•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 14 marzo, 2014

articolo scritto da:

Regione Sardegna, i dodici assessori della giunta Pigliaru

pigliaru

Pigliaru presenta la squadra degli assessori con cui amministrerà la regione Sardegna dopo la vittoria alle ultime elezioni regionali.  Otto uomini e cinque donne. È questa la composizione della nuova Giunta regionale che arriva a quota 13 col presidente Francesco Pigliaru.

Ecco le biografie per ciascuno dei 12 nuovi assessori, a cui si aggiunge quella del nuovo governatore della Sardegna.

Francesco Pigliaru è nato a Sassari il 13 maggio 1954. È professore ordinario di Economia politica nella facoltà di Giurisprudenza dell’università di Cagliari, dove è stato anche Prorettore fino alla candidatura alle Regionali. E ora, dopo l’elezione a capo della Giunta Sarda, è in aspettativa per governare la Sardegna, così come faranno i 12 assessori.

assessori giunta pigliaru

Gianmario Demuro (Affari generali, Personale e Riforme): 53 anni, professore ordinario di Diritto costituzionale nella facoltà di Giurisprudenza all’Università di Cagliari. Insegna anche ‘Governance dell’Europa’ alla John Marshall Law School di Chicago. Dirige il master su “La Governance multilivello”. Demuro è stato componente del Direttivo della Associazione dei costituzionalisti italiani e del Comitato scientifico del dottorato di ricerca in Diritto costituzionale all’Università di Ferrara

Raffaele Paci (Programmazione, Bilancio, Credito e Assetto del territorio): 58 anni, professore ordinario di Economia Applicata nella facoltà di Scienze politiche all’università di Cagliari, dove è stato anche preside dal 2002 al 2008. Coordina il corso di laurea interuniversitario telematico in Scienza dell’Amministrazione. Dal 2003, Paci è Cattedra Jean Monnet su ‘Integrazione economica tra le regioni europee’, e si tratta di un insegnamento concesso ad personam per l’alta specializzazione nella materia.

Cristiano Erriu (Enti locali e Urbanistica): 50 anni, laurea in Giurisprudenza, master in Business Administration all’università di Bologna. Erriu è presidente dell’Anci Sardegna (Associazione dei Comuni) e sindaco di Santadi. All’Azienda speciale della Cciaa di Cagliari è direttore generale del Centro servizi imprese. È stato Direttore del Gal Sulcis e il primo Presidente di Federsolidarietà Confcooperative.

Elisabetta Falchi (Agricoltura): 49 anni, laurea in Scienze agrarie, mprenditrice agricola nel settore cerealicolo e orticolo, è presidente regionale di Confagricoltura e componente del Comitato direttivo nazionale. La Falchi è iscritta all’Ordine dei dottori Agronomi e forestali di Oristano, ha svolto anche attività di progettazione come agronomo libero professionista.

Donatella Spano (Ambiente): 56 anni, professore ordinario in Scienze e tecnologie dei sistemi arborei e forestali nel Dipartimento di Scienze della natura e del territorio all’università di Sassari. Interessi di ricerca: modellizzazione dei processi di scambio nei sistemi agrari e forestali; analisi e gestione del rischio connesso a incendi boschivi, siccità e cambiamenti climatici; ecofisiologia delle specie arboree; impatti dei cambiamenti climatici e strategie di adattamento. Ha ricoperto, tra gli altri, i seguenti ruoli: membro del Comitato di coordinamento del progetto EU FUME; membro del Comitato scientifico del progetto PO Marittimo Proterina-C; membro del Comitato scientifico del Progetto EU Bridge. Nel 2012 ha ricevuto la Medaglia dell’Università di Sassari per la produzione scientifica. Nel 2001 è stata co-destinataria del Premio dell’American Society of Civil Engineers “Best Practice Paper”, per un lavoro pubblicato nella rivista “Journal of irrigation and drainage engineering”. Presiede la Società italiana per le Scienze del Clima.

Francesco Morandi (Turismo): 49 anni, professore ordinario di Diritto del turismo e di Diritto della navigazione e dei trasporti nella facoltà di economia all’università di Sassari. Insegna anche Diritto del turismo nel corso di Laurea che forma a Olbia i manager dell’industria vacanziera, di cui è presidente. Nel polo sassarese Morandi è anche prorettore con deleghe a Innovazione regolamentare, affari legali e trasparenza presso. È stato Preside della Facoltà di Economia, membro del Comitato direttivo di Master universitari in materia di Diritto della navigazione marittima ed aerea, e di Diritto dei trasporti e della logistica.

