•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 26 marzo, 2014

articolo scritto da:

Elezioni europee, Mastella “attenti a non ridurre Forza Italia come Milan”

Clemente Mastella e Silvio Berlusconi

Clemente Mastella prenota la sua casella in prossimità delle elezioni europee. Mastella è europarlamentare uscente di Forza Italia: mentre nel partito si discute dei criteri per la scelta dei candidati l’ex ministro e più volte deputato illustra il suo punto di vista. “Un tempo c’erano i leader che tiravano voti. Parlo di uomini come Andreotti, Colombo, De Mita. Persone che andavano sui territori e aiutavano il partito a raccogliere di più. Oggi i capilista scendono in campo per contarsi, per dimostrare agli altri quanto contano. Ma che senso ha puntare a prendere possesso di una casa, se poi quella casa è senza tetto o si ritrova senza più fondamenta?”.

mastella

 Così l’europarlamentare Clemente Mastella, neo membro del comitato di presidenza di Forza Italia, intervistato da alcuni quotidiani: “Sono contento di esserci, certo non avevo chiesto io di entrare nell’ufficio di presidenza. Di sicuro potrò dare un contributo grazie alla mia esperienza, potrò offrire una riflessione e magari aiutare a smussare angoli in questo rapporto sempre teso tra le nuove fazioni”, dice Mastella, secondo cui “Non si può elevare l’inesperienza a valore”.

“Siccome Berlusconi è in difficoltà, tutti devono fare dei sacrifici e seguire le sue indicazioni”, afferma Mastella. “Tutti noi dobbiamo pensare che chi è nato tondo non può farsi quadrato. Forza Italia è un partito nato così e non lo si cambia. Stiamo attenti a non ridurlo come si è ridotto il Milan”. Alle elezioni europee, aggiunge, “conto di ricandidarmi. Se me lo chiedono, lo faccio volentieri. A Roma si respira aria viziata, mentre la mammella oggi è quella dell’Europa”.

 

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

62 Commenti

  1. Marco Arte Futura Mariani ha scritto:

    Incredibile,ma quale Rivoluzione se questo individuo parla e vegeta come sempre.Popolo inetto.

  2. Mat Teo ha scritto:

    sempre osservazioni brillanti mastella… daje !!

  3. Matteo Masotti ha scritto:

    ma sto poveretto ancora parla?

  4. Eugenio Policriti ha scritto:

    questuomo va dove tira il vento

  5. Augusto Camilletti ha scritto:

    ancora esiste questo schifo di personaggio ?

  6. Ivan Pelizzon ha scritto:

    pensasse al suo ex partito e a ciò che è accusata la moglie…un bel gran silenzio gli manca davvero…alla larga da queste “personcine”

  7. Mauro Agus ha scritto:

    mastella chi??? ma che coglione….

  8. Giuseppe Ventura ha scritto:

    quello che si faceva i viaggi gratis col jet privato pagato da noi italiani

  9. Francesco Neiviller ha scritto:

    non ti preoccupare Clemente dove arrivi tu …..è il niente!

  10. Euno Diciannove ha scritto:

    ama la moda …volta&gabbana…

  11. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Ha bisogno di farsi mantenere ancora?

  12. Salvatore Totò Santamaria ha scritto:

    Parole sante ! Ma… finirà proprio come il Milan ! !

  13. Floris Augusto ha scritto:

    fuori dalle palle noooo

  14. Io Sempre ha scritto:

    Ma non si è abbuffato abbastanza?

  15. Rossella Becchetti ha scritto:

    Mastella esiste ancora? pensavo si fosse nascosto ben bene!

  16. Salvino Cognata ha scritto:

    A mastè, vaffanculo.

  17. Giuseppe Ferrara ha scritto:

    ma datti fuoco stu puorco.. con la politika e i suoi interessi ha costruito un impero gerarchico..”

  18. Ciro Pocobello ha scritto:

    vai a zappare .

  19. Franca Lantieri ha scritto:

    Speriamo

  20. Franca Lantieri ha scritto:

    Ritornano sempre ,nonostante tutto quello che hanno combinato accidenti, ma perché’ non spariscono

  21. Piernando Marazzi ha scritto:

    Ancora Mastella

  22. Eligio Santo Masella ha scritto:

    L’ erba cattiva non muore MAI!!! Vai affanculo !

  23. Paolo Franchin ha scritto:

    Fortunatamente c’è ancora Forza Italia, altrimenti questi parassiti non saprebbero più cosa fare!

  24. TeodoroRenato Guadalupi ha scritto:

    Cos’è! Sono terminati i soldi?

  25. Fulvio Ugo De Lucis ha scritto:

    giusto ! tu rappresenti un’italianità intramontabile….

  26. Franca Bevacqua ha scritto:

    Dopo Cofferati un altro esemplare ,mandiamo in Europa i peggiori .

  27. Luca Molina ha scritto:

    Merda

  28. Marco Niccolai ha scritto:

    Nightmare is here,the night of dayd alive.Zoonbe zoombe zoombe eh eh…….

  29. Luisa Bacocchia ha scritto:

    con chi ti candidi questa ennesima volta?

  30. Vito D'Anna ha scritto:

    Parassita! Vai a lavorare!

  31. Fernando Giannoni ha scritto:

    Dove ha lasciato il “campanile”?

  32. Sergio Jí Ào Radano ha scritto:

    quest’essere è l’individuo più inutile del pianeta. lo cagava l’1% dell’italia, adesso ancora meno, perchè non sparisce? avrà bisogno di soldi.

  33. Domenico Bianco ha scritto:

    a noi basta che finisca come il tuo partito

  34. Piero Bazzoni ha scritto:

    Senti chi parla il Clemente dalle mille vite.

  35. Sergio Lucia Giordano ha scritto:

    Giá fatto

  36. Paola Manini ha scritto:

    Bel paragone…. io non lo ridurrei, ma lo eliminerei…..

  37. Uraul Met ha scritto:

    ..che ‘omme ‘e merda ..!!

  38. Romano Fedi ha scritto:

    Dove passano lui e Casini sopraggiunge il diluvio

  39. Rina Cadau ha scritto:

    Ancora a piede libero!!!

  40. Mimmo Ristori ha scritto:

    Uno di quelli che rappresenta il peggio del peggio della politica italiana!

  41. Ignazio Angione ha scritto:

    ma speri di essere votato. ritirati

  42. Luigi Monge ha scritto:

    …ha parlato l’immortale…e sara’ anche votato

  43. Michele Racco Due Cavalli ha scritto:

    Nelle partite del Cuore Politici-Cantanti a Mastella era toccato il numero 9: un disastro. Non dico altro.

  44. Franca Bevacqua ha scritto:

    Si riciclano sempre gli stessi?

  45. Marco Corvi ha scritto:

    MA STA GENTE NON MUORE MAI?

  46. Marco Carbone ha scritto:

    Grande statista.

  47. Matteo Quercia ha scritto:

    Vai a fare inculo mastella sei un serpente viscido schifoso.

  48. Lorenzo Dei Medici ha scritto:

    ma basta, taluni personaggi e il primo è Mastella ma anche il dinisauro di De Mita se ne devono andare. TUTTI SIAMO STUFI DI VEDERLI E CAMPARLI A BRUXSELLES SENZA FARE UN FICO SECCO.

  49. Erminia Vicario ha scritto:

    un altro zombi

  50. Carlo Di Somma ha scritto:

    Ma questo va ancora per via?

  51. Alcide Sardini ha scritto:

    Ancora questo !!!!Fuori!!!!!

  52. Lu Russo ha scritto:

    ma come hanno il coraggio certi individui di farsi avanti?

  53. Luigi Maria Lozzi ha scritto:

    Il padre era un valentissimo falegname: perché non si dedica anche lui a tale nobile attività artigianale? Ce n’è tanto bisogno!

  54. Robert Mc Klusky ha scritto:

    Vaffanculo Mastella.

  55. Carlo Alibrandi ha scritto:

    Cambiate canale. Basta.

  56. Roberto Taurino ha scritto:

    …ma ‘nte vergogni!

  57. Vincenzo Cotronei ha scritto:

    Mastella chi ? Nel beneventano sempre più presente un vero …. professionista.

  58. Franco Glerean ha scritto:

    non fà un pò schifo stò mastella….o pastella……………..

  59. CAlessandro Mauceri ha scritto:

    Un altro “nuovo che avanza”….

  60. Graziella Mossini ha scritto:

    Ma quanti uomini e ntrano nel letto di queste

  61. Loris Accica ha scritto:

    Dopo gli enormi successi conseguiti per l’Italia in Europa, che hanno letteralmente sbalordito il partito di Berlusconi e insieme tutto il popolo italiano, è giusto che facendo affidamento sulla stupidità delle masse, ostenti la determinazione a ricandidarsi.

  62. Massimo Decina ha scritto:

    Grande Mastella… candidati subito… almeno si che FI affonda sul serio!!… ma perché non ti chiudi in un congelatore?

Lascia un commento