•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 22 marzo, 2014

articolo scritto da:

Padoan: “Serve crescita, ma senza rischi per i conti”

Al Forum di Confcommercio che si sta svolgendo a Cernobbio arriva anche l’intervento di Piercarlo Padoan, ministro dell’Economia. Secondo il responsabile del Tesoro non ci sono alternative: “dobbiamo crescere, recuperare competitività e rilanciare l’occupazione, ed il tutto senza compromettere i conti pubblici”. Le misure da attuare hanno un orizzonte temporale di medio periodo (“altrimenti non avrebbero senso”, sostiene Padoan).

Per il ministro il quadro congiunturale “resta fragile e perciò ancora esposto a rischi”, con il 30% degli italiani a rischio disagio sociale (circa 5 punti in più rispetto al 2008). Tuttavia il responsabile delle Finanze tranquillizza: “non sarò solo ‘Signor No’, come spesso vengono considerati i responsabili dell’Economia”, pur ribadendo la necessità di stabilizzare e consolidare i conti pubblici, in quanto “condizione indispensabile per permettere lo sviluppo futuro del Paese”.

premier renzi e ministro economia padoan

Un “rigore addolcito”, dunque, quello di Padoan. Che conferma le intenzioni del governo di affrontare il problema del patto di stabilità interno, le cui distorsioni “vanno affrontate, anche se sappiamo che ci saranno dei costi aggiunti”.

Riguardo alle riforme istituzionali, Padoan le considera “parte essenziale del programma di riforme strutturali”, in quanto “cambiare le istituzioni avrà un impatto anche sull’economia e sulle società” rappresentando “una fonte di risparmio e di efficienza”.

Il ministro stempera i toni anche riguardo alla spending review: “non è un’operazione punitiva verso qualcuno, ma un’operazione generale di aggressione alle inefficienze”. Un’azione che esclude tagli lineari e che, per Padoan, è essenziale per “cercare di ridurre il carico fiscale”. L’obiettivo è quindi di “tagli permanenti di spesa”, nell’ottica di un’efficienza “che può portare ad una crescita del Pil”. In quest’ottica si inserisce anche il nuovo piano di privatizzazioni, annunciato da Padoan come “in via di definizione”.

Gabriele Maestri


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

4 comments
Claudio Turola
Claudio Turola

Vuole privatizzare tutto, addio italia. dice di proseguire il lavoro del governo letta!! ci ridurranno come la grecia!

Adriano Bacherini
Adriano Bacherini

Hai distrutto Grecia ed Argentina nel fondo monetario ed ora tocca a noi vero bastardo? Grazie PD!

Trackbacks

  1. […] lavoroRai NewsPadoan: Protrarsi crisi non è tollerabile ma conti a posto. Spending …LaPresseTermometro Politico -Il Piccolotutte le notizie […]