•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 27 febbraio, 2014

articolo scritto da:

La notte delle italiane di Europa League

notte europea

In una notte si deciderà il futuro europeo di Lazio, Napoli, Fiorentina e Juventus. Le quattro italiane impegnate questa sera in Europa League per il ritorno dei sedicesimi, vogliono a tutti i costi conquistare gli ottavi. L’impegno più difficile toccherà alla Lazio, uscita malconcia una settimana fa dalla sfida dell’Olimpico contro i bulgari del Ludogorets. Attenzione, però, anche al Napoli, che al San Paolo affronterà i gallesi dello Swansea.

SERVE UN’IMPRESA”- Nell’inferno di Razgrad, la Lazio dovrà giocare una partita perfetta per continuare l’avventura europea e riportare la serenità in un ambiente agitato dopo le recenti contestazioni dei tifosi. Ribaltare l’1 a 0 dell’andata sarà difficilissimo, ma dopo la bella vittoria in campionato contro il Sassuolo, ci credono tutti, a partire dal tecnico Edy Reja.

Così in campo alle ore 19- Ludogorets: Stoyanov; Calcara, Mantyla, Moti, Minev; Espinho, Zlatinski; Aleksandrov, Marcelinho, Misidjan; Bezjak.

Lazio: Marchetti; Konko, Biava, Ciani, Radu; Onazi, Ledesma Biglia; Candreva, Perea, Keita.

 

VOGLIA DI EUROPA- A Napoli l’entusiasmo è alle stelle per la sfida contro lo Swansea. Dopo il sofferto 0 a 0 dell’andata, gli uomini di Benitez scenderanno in campo carichi e desiderosi di riportare sotto il Vesuvio una coppa che manca dai tempi di Maradona. Se in Galles i grandi protagonisti erano stati i portieri azzurri Rafael e Reina, questa sera serviranno i goal di Higuain & co.

benitez napoli

Benitez vuole riportare il Napoli sul tetto d’Europa

Probabili formazioni- Napoli: Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Behrami; Callejon, Mertens, Insigne; Higuain.

Swansea: Worm; Rangel, Williams, Chico, Davies; Canas, De Guzman; Dyer, Hernandez, Tiendalli; Bony.

 

ALLENAMENTO- Alle 21:05 la Fiorentina ritroverà i danesi dell’Esbjerg battuti la scorsa settimana con un sonoro 3 a 1. Con gli ottavi in tasca, all’Artemio Franchi si rivedrà dall’inizio Mario Gomez dopo il lunghissimo infortunio. A Firenze si pensa già al prossimo e prestigioso impegno europeo che, molto probabilmente, sarà contro l’odiata Juventus.

Probabili formazioni- Fiorentina: Neto; Roncaglia, Tomovic, Compper, Vargas; Ambrosini, Pizarro, Borja Valero; Jaquin, Gomez, Matos.

Esbjerg: Dubrvka; P. Ankersen, Jakobsen, Hansen, Knudsen; J. Ankersen, Lekven, Andersen, Nielsen; Van Buren, Pusic.

 

GITA?- La Juventus torna in Turchia, pochi mesi dopo quell’incredibile pomeriggio alla Telekom Arena di Istanbul, costato l’eliminazione dalla Champions League. I bianconeri, che giocheranno in casa del Trabzonspor, sono ad un passo dalla qualificazione, ma il 2 a 0 dell’andata non fa dormire sonni tranquilli a Conte.

incubo turco

La Juventus torna in Turchia…

Così al Hüseyin Avni Aker alle 21:05  Trabzonspor: Onur Kivrak; Bosingwa, Yumlu, Aykut Demir, Kadir Keles; Bourceanu; Alcan Adin, Colman, Zokora, Hurmaci; Paulo Henrique.

Juventus: Buffon; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Isla, Vidal, Marchisio, Pogba, Peluso; Osvaldo, Giovinco.




Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento