•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 6 marzo, 2014

articolo scritto da:

Crisi Ucraina, Crimea dice sì ad annessione russa e indice referendum

Era la naturale conseguenza della tensione di queste ultime settimane. La Crimea, la regione autonoma e russofona dell’Ucraina, dice sì all’annessione alla Federazione Russa. Il Parlamento locale ha infatti votato all’unanimità la proposta di separarsi dall’Ucraina e di entrare a far parte della Russia, indicendo, per il 16 marzo prossimo, un referendum popolare che dovrà confermare o meno la decisione.

È fuor di dubbio che la scelta di convocare un imminente referendum aumenti esponenzialmente la tensione nella zona, come rimarca il ministro degli Esteri francese, Laurient Fabius: “Se una regione qualsiasi di un qualsiasi Paese decide, in contraddizione con la sua Costituzione, di unirsi a un altro Paese che lo ha incoraggiato a farlo, vuole dire che non c’è più la pace internazionale, né frontiere certe”. Simile il pensiero del presidente della Banca centrale europea Mario Draghi: “I rischi geopolitici legati alla crisi in Ucraina “sono notevoli e potrebbero generare conseguenze imprevedibili”.

russia

Durissima la reazione primo ministro ucraino Arseni Iatseniuk, che ha dichiarato che “il referendum è illegittimo. La Crimea è e resterà Ucraina”.  Come se non bastasse, la giustizia ucraina ha già emesso mandati d’arresto per il premier e per il presidente del parlamento (Rada) della Crimea, Serghii Aksionov e Vladimir Kostantivov, proprio in virtù dello strappo consumato oggi.

La scelta del parlamento della Crimea arriva nel giorno in cui la diplomazia europea è riunita a Bruxelles per tracciare una linea comune che affronti la crisi ucraina. I leader dei paesi europei sono riuniti in un vertice straordinario del Consiglio europeo per tracciare una strada comune e cercare una soluzione per la crisi ucraina. Si tratta del primo appuntamento internazionale per il nuovo premier Matteo Renzi.




Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento