•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 27 marzo, 2014

articolo scritto da:

Renzi taglia le province

La rassegna stampa del Tp di oggi, come la maggior parte dei quotidiani, apre con l’approvazione da parte del Senato della riforma delle province. Il disegno di legge proroga al 31 dicembre i commissari in 73 province e istituisce 9 città metropolitane. Il governo ha ottenuto la fiducia al Senato ma non fa il pieno di voti.

Il Corriere della Sera titola: “Il Senato taglia le province”. La Stampa “Il premier: così batteremo Grillo”. Repubblica: “Addio alle province, sì del Senato. Il governo trema, poi la fiducia”. Per Il Messaggero si tratta di “un segnale in attesa della riforma dello Stato”. L’Unità però denuncia “Ma le riforme sono un mosaico”.  Il Giornale “Province addio, ma il premier rischia sui numeri”. Avvenire “Un po’ meno politici, ma siamo più poveri”. Il Manifesto titola “Il provinciale”. Libero “Passa la finta abolizione delle Province. E i deputati si limano l’1,3% della paga”. Il Secolo XIX “Abolite le province, il primo sì per Renzi”. Per il Mattino “E’ un buon inizio nella lotta agli sprechi”. Europa “Attendendo i tagli tagliate le province”. La Padania “Pinocchio Renzi. Abolizione Province, il risparmio è un bluff”.

Giornale e Il Tempo aprono con l’altolà di Napolitano ai “tagli indiscriminati”. Il Tempo scrive “Re Giorgio taglia Cottarelli”. Il Giornale “I tagli? Hanno scherzato”.

giornale il tempo la stampa manifesto

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

2 Commenti

  1. Claudio Turola ha scritto:

    Renzi sarebbe da segnalare per abuso della credulità popolare in quanto non taglia nessuna provincia ma e solo una mossa elettorale, in quanto i dipendenti Andranno a lavorare per la regione con il 15% di stipendio in più!! Persona poco seria che si sta approfittando della poca informazione del popolo ma in realta non sta cambiando niente. Vedi auto blu usate messe in vendita ma non dice che ne stanno acquistando 230 nuove e blindate

  2. Michelangelo Turrini ha scritto:

    e nessuno taglia drasticamente lo stipendio esagerato di Napolitano e grossa fette delle spese del Quirinale?

Lascia un commento