•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 5 marzo, 2014

articolo scritto da:

Padoan: necessità di riscossa. Riformeremo radicalmente l’Italia

Fiducia. E’ quello che serve oggi ai consumatori. Pier Carlo Padoan, Ministro dell’Economia e delle Finanze, cerca di spronare i concittadini: “ci aspetta una riscossa e abbiamo l’energia per riformare il Paese. Profondamente, radicalmente”.

Il titolare di Viale XX Settembre parla dal palco del terzo Festival di Dottrina Sociale. Qui discorre circa le disparità nella redistribuzione della ricchezza all’interno della società nostrana: “le diseguaglianze crescenti sono uno dei tratti più drammatici di questa crisi globale”. Continua: “dobbiamo rimuovere le strozzature che imbrigliano la nostra società; dobbiamo aprire la nostra società al contributo dei più giovani e di tutti coloro che sono impegnati a dare qualcosa di sé al bene comune”. La crisi dell’economia reale è centrale nei saluti di Padoan al festival: “durante gli anni che abbiamo alle spalle, gli italiani hanno dovuto affrontare una crisi straordinaria, che ne ha messo a dura prova la resistenza come individui e come collettività nazionale”. Illustra, poi, come “in questo contesto tutto è diventato più difficile: il talento non trova spazio per esprimere il proprio potenziale, la sofferenza non trova uno spazio adeguato alle proprie qualità”.

Pier Carlo Padoan

E quindi torna ad essere centrale il lavoro. Dopo il progetto renziano del Jobs Act, le parole della segretaria generale Cgil Susanna Camusso circa la necessità di un piano straordinario rivolto ai giovani, oggi anche Padoan afferma come “abbiamo bisogno di fare crescere l’economia, abbiamo bisogno di creare occupazione, abbiamo bisogno di migliorare le nostre prospettive future in modo stabile: lavorando per migliorare l’istruzione e la ricerca e per sostenere la competitività delle imprese. Sappiamo cosa dobbiamo fare e il Programma Nazionale di Riforma in corso di definizione tradurrà i nostri obiettivi in azioni concrete”. Non solo fiducia, quindi. E’ necessaria, ma a questa dovranno seguire delle azioni concrete.

 

Daniele Errera

 

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

34 Commenti

  1. Giancarlo De Luca ha scritto:

    dove si compra la vaselina?

  2. Emanuele Murru ha scritto:

    Belle parole. A tradurle in fatti però e basta con l’ aumento delle tasse.

  3. Domenico Bianco ha scritto:

    ho qualche dubbio, vista la sua posizione con l’EU

  4. Cesarina Carafa ha scritto:

    riformare con i nosrtri soldi sudati con fatica……

  5. Lucia Locatelli ha scritto:

    Sono più di 10 gg che Padoan è stato eletto, ci fermiamo ancora ai proclami. Questa è l’ultima change, mettere il turbo, prego

  6. Luciano Vicari ha scritto:

    L’unica riforma del lavoro sensata è: riportare l’età pensionabile a 60 anni = 2 milioni di posti di lavoro, prendendo i soldi dal taglio delle pensioni d’oro, max 3 mila euro.
    Solo così si esce dalla crisi, e si restituisce ai giovani il futuro rubato.
    Per ridurre la pressione fiscale bisogna:
    – Tagliare le retribuzioni pubbliche, max 5 mila euro.
    – Tagliare i costi vergognosi della politica.
    – Abbattere il debito pubblico, che costa 90 miliardi l’anno di interessi, con una patrimoniale una-tantum sui patrimoni superiori a un milione di euro (che sono frutto di stipendi e pensioni d’oro, corruzione ed evasione fiscale).

  7. Adriano Bacherini ha scritto:

    Questo era commissario per il fondo monetario prima per l’Argentina poi per la Grecia…. Aiutoooo!!!

  8. Giulio Giliberti ha scritto:

    Non parliamo al fujturo che non vi crediamo.

  9. Gaetano Fano ha scritto:

    Continuano a chiederci fiducia e intanto aumentano le tasse.questo e’ un ritornello che sentiamo da tre anni e non ci crediamo perché la linea economica del governo e’ la stessa voluta da monti e dettata dalla Troika europea.abbassate le tasse sugli immobili e adeguate le pensioni giacche’ siete pronti a regalare soldi alle imprese e agli operai che sono i falsi poveri che viaggiano con macchine nuove,fanno puntualmente le vacanze in Romagna,frequentano pizzerie e ristoranti ecc.

  10. Pietro Favaro ha scritto:

    … magari, ma a spese di chi ??? ovviamente dei soliti noti, quelli che le tasse le strapagano già …

  11. Guido Zaccaro ha scritto:

    Cambia l’italia?..al peggio non c’è mai fine…

  12. Ottavio Bollini ha scritto:

    riformerà come in argentina e grecia ??

  13. Donato Palmieri ha scritto:

    Iniziate da chi lavora per lo stato!

  14. Stefano Cappadona ha scritto:

    Mi sfugge qualcosa. Cosa è cambiato rispetto a qualche settimana fa, a parte le persone? Abbiamo subito lo psicodramma x trovare 2 miseri miliardini x evitare l’imu, ed ora come d’incanto sembra ke verranno fuori decine di miliardi x cambiare l’Italia. O ci hanno preso in giro prima o ci stanno fregando ora. Quale delle due?

  15. Flavia Dandrea ha scritto:

    Sorpresa! !!!!!!??????indovina indovinello

  16. Giuseppe Pontello ha scritto:

    …tagli alle spese dello stato del 50%….COME IN SPAGNA……..!!!!!

  17. Pietro Domenico Salvi ha scritto:

    ma tra quando seguiranno i fatti alle chiacchere?

  18. Luca Argalia ha scritto:

    “Pacca mutande” siamo il paese con piú burocrazia al mondo voglio proprio vede come fate

  19. Alda Macciocca ha scritto:

    …e allora…forza!! è più che ora…

  20. Roberto Borri ha scritto:

    ma come parla questo?

  21. Nicola Schino ha scritto:

    Con la nostra faccia e con il culo vostro!

  22. Ugo Bruschi ha scritto:

    Le soluzioni sono due o vanno a scuola oppure sono fuori dalla realtà, per dire qte cose. Ora capisco perché gira parecchia cocaina nei palazzi, altrimenti non mi spiegherei frasi di qto tipo. Volere è Potere SE CI CREDI ma in Italia oltre a non credere nessuno ha interesse fare….

  23. Beppe Roca ha scritto:

    Speriamo. …al momento sono arrivate solo 2 supposte, accise e tasi.

  24. Nino Cortesi ha scritto:

    Da voi.

  25. Stefano Muscelli ha scritto:

    ridicoli

  26. Pasquale Iacoviello ha scritto:

    basta con le parole al futuro(faremo,riformeremo)non parlate più FATE SUL SERIO

  27. Vincenzo Lopriore ha scritto:

    Ah Ah ah ah ah, siete su scherzi a parte…

  28. Claudio Nigi ha scritto:

    Se tanto mi dà tanto… si parla di 18 mesi per la riforma del Senato. A me, al lavoro, se non raggiungo gli obbiettivi, mi buttano fuori ! Ma… in 18 secondi !! La Spagna è ufficialmente fuori dai guai, noi sotto osservazione.. (e secondo “loro” eravamo messi mooolto meglio) Quando ci rivolteteremo contro tutto questo ?? Quando..

  29. Piazza Roberto ha scritto:

    si facciamo la fine di ,argentina ,grecia ,portogallo con questo sig ..a posto siamo certo che la spagna e fuori non a adottato la politica scellerata dellitalia con continui aumenti ,questi sig sbavano quando vanno a parlare a bruxselles non sono capaci di fare niente solo aumentare le tasse al popolo pero loro non si tagliano niente ce un governo non eletto dal popolo pieno di INDAGATI -ma vi rendete conto che vergogna verso gli stati europei e poi devono essere credibili .ma con che faccia RENZI si presenta se nel suo governo ci sono piu INDAGATI CHE IN TUTTI GLI ALTRI GOVERNI CHE CI SONO STATI FINO ORA ,,,1 NONNA 70 ANNI ..VERGOGNATEVIIIIIIIIIII

  30. Lillo Giardina ha scritto:

    Gente prepariamoci alle sodo di massa verso altri stati. Lasciamo questa bellitalia in mano a sto pugno di farabutti, ladri, delinquenti. Corrotti.

  31. Michelangelo Turrini ha scritto:

    questo servo del FMI e della BCE distruggerà definitamente il nostro tessuto sociale e produttivo, oltre che quel che ancora resta della nostra sovranità. Prima cacciamo via il governo Renzi/Merkel e tutti i servi al seguito, e prima salviamo l’Italia.

  32. Roberto Giardina ha scritto:

    mi preoccupo

  33. Mauro Portoso ha scritto:

    illusione dolce chimera sei tu!!!…padoan, padoan ahahahaha, prova ad infinocchiare qualcun altro!!!

  34. Luigi Prestipino ha scritto:

    obbiamo ancora illuderci?

Lascia un commento