•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 29 marzo, 2014

articolo scritto da:

Civati: no al dialogo, nuova minoranza nel PD

pippo civati pd

“Nessun dialogo, nel Pd ieri è nata una nuova minoranza”. Dura presa di posizione di Pippo Civati che, stamattina, rispondendo ai giornalisti durante “Il giorno legale”, il convegno su corruzione e legalità in corso al teatro Piccolo Eliseo di Roma, chiarisce la natura del voto di ieri e la sua presenza all’interno del Partito Democratico: “Siamo la prima minoranza del Pd anche se più che Pd sta diventando Pdr, ossia partito di Renzi”.

Poche ore fa, durante la direzione al Largo del Nazareno, la relazione del segretario Renzi è stata promossa con 93 voti favorevoli e 12 contrari. Civati e gli esponenti a lui vicini si sono espressi contro la mozione che, tra le altre cose, ha nominato Deborah Serracchiani e Lorenzo Guerini, fedelissimi del Premier, nuovi vicesegretari del partito.

Una parte del Pd non concorda col segretario: “Io ieri ho votato no alla relazione del segretario – dice Civati – perché le cose sono serie e noi stiamo andando troppo di fretta”. Uno strappo che, di certo, avrà conseguenze interessanti nelle prossime ore, soprattutto per gli equilibri interni all’area dem.

pippo civati pd

Nuove grane per il segretario che si sommano ai problemi che da Premier Matteo Renzi affronterà a partire da lunedì: riforma del Senato e titolo V. Quelle del deputato monzese, ex compagno di Leopolda di Renzi, sono parole che non sorpendono, decisioni non certo inaspettate: in un’altra direzione, quella che il 13 febbraio sancì la fine del governo Letta, infatti, furono solo Civati e i suoi a esprimersi negativamente contro la mozione del segretario.

Già allora si parlava di “profonda spaccatura interna al Pd”, ipotizzando la nascita di una nuova corrente o, addirittura, una separazione del fronte democratico, con la nascita di una nuova formazione di centrosinistra che avrebbe accolto anche gli esuli grillini, con cui da sempre Pippo Civati tiene i contatti in Parlamento.

Il malumore dei “civatiani”, da sempre in disaccordo con le decisioni della maggioranza del partito ora è ufficiale. Non resta che avviare la conta interna, per verificare quanto e quale pesò avrà questa nuova minoranza all’interno del Pd.

Carmela Adinolfi


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

93 comments
Omar Polaris
Omar Polaris

Un "grande vecchio" della sinistra italiana che ha appena compiuto 99 anni (Pietro Ingrao) è stato per una vita in minoranza (alla sinistra) del PCI. Eppure non mi ricordo polemiche, invettive, minacce di scissione nei confronti del partito. Ah, già, dimenticavo: erano altri tempi. Purtroppo.

Anna Zappulla
Anna Zappulla

.....ci risiamo: vorrei ricordare a Civati e company che : il Pd non è quasi mai riuscito a governare o per colpa di Berlusconi o...... per colpa degli stessi parlamentari del Pd!!!!! L'unica cosa che volete fare è stare all'opposizione e criticare ......

Mauro Portoso
Mauro Portoso

civati parli bene e razzoli male! la gente non ti crede puù!!!

Loris Accica
Loris Accica

Se non c'è dialogo neanche tra di voi...

Adriano Realdini
Adriano Realdini

Ma ancora c'è chi ascolta questo poveretto? Gli mancano hoglioni direbbero a Firenze. Non sarebbe male se si togliesse da hoglioni il ragasso che blatera ma non fa un casso! HAI PERSO IL TRENO E ADESSO ROSICHI? Ma vaffan....biiiiip Renzi ci potrebbe portare alla definitiva rovina.....ma se azzecca un paio di AZIONI resta per un decennio al governo! E tu? Non penserai di distruggerci gli zebbedei vero? C'è gia un nutrito numero di fancazzisti, come te, che spappola le minkie agli Italiani.

GaspareSupremo
GaspareSupremo

Civati . .ne abbiamo basta dei Suoi Bluff . .e della finta opposizione in casa Renzi !

Lucio Bufo
Lucio Bufo

Civati ... pigliati un anno di ferie .... vai ...

