•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 28 marzo, 2014

articolo scritto da:

Europee, Ricci non arretra: “Il nome di Renzi sul simbolo PD”

Matteo Ricci

Matteo Ricci torna alla carica e rilancia il nome di Renzi sul simbolo del Pd in vista delle prossime Europee. Un’idea che però non era piaciuta a gran parte del partito e che lo stesso premier aveva bocciato. Ma il vicepresidente del Pd non desiste. “Non ho posto un problema grafico ma politico. Non è scontato che la fiducia verso il premier confluisca direttamente alle europee in un voto verso il Pd. Il sondaggio Ixè dimostra che con il nome di Renzi sul simbolo ci sarebbe una differenza notevole e sostengo, da chi è in corsa per le amministrative, che i margini di crescita siano ancora maggiori” ha dichiarato Ricci al programma Agorà, ricordando che “tutti i partiti mettono il nome del leader nel simbolo. Alfano, Berlusconi, Grillo, addirittura Tsipras per la sinistra radicale”.

“C’è chi dice, anche comprensibilmente, che non bisogna caricare eccessivamente le elezioni europee. Altri invece, al nostro interno, sostengono che se il M5s diventa il primo partito sarà un cataclisma. Posto che il premier ha già detto che il nome non ci sarà, dal punto di vista politico il nodo rimane” ha concluso Ricci.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

10 comments
Angelina Di Gregorio
Angelina Di Gregorio

Io vivo a contatto con le persone e sono pragmatica.Le elucubrazioni mentali le lascio agli altri. Le urne diranno in chi gli Italiani credono!

Antonello Sgreccia
Antonello Sgreccia

mettere il viso del demente schiavo di Berlusconi fa guadagnare consensi,dove vivi su marte

Marco Corvi
Marco Corvi

SI COPIATE ANCHE IN QUESTO SILVIO, BRAVI!

Bencivenga Antonio
Bencivenga Antonio

A che serve ? all'innominabile forse se no sprofonda ma non al PD

Giuseppe Mangialardi
Giuseppe Mangialardi

I fanboys ci hanno abbondantemente sfracassato i coglioni. Quale che sia il loro colore politico.

Rodolfo Bolla
Rodolfo Bolla

Il culto della personalità trova sempre qualche demente che lo sponsorizza.