Paolo Maninchedda (Lavori pubblici): 53 anni, professore ordinario di Filologia romanza alla facoltà di Lingue dell’università di Cagliari. Ambiti di ricerca: letteratura francese e provenzale medievale; studi danteschi; linguistica sarda; letteratura catalana; teoria e storia della critica letteraria; critica del testo. Maninchedda ha insegnato anche nelle scuole superiori, è stato editorialista dell’Unione Sarda e della Nuova Sardegna e direttore della rivista Bollettino di Studi Sardi. È stato consigliere regionale nella XIII e XIV legislatura ed ha presieduto le Commissioni Permanenti Autonomia e Bilancio.

Maria Grazia Piras (Industria): 61 anni, presidente del FAI regionale (Fondo Ambiente Italiano), consigliere di Amministrazione del Banco di Sardegna. La Piras è laureata in Scienze politiche, ha un master in Economia e direzione aziendale presso la Scuola Superiore Enrico Mattei di Milano. Questi gli altri incarichi ricoperti: direttore generale dell’Ersu di Sassari (Ente regionale per il diritto allo studio); dirigente della Provincia di Sassari; direttore dell’Apisarda nella provincia di Sassari; consigliere di amministrazione della Sfirs e della Promin.

Virginia Mura (Lavoro): 64 anni, laurea in Giurisprudenza, la specializzazione alla Scuola superiore di Pubblica Amministrazione. La Mura è il Direttore dellìUfficio regionale del Lavoro per la Sardegna, già Direttore reggente delle Direzioni Provinciali del Lavoro di Cagliari e Nuoro.

Claudia Firino (Pubblica istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport): 35 anni, è l’assessore più giovane della Giunta. La Firino è project manager presso l’Istituto di storia del Mediterraneo (Isem) del Centro nazionale ricerche (Cnr). Cura la redazione e la gestione tecnica, amministrativa e contabile di progetti internazionali di ricerca scientifica in ambito storico e umanistico. La Firino è laureata in Scienze politiche. Ha un master di alta formazione in “EuroProject Manager – Tecniche e gestione dei progetti europei e formativi”, conseguito all’Asvi di Roma (Agenzia per lo sviluppo del non profit), Roma.

Luigi Arru (Sanità): 53 anni, medico ematologo all’ospedale San Francesco di Nuoro. Nella provincia barbaricina presiede l’Ordine dei medici. Arru è coordinatore del Centro studi nazionale ‘Documentazione e ricerche’ della Federazione nazionale dell’Ordine dei Medici, di cui è anche delegato nel gruppo di lavoro sulla “Sicurezza dei pazienti” presso il ministero della Salute. Dirige il progetto scientifico Simannu al centro di alta formazione Ailun di Nuoro per la simulazione medica avanzata. È componente del Consiglio direttivo della Società italiana simulazione in medicina (Simmed).

Massimo Deiana (Trasporti): 52 anni, all’università di Cagliari è professore ordinario di Diritto della navigazione nella facoltà di Giurisprudenza, di cui è stato preside. Deiana è anche un avvocato, ed è stato consulente dell’Assessorato regionale dei Trasporti, nonché componente della Commissione paritetica Stato-Regione per l’Apq (Accordo di programma quadro) sui trasporti esterni e la continuità territoriale. È consulente scientifico dell’Enac (Ente nazionale aviazione civile) in materia di continuità territoriale e consulente dell’Autorità portuale di Cagliari e di Olbia.

Giovedì 20 marzo, alle 10,30, prima seduta della XV Legislatura del Consiglio regionale della Sardegna. La seduta di insediamento del nuovo Consiglio regionale è stata convocata dal Presidente della Regione, Francesco Pigliaru, ai sensi dell’articolo 18 dello Statuto, con decreto del 15 marzo 2014 n.1/E. All’ordine del giorno la costituzione dell’Ufficio di Presidenza provvisorio, il giuramento dei consiglieri regionali e degli assessori e l’elezione del Presidente del Consiglio. Il decreto del Presidente della Regione verrà pubblicato sul Buras e sui siti istituzionali del Consiglio e della Regione. Sarà Mario Floris, leader dell’Uds e consigliere anziano (è nato il 20 settembre 1937) a presidere l’Assemblea. Floris sarà coadiuvato dai quattro consiglieri più giovani. Tre, giovanissimi, di Sel sono Eugenio Lai, 29enne sindaco di Escolca (Ca), Francesco Agus, ex coordinatore di Cagliari e Franceso Pizzuto, coordinatore regionale insieme a Giuseppe Meloni (Pd), sindaco di Loiri Porto San Paolo (Olbia). 

Redazione


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

3 comments