•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 5 marzo, 2014

articolo scritto da:

Civati “Italicum super pasticcio”

Pippo Civati, com’è nel suo stile, è netto: “Italicum peggio del Porcellum perché aumenta il potere di ricatto dei piccoli partiti”.

Questo è il pensiero di Pippo Civati, deputato Pd ed in corsa, lo scorso dicembre, per la segreteria del partito. Se la legge elettorale approvata dal centro destra nel 2005 ha portato ai ricatti dei vari partitini (indimenticabile il potere di coercizione dell’Udeur durante il Governo Prodi), la nuova legge elettorale non sembra migliorare le cose.

“Dopo l’approvazione di una legge elettorale valida solo per la Camera”, afferma l’ex consigliere regionale lombardo in un’intervista a La Repubblica, “comincerà l’epoca del ricatto continuo”. E quindi “il pasticcio si risolve con un super pasticcio” in quanto “la legge elettorale Italicum aveva un vizio d’origine – ovvero – due ballottaggi in due Camere che espongono al rischio di un pasticcio totale, se le forze che arrivino al secondo turno non dovessero essere le stesse alla Camera e al Senato. Tutti avevano fatto finta di niente, e dicevano che non c’era problema. Invece il problema c’era, come appare evidente. E quale è la soluzione trovata? Facciamo mezzo Italicum. – Ancora – il pasticcio si risolve con un super pasticcio”.

giuseppe-civati

L’ex compagno di squadra di Matteo Renzi all’interno del gruppo dei ‘rottamatori’ sostiene come “non si sia mai visto un sistema politico bicamerale con due leggi diverse per ognuna delle due Camere”.A questo punto si chiede si il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, abbia formulato un’idea riguardante questa precaria situazione. Poi Civati espone la sua ricetta sulle colonne del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari: “prima fare la riforma costituzionale, visto del resto che la legislatura dovrà andare avanti fino al 2018. O forse le promesse cominciano a essere troppe”.

Conclude: “non si potrà andare a votare – sottolinea -. Fintanto che non c’è l’abolizione del Senato, non sarà possibile tornare alle urne. Quindi sarà l’epoca – ritornando al principio– del ricatto continuo – in quanto – non potendo andare alle elezioni, bisognerà votare tutto altrimenti la minaccia sarà che cade il governo.

Redazione




Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

46 Commenti

  1. Antonio Petruzzelli ha scritto:

    Meno male che dovevano semplificare.

  2. Giorgio Graffieti ha scritto:

    Pippo, smettila di spararla grossa e poi essere costretto a rimangiarti quello che hai detto… è dalla Costituente che il Senato è stato votato con una Legge diversa da quella della Camera… non foss’altro perché hanno due platee elettorali diverse.

  3. Gioia Avella ha scritto:

    in quel pastrocchio di maggioranza cosa può sperare il nuovo che avanza ????????

  4. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Esatto, sig. Riccardo . Ne hanno parlato stamattina a Radioanchio Radiounorai.

  5. Fabio Masci ha scritto:

    la critichi ma certamente te la farai sotto a non votarla, eh? Pippo Pippo..

  6. Irene Moretto ha scritto:

    vedi che poi fa’ !!!!!!!

  7. Mauro Portoso ha scritto:

    civati svegliati! quante incorerenze da parte tua!??

  8. Sandro Di Spigna ha scritto:

    … verso il partito unico … non avranno nessun senso leggi elettorali a personam !!

  9. Ottavio Bollini ha scritto:

    Coglionazzi..è stato il tuo compagno a fare sta legge anticostiruzionale…coglionazzo ancora

  10. Luciano Lago ha scritto:

    forse dimentica che prima del 94, c’era un sistema proporzionale alla camera mentre al senato una specie di uninominale con collegi regionali….ma Civati è troppo giovane per ricordare !

  11. Giancarlo De Luca ha scritto:

    ma che idiota il porcellum aveva due sistemi diversi alla camera e al senato

  12. Romano Fedi ha scritto:

    L’intelligenza uno c’è l’ha o no non è merce che si compra

  13. Gerardo Carelli ha scritto:

    Civati esci dal PD e vai con i grillini o con SEL. Il PD di Renzi è un partito serio, che vuole cambiare l’Italia e non ha bisogno di giochetti da ragazzino bizzoso che ama mettersi in mostra

  14. Franceschini Franca ha scritto:

    bastian contrario

  15. Roberto Marini ha scritto:

    visto che ha votato la fiducia a renzi che ora faccia l’uomo….non il politico

  16. Donato Palmieri ha scritto:

    Pagliaccio invidioso..

  17. Andrea Mariuzzo ha scritto:

    i motivi per criticare la situazione possono essere diversi, ma che due camere abbiano due sistemi elettorali diversi è abbastanza normale. anche perché è normale che abbiano due funzioni diverse, e quindi meccanismi di formazione adeguati. peraltro, il fatto stesso che il numero dei componenti sia diverso rende diversi i risultati anche con sistemi elettorali identici all’occhio dell’incompetente (quale ha ormai ripetutamente dimostrato di essere civati)

  18. Vito Martinelli ha scritto:

    Davvero! Critica critica e poi vota la fiducia! Ma vai a dormire!

  19. Marino Coati ha scritto:

    Civati la deve finire di farsi passare per il “bel tenebroso” senza cervello del PD…

  20. Giovanni Fanelli ha scritto:

    Questi scemi ,pensano che gli Italiani siano tutti stupidi……………………..

  21. Giulio Fichera ha scritto:

    civati che dobbiamo fare diccelo siete che voi che comandate

  22. Lucio Contini ha scritto:

    intato però CIVUOTI vota a favore del Barzellettum. Anzi, esprime il suo SI, sfavorevolmente a favore… (supercazzolaro!)

  23. Marco Arte Futura Mariani ha scritto:

    NOn hai capito che è fatto così per obbligare i partiti ad eliminare il Senato ?????? Ma ce fai o ce sei ??

  24. Lidia Mora ha scritto:

    sei un pagliaccio vattene dal pd

  25. Luca Regolo ha scritto:

    Si lamenta, intanto appoggia tutte le porcate!!! …il poliziotto buono!!!!!!!!

  26. Vanni Mircoli ha scritto:

    Renzi prende la maggioranza del partito, molti sperano in lui e Civati ………Civati è stata la più grande delusione politica degli ultimi ……minuti. Prima ci sono D’alema…Bersani … ecc ecc.

  27. George Ross ha scritto:

    Allora non ai capito nulla caro Civati la mossa di Berlusconi di pretendere la legge elettorale per una camera sola e’ perche’ obbliga ha Renzi di abolire il senato , e poi basta dire sempre non va bene nulla , vorrei vedere proprio a te se ai le capacita’ di gestire una situazione come questa? Io ti consiglierei di metterti in fila perche’ dopo Renzi c’e’ Cuperlo e poi caso mai ci sei tu se abbandoni di dire sempre no….

  28. Silvano Sussi ha scritto:

    Ma tu, che cazzo ci fai in quella gabbia di matti…… ma piantala e comportati da uomo con le palle. 🙁

  29. Graziella Salvatico ha scritto:

    Non si sono solo fatti una canna ma hanno anche sniffato ..persone sane di mente o lucide non ci pensano nemmeno a fare il pasticcio che vogliono fare …POVERA ITALIA …STAI CADENDO SEMPRE PIÚ IN BASSO …

  30. Fulvio Ugo De Lucis ha scritto:

    levati dai piedi equivoco…

  31. Franco Gentile ha scritto:

    Cheè.l’ultima barzelletta?

  32. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Bravo Pippotto! A dire che non va bene sei molto bravo! Non sei altrettanto bravo a fare una proposta alternativa “PERCORRIBE”

  33. Giuseppe Pino Garofalo ha scritto:

    A civati hai rotto i cogl…..

  34. Giuseppe Pino Garofalo ha scritto:

    A civati….grande delusione….

  35. Mimmo Ristori ha scritto:

    Civati non lo capisco, se non gli va bene nulla dell’attuale PD perchè non si leva dalle scatole? O forse ha paura di perdere il comodo scranno in Parlamento?

  36. Roberto Giardina ha scritto:

    Il pasticcio lo voti .

  37. Fernando Giannoni ha scritto:

    Io forse sto rincoglionendo, ma vorrei far presente che già oggi ci sono due leggi diverse, anzi diversissime. Non solo per l’età dell’elettorato attivo e passivo, ma anche perché al Senato non è garantito il premio di maggioranza, anche per la diversa assegnazione dei seggi. Ma Civati è un cretino che finge di essere intelligente?

  38. Fabrizio Stier ha scritto:

    Caro Civati, se il Senato non verrà eliminato non adremo a votare. Se ci andiamo con il senato ci sarà un governo di coalizione. La sua funzione è spingere per il cambiamento non fare un guerriglia giornaliera alla strana coalizione.

  39. Fabrizio Stier ha scritto:

    Diciamo che dovrebbe obbligare…

  40. Gioacchino Maniscalco ha scritto:

    Pippo, ma se devono abolire il senato, la legge elettorale serve solo per la camera, o no!

  41. Ivano Stentella ha scritto:

    cambiare l’Italia con Berlusconi e massoni a Gerardo che film hai visto

  42. Rosani Romeo ha scritto:

    Ma che stronzo!!! Il solito sinistrorso che rema contro il suo stesso partito,solita storia,ma proprio un deficiente……..impossibile metterli in riga al PD.

  43. Pietro De Montis ha scritto:

    Cazzata Renzie n.3… Nell ‘ ordine: 1) “conventio ad excludendum ” dei partiti minori, a beneficio di un sistema demenzialmente bipolare ; 2) la meschina cacciata di Letta ; 3) il pasticcio summenzionato , che nemmeno una matricola a Scienze Politiche …

  44. Antonello Nusca ha scritto:

    Ma siamo veramente convinti che cambiare l’Italia, non significhi semplicemente trasformarla in una colonia tedesca, con azzeramento definitivo dei residui di democrazia rimasti?

  45. Strazzulla Giuseppe ha scritto:

    Italicum super porcata

  46. Alessandro Spinelli ha scritto:

    Pippo, gli hai accordato la fiducia quindi:
    o ti cheti
    o te ne vai…

Lascia un commento