•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 25 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Rehn: “Crescita Ue più forte ma livello di disoccupazione intollerabile”

Il commissario europeo agli Affari Economici, Olli Rehn, fotografa la situazione del nostro Paese e dell’intera Ue nelle sue previsioni economiche di questo inverno. E il bilancio appare moderatamente positivo, anche se più per l’Europa che per il nostro paese. L’andamento del debito pubblico nostrano, infatti, è sempre critico: se nel 2013 toccava quota 132,7% del Pil (il secondo debito più alto in Europa dopo quello della Grecia), nel 2014 crescerà ancora fino a quota 133,7%, e nel 2015 calerà finalmente a 132,4%.

Nessun calo nemmeno per la disoccupazione, che sarà al 12,6% nel 2014 e al 12,4% nel 2015. La mancanza di lavoro è comunque una piaga che attanaglia tutto il continente, visti i suoi livelli “intollerabili e inaccettabili”, ricorda Rehn. Notizie migliori arrivano dal fronte rapporto deficit e Pil ancora in calo nel 2014, al 2,6% del Pil; e nel 2015 al 2,2%; mentre si conferma una crescita dello stesso Pil dello 0,6% nel 2014 (0,7% le precedenti previsioni di novembre), e dell’1,2% nel 2015 (media Eurozona: 1,2% e 1,8%).

commissione europea

Segnali di ripresa che si palesano, dunque, anche se in maniera molto “moderata” e “modesta”. Per il commissario europeo agli Affari Economici “il peggio della crisi può essere alle nostre spalle — ha detto — ma questo non è un invito ad essere indulgenti. Per rafforzare la ripresa e creare più posti di lavoro, dobbiamo restare sul cammino della riforma economica”.

Parole prudenti, quelle di Rehn, e condivise da tutta la Commissione, che però spezza, un po’ a sorpresa, una lancia a favore del nostro paese: “Abbiamo leggermente ritoccato la previsione di crescita dell’Italia – spiega Rehn – che però gode di una crescente fiducia internazionale sulla sostenibilità delle sue finanze pubbliche”, e “continua a ridurre il suo deficit”.




Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

articolo scritto da:

2 Commenti

  1. Salvatore Cantaro ha scritto:

    La vostra “crescita” è la madre della “nostra” disoccupazione.

  2. Pingback: Limata la stima per crescita Italia 2014, fiducia in Padoan – ANSA.it | Ultime Informazioni e Notizie

Lascia un commento