•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 23 marzo, 2014

articolo scritto da:

Bindi: “Incandidabili gli imputati per mafia e corruzione”

rosy bindi

“Regole più stringenti” per far sì che alle prossime elezioni amministrative non sia candidato chi è stato rinviato a giudizio per corruzione nè chi è stato causa dello scioglimento di enti locali per infiltrazione mafiosa. Le chiede alle forze politiche il presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi, intervistata dal Messaggero, insieme a un “maggiore rigore”. Oltre alla legge Severino, ricorda, “esiste anche un codice antimafia, abbastanza rigoroso, che la Commissione offre ai partiti e ai prefetti per la scelta dei candidati. Si fa riferimento al rinvio a giudizio per una serie di reati quali l’estorsione, l’usura, il riciclaggio e altri strettamente legati all’associazione mafiosa.Ma non è sufficiente”.

“Esistono una serie di reati ‘spià, tra cui la corruzione, che vanno ricompresi in questo elenco. E così anche non andrebbero candidati coloro che sono stati causa dello scioglimento per mafia di un’amministrazione locale”. La Commissione aggiornerà presto il codice, aggiunge, “ma servirebbe intervenire anche per via normativa. Sarà difficile farlo prima delle prossime elezioni, ma penso che il Parlamento riuscirà ad approvare il ddl sul voto di scambio”.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

42 Commenti

  1. Patrizia Baldi ha scritto:

    cominci dal suo partito

  2. Alfredo Bartolini ha scritto:

    Onorevole Bindi, però bisogna togliere la prescrizione se no sono tutti innocenti e perciò tutti candidabili.

  3. Cesareo Schiraldi ha scritto:

    Forse qualcuno intendeva candidarli? Mamma mia che schifo…. Se ci si pone ancora queste domande…. Siamo sprofondati nella merda… Non ci resta che piangere!!!

  4. Guido Zaccaro ha scritto:

    Mafiosi?..pregiudicati?..incandidabili? ..come è possibile..siamo in Italia!..

  5. Alessandro Hohenzollern ha scritto:

    Voi del Pd siete incandidabili tutti o quasi

  6. Alessandro Alex Baldi ha scritto:

    Abbiamo un partito fondato da gente condannata per associazione mafiosa, con stalliere capo mandamento…con centinaia di collusi e condannati…e guardate il pd??? Oh fissatiiiiii

  7. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Se non sbaglio c’è qualche indagato anche nella Commissione antimafia…

  8. Vito Martinelli ha scritto:

    E per ladrocinio dei denari pubblici? Non ne resterebbe uno da candidare o solo qualche eccezione

  9. Amadori Mario ha scritto:

    …e napolitano???

  10. Dario Balducci ha scritto:

    Meno male che Silvio c’è

  11. Pinuccia Costanza ha scritto:

    incandidabili tutti quelli che hanno qualche procedimento in corso

  12. Gianni Buglio ha scritto:

    incandidabile anche chi è sulla poltrona da 30 anni

  13. Sergio Jí Ào Radano ha scritto:

    mi sembra il minimo, quindi dovreste andare via quasi tutti…

  14. Massimiliano Erario ha scritto:

    E allora perché pure lei li ha votati ?

  15. Salvino Cognata ha scritto:

    Ma perchè dite sempre fesserie. State al tema: siete favorevoli o non alla incandidabilità degli imputati per fatti di mafia e corruzione?

  16. Salvino Cognata ha scritto:

    Silvio c’è perchè, purtroppo, esisti anche tu e Alessandro.

  17. Luigi Scarrà ha scritto:

    parole solo e sempre parole, si cambia tutto per non cambiare nulla in Italia.

  18. Filippo Minacapilli ha scritto:

    Ancora lei!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  19. MariaPia Luchi ha scritto:

    e per te la PENSIONE!! LAscia spazio ai giovanI!

  20. Tremul Ugo ha scritto:

    chi candidiamo allora ? bisogna cercarli col lanternino

  21. Zeno Stanghellini ha scritto:

    Solo indgati mi pare un pò poco…Basta un niente per cui anche una persona onesta venga fatta indagare…

  22. Michelangelo Turrini ha scritto:

    anche certi cialtroni che bivaccano in parlamento da una vita dovrebbero essere incandidabili…..

  23. Carlo Sperotto ha scritto:

    Anche chi ha ricevuto avviso di garanzia nn è necessario che si candidi.

  24. Ennio Mosci ha scritto:

    e tutti gli altri delinquenti che circolano? quelli no?

  25. Renato Romano ha scritto:

    Ti viene in mente dopo 30 anni?

  26. Giuseppe Bonura ha scritto:

    D’accordo on Bindi

  27. Mauro Lippi ha scritto:

    Incandidabili e tutti gli indagati che stanno oggi nel governo renzi ?? Una ulteriore dimostrazione che il nostro caro primo ministro condannato anche lui è un falso di tre cotte

  28. Lucio Filipponi ha scritto:

    Ma questa è ancora in giro???

  29. Giorgio Maria Cambié ha scritto:

    Pasionaria del menga.

  30. Fernando Bianchi ha scritto:

    ma anche quelli imputati di incapacità come te che hai fatto fallire la sanità per le elargizioni a pioggia fatte ai medici. VATTENE

  31. Filippo Everydayisanewlife Ferrante ha scritto:

    Wow

  32. Filippo Everydayisanewlife Ferrante ha scritto:

    La fata trucchina 😉

  33. Marcellino Biondino ha scritto:

    Questa chi e’?

  34. Lidia Billi ha scritto:

    Solitamente ovvio in tutti i paesi,in Italia va sottolineato e bisogna combattere xottenerlo

  35. Luciano Salciccia ha scritto:

    per prima cosa approvate, Bindi e PD, il politometro in modo che si possa sapere se qualcuno si sia arricchito con la politica. Dopodiché i cittadini che sono i sovrani assoluti, nel momento del voto anche superiori alla legge, possono votare per chiunque anche per chi ha commesso qualsiasi reato. L’unica cosa che non deve essere ammessa è l’uso eccessivo di risorse rispetto a quelle degli avversari. Se il mio avversario più povero dispone di 100 io non posso spendere più di 110 .

  36. Antonio Congiu ha scritto:

    il fatto è che i colletti bianchi della mafia sono ben mascherati, pieni dei soldi del malaffare con cui corrompono politici che recono sulla fronte la scritta.”pagami, sono corruttibile!. La corruzione è punita con pochi annetti di galera che , col nostro sistema giudiziario, si riducono a niente.

  37. Silvia Girasole ha scritto:

    nei momenti precedenti le votazioni, qualunque esse siano, ci dobbiamo sorbire sempre gli stessi discorsi e poi gli indagati ce li ritroviamo ovunque. cambiate musica, che di questa siamo stufi!

  38. Alessandro Sbarufatti ha scritto:

    Ma se la Bindi sta un partito pieno, e ha votato un presidente della repubblica che è stato protagonista della trattativa stato mafia, cazzo parla a fare?

  39. Alessandro Sbarufatti ha scritto:

    No, siamo contrari a noi ci piacciono i mafiosi. Ma porco dio…

  40. Salvino Cognata ha scritto:

    Io rispetto il pensiero di tutti. Se la pensi così così sono fatti tuoi. Cerca, comunque, di essere più educato quando rispondi e di non bestemmiare.

  41. Mimmo Ristori ha scritto:

    Ah, ma allora era d’accordo anche lei, perché li votò?

  42. Luigi Prestipino ha scritto:

    E gli attruali deputati come mai sono in parlamento?

Lascia un commento