché difendete l'indifendibile? Mica e' una bestemmia dire che grillo la fa spesso fuori dal vasino....

Mario Lanza
Mario Lanza

Hai centrato il punto. Loro se ne guardano bene dal governare.

Mario Lanza
Mario Lanza

Quando mai il presidente del consiglio e' stato eletto dal popolo? Ma grillo e Berlusconi v'han ridotto davvero cosi' male?

Mario Lanza
Mario Lanza

La questione della fiducia e' diversa rispetto ad uno che,mandato dalla sua base elettorale a far le consultazioni,si mette a frignare come un bambino capriccioso ed insultare per VANIFICARE quella decisione. I quattro che vi accingete ad espellere hanno espresso una giusta critica al comico che s'e' comportato da coglione (ma,come ti dicevo prima,non a caso...Casaleggio mica vuole governare...). Se questo non e' fascismo,forse reputi democratici partiti tipo lega,forzanuova e casapound.

Mario Lanza
Mario Lanza

La realta' dei fatti,Fabrizio,e' che grillo e Casaleggio son le marionette di poteri piu' forti (chi ha detto jp morgan?),non a caso ,quando potevano,se ne son guardati bene dal governare (la stronzata del 51% lasciala ai poveri di spirito).

Zeno Stanghellini
Zeno Stanghellini

Per favore basta con queste scemenze che non vi faranno mai decollare del tutto...Od è questo che i vostri guru vogliono?...

Di Lorenzo Giovanni
Di Lorenzo Giovanni

non serve,,,, non cadiamo nella banalità,,, tanto fra un po andranno via lo stesso col governo a cinque stelle alle nuove elezioni

Diego Gavazzeni
Diego Gavazzeni

Il link non porta da nessuna parte. Ma perchè roma5stelle se stando alla tua pagina sei di Pescara? Hai pure traslocato?

Paolo Poio Sabbioni
Paolo Poio Sabbioni

C'è l' assemblea per decidere, se l'assemblea li silura c'è la rete e il mio voto annullerebbe il tuo dato che voteri per tenerli

Giuseppe Chisari
Giuseppe Chisari

Si lo è. La differenza tra voi e Civati, sta proprio in quel livello di cultura che vi manca per ricordarvi che un verbo essere si scrive con l'accento.

Marco Atzori
Marco Atzori

Nessun capo dell’esecutivo, in Italia, è stato mai eletto direttamente dal popolo: il nostro sistema è parlamentare e non lo prevede affatto. Il fatto che il PDL scrivesse "Berlusconi Presidente" è dovuto ad una norma varata e approvata nel 2005, prima non era neanche previsto, e comunque non rappresenta alcun vincolo né per i partiti, né per il capo dello Stato, perché questa "designazione" non ha alcun rilievo costituzionale. Chi si ostina a scrivere che Monti, Letta e Renzi sono Presidenti del Consiglio non eletti dal popolo, aggiunga dunque alla lista anche tutti gli altri da 150 anni a questa parte oppure taccia, evitando di rendersi ridicolo.

Roberto Moccia
Roberto Moccia

per me' e' piu' dittatura un presidente del consiglio che si nomina da solo...oh no??..la realta' e che siete tutti colpevoli di quello che sta succedendo in italia..e ve ne pentirete...continuate a votare PD- PDL ...tanto oramai

Roberto Moccia
Roberto Moccia

..poi se uno e' espulso a votazione maggioritaria dello stesso partito a cui appartiene .perche' dovrebbe essere considerato hitleriano?? ..molto meglio il pd che si tiene pregiudicati e corrotti al suo interno??

Roberto Moccia
Roberto Moccia

hahah invece il pd che fa eleggere un presidente del consiglio senza il voto del popolo?.la realta' di certa sinistra e' che tutto cio' che non si allinea con voi e' fascista...in realtà..le vere merde siete voi che avete permesso lo sfracelo di una nazione..vergogna...

Roberto Moccia
Roberto Moccia

fuori dal cazzo sono d'accordo---andassero col pd sti infami

Antonio Izzo
Antonio Izzo

incredibile , poi parlano di metodi della presidente della camera.

Fabrizio G. Marongiu
Fabrizio G. Marongiu

Confrontare il titolo Grillo ai militanti di Casa Pound: “Se lo volete, benvenuti nei 5 Stelle” con la sua dichiarazione: "Se un ragazzo di Casa Pound volesse entrare nel Movimento 5 stelle e avesse i requisiti per farlo, ci entra." Il senso è COMPLETAMENTE stravolto. Benvenuti nel mondo dell'informazione italiana! Un'informazione di merda che plasma a sua immagine e somiglianza chi vi fa affidamento.

Lucio Grisolia
Lucio Grisolia

fuori subito a calci nel culo andassero nel pd li si troveranno bene!!

Lucio Grisolia
Lucio Grisolia

Civati che vota la fiducia per non essere buttato fuori e democrazia!!

Fabrizio G. Marongiu
Fabrizio G. Marongiu

Mario Lanza, quando poi dico che siete disinformati cadete dalle nuvole. I motivi sono ben altri e riguardano una serie di comportamenti reiterati nel corso degli ultimi mesi.

Mario Lanza
Mario Lanza

Carina,dove l'hai letta? sul blog del comico fascista? XD a casa non avevo manco la tv fino all'anno scorso! In quanto a notizie false e di parte il movimento puo' scriverci le tesi di laurea.