•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 2 aprile, 2014

articolo scritto da:

Madia non arretra: “Serve staffetta generazionale”

Un grande progetto di staffetta generazionale” con “un processo di riduzione non traumatica dei dirigenti e dei dipendenti vicini alla pensione per favorire l’ingresso di giovani”. Così il ministro per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione, Marianna Madia, in audizione alla Camera, prima di aggiungere: “Se non si fa, non ci può essere rinnovamento, ma solo agonia”.

“Il progetto – ha proseguito il ministro – “non vuole mettere in discussione gli equilibri” della spesa pubblica ottenuti con la riforma delle pensioni. Anche perché sono evidenti i risparmi derivanti dalle differenza “tra gli stipendi attualmente pagati e quelli dei neo assunti”. Madia annuncia, al riguardo, un “processo di riduzione non traumatica dei dirigenti e più in generale dei dipendenti vicini alla pensione per favorire l’ingresso dei giovani. Di certo l’amministrazione non può permettersi il blocco del turn over”. Il ministro non arretra quindi dalle sue posizioni criticate nei giorni scorsi anche da colleghi di governo come la Giannini.

Madia è passata poi a parlare della mobilità e ha affermato che è necessario “l’allineamento delle diverse tabelle retributive. La nostra amministrazione ha bisogno di un piano strategico delle risorse, occorre un ruolo forte di coordinamento della funzione pubblica: serve una mappatura completa degli uffici e una pianificazione di personale presente e futuro”. Basta alle amministrazioni, ha concluso, che “agiscono come monadi”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

32 comments
Antonio Missere
Antonio Missere

così restituiremmo anche un po' di giustizia a tutto il sistema pensionistico oltraggiato dalla riforma fornero

Olindo Govoni
Olindo Govoni

mi puo star bene ..purche vi sia la rotazione ...generazionale..lo stato e di tutti quelli che pagano le tasse. tutti devono accedere e lavorare per un periodo equo e solidare affinché nessuno possa aproffittare di qualsiasi...previlegio e raccomandazioni di parte...deve essere una organizzazione ..di leva su base volontaria,con capitolati...ben chiari per tutti!!!

Jenny Mare
Jenny Mare

chi paga tutto questo?..forse è il caso di cominciare a parlar chiaro...un sospetto...saranno sempre i soliti o mi sbaglio?...quante persone ancora dovranno morire suicida?....tanto lei nn pensa....ha solo i fili mossi dal burattinaio nascosto

Luigi Monge
Luigi Monge

speriamo che lei sia alla prima frazione...la finisce e va a casa.....

Michelaccio Michelaccio
Michelaccio Michelaccio

sta stronzetta bocchinara, leccaculo di veltroni, il fallito, e sbocchinarice di napolitano junior

Silvano Bersani
Silvano Bersani

carina: se non c'erano ottuagenari in giro da circuire tu ora stavi ancora a giocare con la barbi.

Ascofit Ascona
Ascofit Ascona

si nemmeno queste di pensione pagate lei vuole aumentare i pensionati ha capito tutto...dimostrazione che è troppo giovane e inesperta per stare dove sta dovrebbe lasciare il suo posto a uno piu' anziano ed esperto per il bene del paese!!

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Basterebbe prendere le "risorse"...laddove esistono...cioè tassare il lusso...perché fare scelte "di sinistra"...è così difficile?...

Sergio Gs IIo
Sergio Gs IIo

vale anche per presidenti della repubblica, presidenti di partiti peraltro condannati ecc. ?

Marcello Latini
Marcello Latini

giusto, se ci sono pochi posti di lavoro, almeno che passino di mano. anche Barnard andò in pensione. nessuno è necessario e insostituibile. se uno può andare in pensione e non ci va fa solo danni ai giovani.

Berto Tessieri
Berto Tessieri

quando si dice di politici nominati per non si sà per quale ragione, e poi ce li ritroviamo ministri.....................

Carmela Di Vico
Carmela Di Vico

quello che conta è la qualità delle persone..si deve preoccupare di assumere vincitori e idonei di concorsi pubblici rimasti al palo..mi auguro faccia questo e non salvare carrozzate di precari

Lucia Locatelli
Lucia Locatelli

Sto facendo dentro di me una riflessione. Coloro che lavorano nel pubblico sarebbe una manna contenti al contrario chi lavora nel privato ovviamente si chiede CHI PAGA? Domanda: Non dovremmo chiedercelo tutti?

Marco Corvi
Marco Corvi

MA ANCHE QUESTA CHI E'? CHI RAPPRESENTA? CHI LA HA ELETTA? CHI GLI HA DATO IL MANDATO PER FARE QUESTA PSEUDO RIFORMA CHE PORTERÀ SOLO AUMENTO DI SPESE?

Lidia Mora
Lidia Mora

qualsiasi proposta fatta da una donna è una stronzata x gli uomini sapientoni

Fosco Massimiliano Magaraggia
Fosco Massimiliano Magaraggia

cioè meno spesa pubblica viste le differenze di stipendio tra neoassunti e funzionarii con 35-40 anni di anzianità.....