Emanuele Martini
Emanuele Martini

credo che la media di ricambio di segretari del PD sia circa uno ogni due anni, un po' altina direi...da Veltroni a Prodi passando per Franceschini e Bersani...

Catia Porri
Catia Porri

il PD impallina quelli come Prodi o Rodotà... Letta ero soltanto una pedina comoda tanto per arrivare a Renzi

Emanuele Martini
Emanuele Martini

strano, ha vinto le primarie Renzi..da pochissimi mesi. E' vero che noi del PD siamo abituati ad impallinare immediatamente i nostri segretari, per una volta proviamo a fare diverso...

Raffaele Olmi
Raffaele Olmi

eh si! mancava proprio un altra corrente interna al partito...bravo bravo...ma via el cul

Mirko Cecchini
Mirko Cecchini

In Italia le minoranze si sentono più importanti delle maggioranze. Chi perde le elezioni invece di farsi da parte crede di essere un genio incompreso.

Giuseppe Amato
Giuseppe Amato

...ma chi ti caga? e poi : "no al dialogo", sfido, sei solo!

Maffei Giuseppe
Maffei Giuseppe

non fanno altro che sforzandosi notte e giorno come fare per far vincere grillo .!!! e poi dicono che questi paersonaggi sono di sinistra .? io ci credo molto poco

Luigi Scarrà
Luigi Scarrà

Civati...te lo posso direr.....hai rotto i coglioni te e colui che ti manovra.

Nunzio D'amico
Nunzio D'amico

Ci vorrebbe una bella dittatura, però liberaldemocratica!!!Cosi le persone inutili a casa e a lavorare per vivere.

Nunzio D'amico
Nunzio D'amico

Per questo modo di fare che non diventerai maggioranza di qualcosa....LAVORA PER IL BENE DEL PAESE e NON PER IL TUO!!!!

Erminia Vicario
Erminia Vicario

speriamo ma più che una nuova minoranza dovreste rafforzare quel poco di opposizione che c'è ed uscire da quel fetido partito che è il PD

Stefano Atzori
Stefano Atzori

Il solito coglione che vuole defilarsi...per formare un'altra corrente politica...bisogna provare ha formare un pd forte ma invece lui è' il solito protagonista!!!

Stefano Faccin
Stefano Faccin

Il PD è quello che è sempre stato, ossia una creazione dell'Europa inc.

AEnzo Cordi
AEnzo Cordi

siete dei poveracci senza futuro ma riderete quando morirete di fame pure voi merde

AEnzo Cordi
AEnzo Cordi

di tutto e na merda buffone e servo dei potenti ai capito

Falascina Franco
Falascina Franco

ma perché è tanto difficile avere il senso della misura

Angelo Botta
Angelo Botta

E vai....ogni politico vuole il suo orticello.......e il sogno del bipolarismo va sempre più a puttane!

Ciro Pocobello
Ciro Pocobello

sei un voltabandiera , ha paura che lo buttano fuori , non hai le palle .

Giorgio Lu
Giorgio Lu

Io non sono soddisfatto di questa rivoluzione emanata dal rottamato re Renzi, mi sa che QSta gestazione sia un pura fantasia, e fino quando non le doglie vere si acutizzano non si riuscirà a fare nulla Renzi, deve solo parlare meno e fare più fatti, l'agente vuole certezze e non le solite calzate o braccetti con un condannato

Raffaele Cau
Raffaele Cau

Si poverino farà come al solito tappetino Civati darà un si di sfiducia...questi sono i politici inutili....

Romano Fedi
Romano Fedi

Minoranza nella minoranza: Con idee o senza?

Marco Solfrini
Marco Solfrini

Hai parlamentari del PD piace proprio essere perdenti!!! Ogni volta che si prospetta la possibilità di essere vincenti ne inventano una per evitare che accada!!! Poveri noi, povera Italia!!! Delusione!!!

Emanuela Manciati
Emanuela Manciati

Gentiloni : la gente dice "non gli rompete i c......i" HA RAGIONE!

AlessandroCerminaraSel
AlessandroCerminaraSel

Anche altro partito, però. Un partito con un'identità definita, che mai divenne il partito del segretario