•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 27 marzo, 2014

articolo scritto da:

Riecco Mastella: mi ricandido alle Europee con Forza Italia

clemente mastella

A volte ritornano. “Conto di ricandidarmi”, dice Clemente Mastella che europarlamentare del Pdl, lo è già dal 2009. Ma ora con un ruolo in più sulle spalle: sarà nel comitato di presidenza di Forza Italia. Lo avevamo lasciato che denigrava l’ex ministro dell’Agricoltura De Girolamo (poi dimissionaria) al Fatto sullo scandalo dell’Asl di Benevento (“Fosse toccato a me mi avrebbero messo in galera con grande rumore”).

E’ ricomparso in questi ultimi due giorni con due interviste al Corriere del mezzogiorno e a la Stampa, ieri. E’ fatto così, Mastella: non hai un attimo di respiro che te lo ritrovi da rottamato (politicamente parlando, ci mancherebbe) a lucidato a nuovo pronto ad una posizione di capolista per le europee di maggio perché, precisa il fondatore dell’Udeur, “la mammella oggi è quella dell’Europa”.

 Il suo curriculum parla da sé: esponente della Dc, fondatore di CCD, CDR,UDR, UDEUR. ministro del Lavoro nel primo governo Berlusconi e guardasigilli nel secondo governo Prodi (sic!) nonché deputato dal lontano 1976 fino al 2008, anno in cui ha lasciato lo scranno di Montecitorio. Dal 2009 si è trasferito a Bruxelles, eletto con il Pdl. Un Flinstone della politica. Certo, la sua esperienza ha contribuito in maniera determinante nella sua formazione culturale: parla solo per similitudini, metafore, analogie, detti popolari. “Se continuo a superare i fuochi che si appiccano nella foresta di stagione in stagione e ad affrontare e vincere gli animali feroci…”, “il mare è in tempesta e la nave finisce per ballare perché il condottiero è legato” e, perla aristotelica,  “chi è nato tondo non può farsi quadrato”. Gli elettori cascano ai suoi piedi, in un brodo di giuggiole.

silvio berlusconi e mastella

 Parla di tutto e di più, come è solito fare (d’altronde come non sfruttare uno statista del suo calibro). Ma soprattutto di Berlusconi e della sua nuova mansione in Forza Italia. “Berlusconi ha tutta la mia solidarietà” e “siccome Berlusconi è in difficoltà, tutti devono fare dei sacrifici e seguire le sue indicazioni” ma, assicura, “Forza Italia è un partito nato così e non lo si cambia”. Si sa, per l’ex Cavaliere questi non sono giorni facili. Il cerchio magico si stringe sempre di più fino a soffocarlo e il 10 aprile (o il 18?) arriverà la decisione della Procura di Milano: o servizi sociali o arresti domiciliari.

Servono proprio a questo gli amici: “ogni tanto ci sentiamo e gli dico come la penso. Oggi, soprattutto, capisco il suo dramma umano: fra pochi giorni rischia gli arresti domiciliari (tra simili ci si intende, ndr)”. E alla magistratura consiglia: “suggerisco di rinviare l’esecuzione della sentenza a dopo il voto del 25 maggio” così da non inquinare “la campagna elettorale con l’ennesima questione giudiziaria”. E’ tornato, Clemente Mastella. Più deciso che mai.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

154 comments
Fatma Lassar
Fatma Lassar

E riecco i cretini pronti a votarlo !!!!!!!

Orlando Cervoni
Orlando Cervoni

Anche qua: il punto non è Mastella, ma chi lo vota.

Giovanna Contimago
Giovanna Contimago

...e solo con Forza Italia si può candidare, non credo che qualcun altro lo voglia...

Gustavo Gesualdo
Gustavo Gesualdo

merda sovrumana che avanzava dalla latrina del passato: berlusconi è arrivato proprio alla frutta se deve rianimare un simile merdoso

Pinuccio Ena
Pinuccio Ena

piu' corrotti sono e piu' ne candida forza italia,che vergogna

Carlo Spadoni
Carlo Spadoni

poveri noi se votato la rappresentanza sarà altissima

Lori Di Dio
Lori Di Dio

.... e ci mancava solo lui per completare la "nefasta comitiva" :-(

Rosa Rossi
Rosa Rossi

il problema non sei tu ma quelli che ti votano.

Antonio Cancro
Antonio Cancro

il nuovo di forza italia che avanza ahahahahaha...mamma mai che coraggio a candidare questo qui!!!!!

Arnaldo Barocci
Arnaldo Barocci

Perché ce qualcuno che pensavo che abbandonasse la sedia? Io non ho mai votato il partito di Renzi. Se non riesce lui a far sparire questi elementi siamo tutti da cestinare. Come pensiamo che questo elemento possa fare i ns/ interessi?

Vincenzo Varriale
Vincenzo Varriale

chi nascequadre nun po muri tunn chi è banderella aspett sule o poche e viente e la sbatt questi sono i politici fatti per quelli come loro

Irene Moretto
Irene Moretto

mo' me lo segno ......... ecco fatto ..vaff.....o !!!!!!!!

Enzo Mammato
Enzo Mammato

faje buono....quanno cchiù gente 'o sape....cchiù voti perde Silvietto tuo!

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

E pensare che Berlusconi continua a parlare di rinnovamento e ringiovanimento del partito!

Renato Romano
Renato Romano

Costui non molla. Mamma mia, non se ne puo' proprio piu'.

Mantescu Corneliu
Mantescu Corneliu

sempre più vicino al letamaio nella ricerca di un posto al tavolo ...

Lucio Bufo
Lucio Bufo

a marzo si fanno prosciutti di maiale ...

Michele Serra
Michele Serra

sicuramente mosso da concordanza di ideali politici,sociali,umanitari FAI SCHIFO!!

Isidoro Scuderi
Isidoro Scuderi

caro mastella non hai pudore ma non ti vergogni a candidarti ancora non ti sei stancato di rubare?

Marco Niccolai
Marco Niccolai

Ancora tu ma non dovevamo vederci più,e dove vai,domanda inutile,in Forza Italia,con i ladri più ladri"!!!!

Io Sempre
Io Sempre

Il mal preso gli sta uscendo da tutte le parti!

Alessandro Cappelli
Alessandro Cappelli

....ma il parlamento europeo è una specie di cimitero delle balene?!

Dario Garimoldi
Dario Garimoldi

azz.... lo schermo è diventato umidiccio e viscido!

Antonio Piras
Antonio Piras

bravo!!! saltimbanco, attento come salti ti puoi rompere l'osso del collo