•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 25 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Rehn: “Crescita Ue più forte ma livello di disoccupazione intollerabile”

rehn

Il commissario europeo agli Affari Economici, Olli Rehn, fotografa la situazione del nostro Paese e dell’intera Ue nelle sue previsioni economiche di questo inverno. E il bilancio appare moderatamente positivo, anche se più per l’Europa che per il nostro paese. L’andamento del debito pubblico nostrano, infatti, è sempre critico: se nel 2013 toccava quota 132,7% del Pil (il secondo debito più alto in Europa dopo quello della Grecia), nel 2014 crescerà ancora fino a quota 133,7%, e nel 2015 calerà finalmente a 132,4%.

Nessun calo nemmeno per la disoccupazione, che sarà al 12,6% nel 2014 e al 12,4% nel 2015. La mancanza di lavoro è comunque una piaga che attanaglia tutto il continente, visti i suoi livelli “intollerabili e inaccettabili”, ricorda Rehn. Notizie migliori arrivano dal fronte rapporto deficit e Pil ancora in calo nel 2014, al 2,6% del Pil; e nel 2015 al 2,2%; mentre si conferma una crescita dello stesso Pil dello 0,6% nel 2014 (0,7% le precedenti previsioni di novembre), e dell’1,2% nel 2015 (media Eurozona: 1,2% e 1,8%).

commissione europea

Segnali di ripresa che si palesano, dunque, anche se in maniera molto “moderata” e “modesta”. Per il commissario europeo agli Affari Economici “il peggio della crisi può essere alle nostre spalle — ha detto — ma questo non è un invito ad essere indulgenti. Per rafforzare la ripresa e creare più posti di lavoro, dobbiamo restare sul cammino della riforma economica”.

Parole prudenti, quelle di Rehn, e condivise da tutta la Commissione, che però spezza, un po’ a sorpresa, una lancia a favore del nostro paese: “Abbiamo leggermente ritoccato la previsione di crescita dell’Italia – spiega Rehn – che però gode di una crescente fiducia internazionale sulla sostenibilità delle sue finanze pubbliche”, e “continua a ridurre il suo deficit”.





L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

1 comments
Salvatore Cantaro
Salvatore Cantaro

La vostra "crescita" è la madre della "nostra" disoccupazione.

Trackbacks

  1. […] vede al ribasso la crescita 2014 dell'Italia, ma spiragli su …Il Sole 24 OreTermometro Politico -Agenzia di Stampa Asca -Il Messaggerotutte le notizie […]