•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 4 marzo, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Emg per Tg La7: recupera il PD, mentre il M5S paga espulsioni e dimissioni

sondaggio emg tg la7

Sondaggio Emg per Tg La7: recupera il PD, mentre il M5S paga espulsioni e dimissioni

Presentato al Tg La7 di Enrico Mentana come ogni lunedì il sondaggio realizzato da EMG sulle intenzioni di voto ai partiti: quanto evidenziato dai dati mostra in primo luogo come i primissimi giorni del Governo Renzi abbiano premiato il partito del Presidente del Consiglio.

Il PD avanza infatti in una settimana dal 29,8% al 30,6% e consolida la propria posizione di prima forza politica del Paese, mentre non sono significative le variazioni delle altre formazioni dell’area di centrosinistra, ad iniziare da SEL pressoché stabile al 3,8%. Nella coalizione di centrodestra le variazioni dei singoli partiti sono anche qui minime, con Forza Italia al 21,9% e tutti gli altri sotto la soglia di sbarramento del 4,5% prevista dell’Italicum per entrare in Parlamento: il Nuovo Centrodestra è infatti al 3,6%, la Lega Nord al 3,7%, Fratelli d’Italia-AN al 2,9% e l’UDC all’1,7%; complessivamente il centrodestra comunque arretra di qualche decimale e subisce nuovamente il sorpasso dell’(ex?) alleanza di centrosinistra.

sondaggio emg tg la7

sondaggio emg tg la7

In lieve flessione anche il Movimento 5 Stelle, accreditato del 23,1% (-0,5%) dopo le polemiche interne al movimento in seguito all’espulsione di quattro senatori, con l’uscita di alcuni parlamentari dal gruppo e le dimissioni di altri dal Senato. Marginale è infine il consenso delle restanti forze politiche con soltanto Scelta Civica e Rifondazione Comunista che superano l’1%.

L’area che comprende coloro che non esprimono un’intenzione di voto per un partito questa settimana rimane attorno al 48%, con un leggero aumento degli indecisi ed una diminuzione degli astenuti.

Guardando al dato delle coalizioni, poiché sia il centrosinistra al 36% che il centrodestra al 35,1% sono attualmente sotto la soglia del 37% fissata dalla proposta di nuova legge elettorale per assegnare il premio di maggioranza al primo turno, sarebbe necessario il ricorso al ballottaggio: in questo caso prevarrebbe quindi lo schieramento di centrosinistra con il 52,6%.

sondaggio emg tg la7

sondaggio emg tg la7

sondaggio emg tg la7

sondaggio emg tg la7

Per concludere, secondo il sondaggio Emg la fiducia a Matteo Renzi risulta cresciuta questa settimana al 42% (+2% rispetto alla prima rilevazione assoluta di 7 giorni prima).

sondaggio emg tg la7

L’attacco di Raggi al governo – CLICCA IL VIDEO

L'attacco di Raggi al governo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Salvini: "Il centrodestra è morto". Secondo voi il segretario leghista ha...

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

#doposci

#doposci

articolo scritto da:

16 comments
Michelangelo Turrini
Michelangelo Turrini

tante cose si sistemerebbero, questo sicuro. Ma siccome dubito della furbizia e intelligenza dell'elettorato italiano (e gli ultimi 20 anni lo dimostrano) non ci resta che confidare negli altri paesi che possano ottenere buoni risultati e mandare in Europa molti esponenti di una certa precisa linea nazionalpopolare.

Manfredi Emmanuele Pizzigallo
Manfredi Emmanuele Pizzigallo

Davide Boni, consigliere regionale piemontese è indagato per la questione rimborsi. Andrea Defranceschi capogruppo M5S in Emilia Romagna è indagato per peculato. Perchè non si sono dimessi?

Michelangelo Turrini
Michelangelo Turrini

alle europee meglio votare Forza Nuova, in modo tale che in Europa vadano forze nazionaliste che lottano per riprendersi sovranità nazionale e monetaria, in difesa di una visione continentale delle Patrie e dei Popoli, per spazzare via istituti come BCE, Troika, FMI e levare il potere alla Merkel. Il vero vincitore delle europee sarà il Front National e la sua leader, la grande Marine Le Pen.

Gianfranco Gianfranco Lanza
Gianfranco Gianfranco Lanza

capirete alle europee la vera forza del M 5 STELLE , allora comprenderete che i vostri sondaggi sono "aria fritta"

Riccardo Bottegal
Riccardo Bottegal

solo 40? pensavo 101! e aggiungici astenuti, minorenni, carcerati, malati di mente (ah, no, quelli già li votano...)

Daniele Ghiglietti
Daniele Ghiglietti

E poi dicono che non si vota.... ma se lo facciamo ogni due giorni con i sondaggi....