•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 21 marzo, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Ixè per Agorà: non traballa la fiducia degli Italiani in Matteo Renzi

Sondaggio Ixè per Agorà, intenzioni di voto per le Europee.

Sondaggio Ixè per Agorà: non traballa la fiducia degli Italiani in Matteo Renzi

Il sondaggio Ixè presentato durante la puntata di Agorà di questa mattina si concentra principalmente sulla fiducia degli Italiani in Matteo Renzi, che non subisce traumi a circa un mese dall’inizio del nuovo Governo da lui presieduto. La fiducia personale nel premier rimane infatti su livelli molto alti, anche in luce del piano di Governo da lui annunciato nei giorni e nelle settimane trascorse. Renzi gode della fiducia del 60% degli Italiani, e non ha rivali tra i suoi principali avversari politici: Grillo si ferma infatti al 26%, mentre Berlusconi si deve accontentare del 18%. Oscilla maggiormente la fiducia nel Governo di Renzi, che rimane comunque stabilmente oltre il 50%: la vera prova per il Premier e per la sua squadra sarà quella dei fatti, quando alle promesse dovranno seguire i veri e propri interventi annunciati.

Sondaggio Ixè per Agorà, fiducia nei leader.

Sondaggio Ixè per Agorà, fiducia nei leader.

Sondaggio Ixè per Agorà, fiducia nel Governo Renzi.

Sondaggio Ixè per Agorà, fiducia nel Governo Renzi.

Intanto circa il 60% degli elettori intervistati da Ixè è soddisfatta dell’immagine dell’Italia che Renziall’estero, ritenendo che questa sia migliorata da quando il “rottamatore” è Premier e che il recente viaggio che ha visto tra gli altri l’incontro tra Renzi e Angela Merkel sia stato convincente, incontrando in particolare il favore degli elettori PD (81%) e Forza Italia (63%), più che quello dei 5 Stelle (33%).

Sondaggio Ixè per Agorà, Renzi al'estero.

Sondaggio Ixè per Agorà, Renzi al’estero.

Sondaggio Ixè per Agorà, Renzi all'estero.

Sondaggio Ixè per Agorà, Renzi all’estero.

È minore l’accordo tra gli elettorati sulla bandiera delle riforme annunciate da Renzi, che rappresentano ideologie distinte secondo i diversi gruppi di elettori. Tra i Berlusconiani ed i Grillini c’e una maggiore tendenza a considerare le riforme di Renzi all’interno di una cornice di destra, nel primo caso (FI) probabilmente percependo un’affinità con la propria ideologia, e nel secondo caso (M5S) volendo invece sminuire il Premier. Tra gli elettori PD invece la maggioranza assoluta crede che le politiche di Renzi restino di sinistra, anche se in tutti gli elettorati circa il 30% non saprebbe posizionare le riforme a destra o a sinistra, anche probabilmente ignorando i parametri che permetterebbero di categorizzare in questo senso tali interventi.

Sondaggio Ixè per Agorà, riforme di Renzi.

Sondaggio Ixè per Agorà, riforme di Renzi.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

8 comments
Michelangelo Turrini
Michelangelo Turrini

sondaggi farlocchi costruiti ad arte per giustificare la presenza al governo di gente non votata dai cittadini e ancor meno graditi.

Franco Gulino
Franco Gulino

dai, su RAI3 se la bevono, sul web vi ridono dietro.

Nicola Caputo
Nicola Caputo

dei dipendenti pubblici non lo voterà nessuno, vedi spending review

Alan Ford
Alan Ford

Evviva. Italioti, battete anche le manine, su.

Alan Ford
Alan Ford

democrista vorrai dire. Questi sono rossi quanto il latte.

Ignazio Farinello
Ignazio Farinello

Traballerà quando la smetteremo di cercare il duce inizieremo a migliorare

Michelangelo Turrini
Michelangelo Turrini

sondaggi inattendibili. La maggioranza degli italiani non ha nessuna fiducia in questo teleimbonitore di nuova leva, al servizio delle lobbie e servo fedele della Merkel.