•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 14 marzo, 2014

articolo scritto da:

Scotti scrive a Renzi: “Voglio rinunciare al vitalizio”

Tagliare i vitalizi non è così facile come sembra. Lo ha dichiarato lo stesso Matteo Renzi durante “Porta a Porta” prendendo ad esempio una richiesta inoltratagli dal conduttore televisivo Jerry Scotti. “Mi ha scritto su Twitter Jerry Scotti. Lui è stato parlamentare per cinque anni e vorrebbe rinunciare al vitalizio, ma non può. Lo aiuteremo” ha detto il premier. Renzi ha poi ribadito la sua battaglia contro i privilegi della “casta”. “Ci sono tante cose che non tornano  come i vitalizi dei consiglieri regionali che si sommano a quelli da parlamentare, per cui una persona può prendere più pensioni, quando la mia generazione non ne prende neanche una”. Vitalizi che però sono difficili da togliere anche per l’attuale presidente del Consiglio. “Mi ha scritto su Twitter – dice Renzi – sono stato parlamentare per cinque anni, voglio rinunciare al vitalizio ma non posso farlo. Troveremo il modo di accontentarlo, ma è il segnale di una persona che si rende conto che anche il piccolo contributo personale è giusto”.

Virginio Scotti in arte Gerry Scotti, personaggio simbolo di Canale 5, fu eletto alla Camera dei deputati alle politiche del 1987 quando era candidato nel collegio di Milano nelle file del Partito Socialista Italiano, allora guidato da Bettino Craxi. Mantenne la carica di deputato fino alla fine della legislatura nel 1992.




Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

14 Commenti

  1. Giovanni Ancona ha scritto:

    Patetico. Se non vuole il vitalizio poteva benissimo destinare i soldi ai senzatetto,senza farsi pubblicità.

  2. Giancarlo De Luca ha scritto:

    perchè chiama renzi? al massimo chiamasse il m5s

  3. Stefano Lauretta ha scritto:

    forse perchè l’ha già fatto. Patetico sei te che invece di informarsi spara idiozie. E’ da quando ha lasciato la politica che dice che il suo vitalizio è destinato alla beneficenza e ha sempre detto che si vergogna di prendere il vitalizio per aver fatto solo 60-90 giorni

  4. Guido Zaccaro ha scritto:

    Per caso Scotti..non e un italiano?..

  5. Massimo Siliato ha scritto:

    Se avesse voluto farsi pubblicita’ lo avrebbe comunicato tramite la D’Urso , invece lo ha fatto Renzie . Averceli altri come Gerry Scotti ma ci dobbiamo accontentare di Penati , Scajola e Belsito .

  6. Barbara Romana ha scritto:

    Jerry già da i soldi in beneficenza! ed è da molto che chiede che gli venga tolto il vitalizio

  7. Silvestro Trovato ha scritto:

    Ma guarda un po!!! caro Jerry, ai lavoratori hanno tolto tutti i diritti acquisiti conquistati con lotte dure e perdite di denaro sostanzioso, mentre alla casta non si può togliere niente perchè è un proprio diritto, ma che strana questa nostra Democrazia Italiana!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  8. Lucia Locatelli ha scritto:

    Ma quando era deputato sapeva! Ha protestato durante? Dopo 22 anni rende pubblica la cosa a Renzi!? Bravo bravo bravissimo. Doveva battagliare pubblicamente in questi 22 anni non ora che forse li toglieranno. Ho capito tutto: è un uomo di spettacolo.

  9. Riccardo Bottegal ha scritto:

    così i soldi se li prende casaloggia?

  10. Giancarlo De Luca ha scritto:

    i soldi che restituisce il m5s( sono gli unici non dimenticarlo) vanno sul fondo delle pmi creato in passato da prodi al fine di agevolare le piccole aziende e permettere lo sato di essere garante, viene gestito da uno statuto che è stato scritto prima che nascesse il m5s e gli intermediari finanziari sono le banche riconosciute come l’uniche istituzioni atte a farlo, ne casaleggio ne grillo ne il m5s decide quali aziende finanziarie….chi te l’ha detta sta minchiata? sallusti o floris?

  11. Alviano Genna ha scritto:

    Potrebbe donarlo. ad esempio Ospedali, Scuole od altro, perchè non farlo se rinunciare è difficile. Intanto si mette avanti con il lavoro!!!!!

  12. Mario Lanza ha scritto:

    de luca,basta demagogia,basta minchiate,lo sanno tutti (quelli con un minimo di QI e non i lobotomizzati da grillo) che jp morgan e movimento sono legati a filo doppio. Un anno in parlamento e piu’ che sbraitare e salire sui tetti non avete fatto. I soldi che s’intascano grillo e Casaleggio son cosa nota a tutti (meno che ai grillini,ovviamente,che negherebbero di esser cornuti pure osservando la moglie che viene sfondata).

  13. Giancarlo De Luca ha scritto:

    i soldi che si intasca grillo…..la jp morgan…..grulli e lobotomizzati….mogli sfondate…..è assurdo renzi è il rappresentante politico delle lobby e banche e noi saremmo legati mani e piedi con la jp morgan? il pd e gli amichetti del pdl rubano continuamente dentro e fuori dal parlamento e grillo sarebbe quello che guadagna soldi? noi abbiamo impediti la modifica dell’art 138 salendo sui famigerati tetti e non facciamo niente? ti rendi conto che sei malato vero?

  14. Carlo Spadoni ha scritto:

    anche x che è giusto che rinunci , non a mai messo piede in parlamento , è finora a rubato è sta rubando i nostri soldi

Lascia un commento