•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 2 aprile, 2014

articolo scritto da:

Camera: abolito il reato di clandestinità e depenalizzata la coltivazione di cannabis

clandestini della Libia

Dopo anni ed anni che se ne parlava, finalmente, il reato di clandestinità è stato abrogato. La Camera dei Deputati ha dato il semaforo verde con 332 voti favorevoli e 104 contrari.

Chi sono i 104? Lega Nord, ma c’era da aspettarselo, Fratelli d’Italia di La Russa e Meloni e il Movimento 5 Stelle. I padani hanno tentato l’ostruzionismo (espulso dall’aula Massimiliano Fedriga per aver occupato i banchi dell’esecutivo esponendo un cartello anti Alfano) contro quella norma fortissimamente voluta da loro durante il Governo Berlusconi IV, quando Roberto Maroni era titolare del Ministero dell’Interno. Matteo Salvini, segretario della Lega, scrive in una nota come “aiutano i clandestini, cancellando il reato di clandestinità, liberano migliaia di delinquenti con lo svuota-carceri, e arrestano chi vuole l’indipendenza. Siamo alla follia. Se lo Stato pensa di fare paura a qualcuno, sbaglia”.

La norma approvata quest’oggi a Montecitorio, tuttavia, non parla solo ed esclusivamente di immigrazione. Infatti la “Delega al Governo in materia di depenalizzazione, sospensione del procedimento con messa alla prova, pene detentive non carcerarie, nonché sospensione del procedimento nei confronti degli irreperibili” (questo è il titolo) prevede tre vie: “i domiciliari come pena principale, la depenalizzazione, la messa alla prova”. Anzitutto vi è una delega al Governo per studiare pene alternative, ovvero gli arresti domiciliari per i reati da scontare in carcere tra i 3 e i 5 anni. Viene depenalizzata, oltre che il reato di clandestinità, anche la coltivazione della cannabis.

lega nord protesta anti alfano

Circa la “messa in prova”, questo è un istituto che consiste nei lavori socialmente utili, sotto servizi sociali, al posto della pena detentiva. Riguardo gli “irreperibili”, qualora l’imputato sia irreperibile, il magistrato sospende il processo continuando comunque ad acquisire le prove non rinviabili. Anno dopo anno, dispone nuove ricerche dell’imputato. La prescrizione viene, ovviamente, sospesa. Poi, se le ricerche invece avranno esito positive, il giudice fisserà una nuova udienza dando corso al processo.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

34 Commenti

  1. Andrea Agresti ha scritto:

    Jacopo Boni

  2. Tommaso Camplone ha scritto:

    ..speriamo che Toscano faccia dei sigari….blanded 🙂

  3. Gianfranco Gazzoli ha scritto:

    La solita sinistra che difende i delinquenti e i drogati!!!!

  4. Nicola Berardi ha scritto:

    Non serve a nulla il reato di clandestinità, non serve a bloccare alla frontiera gli stranieri, non permette un’efficienza reale senza l’identificazione delle persone che spesso sono senza documenti, non permette la certezza di un non-ritorno, obbliga la magistratura a procedere contro centinaia di persone sapendo che finirà tutto nel nulla.
    Altro?

  5. Riccardo Fontana ha scritto:

    Ma il reato di clandestinità non era abolito dal gennaio di quest’anno? Col voto in senato di PD, M5S e SEL?

  6. Stefano Galdo ha scritto:

    Anzi, se prima potevi bloccarlo e ributtarlo indietro, ora devi portarlo in Italia per processarlo. Se non è un’idiozia questa.

  7. Sergio Jí Ào Radano ha scritto:

    Gianfranco Gazzoli veramente siete voi i delinquenti e i mafiosi che vi siete sempre e solo fatti le leggi per voi e per affossare l’italia, tra puttane, pedofili e figure di merda mondiali, branco di disonesti! sarete contenti di come avete ridotto questo paese in più di 60 anni, è tutta colpa vostra se siamo in dietro rispetto al resto del mondo, dovete solo tacere e vergognarvi, dopo mussolini, andreotti e berlusconi, adesso voi xenofobi malati destroidi sarete contenti di come avete ridotto questo paese! fatevi da parte luridi fascisti.

  8. Giacomo Picchi ha scritto:

    Sergio Jí Ào Radano..curati. .ne hai bisogno. .fidati

  9. Danio Aloisi ha scritto:

    chi ha votato contro ha favorito i mafiosi che fanno soldi con la cannabis e la tratta dei clandestini altrochè!

  10. Carmela Di Vico ha scritto:

    povera Italia..andrà a sbattere..sicuro

  11. Valerio Cianfrocca ha scritto:

    Finalmente due buone notizie…

  12. Valerio Cianfrocca ha scritto:

    Mentre la solita destra appoggia lo spaccio gestito dalla mafia e il lavoro in nero degli schiavi nelle piantagioni di pomodori o nei capannoni del nord…

  13. Donato Palmieri ha scritto:

    Sempre meglio.. proprio di questo abbiamo bisogno…

  14. Luciano Rugieri ha scritto:

    l’italia è un paradiso.

  15. Gianfranco Gazzoli ha scritto:

    Caro Sergio io non sono berlusconiano ma non sono nemmeno di sinistra io sono per l’ordine e la giustizia e soprattutto pretendo il rispetto delle leggi pertanto hai scritto cose che non appartengono alla mia persona e visto che siamo l’unico stato che accettiamo tutti e poi ci troviamo nelle condizioni in cui siamo.

  16. Anton Ross Effebi ha scritto:

    Toh..ma quando volgiono il bicameralismo perfetto funziona??!!!

  17. Angelo Ardito ha scritto:

    Finalmente!!!!!

  18. Angelo Ardito ha scritto:

    Sergio Jí Ào Radano bravo sergio…hai tutta la mia approvazione…gianfranco e giacomo…e tutti gli altri falso-perbenidti…tacete … ed evitate di fare figure di merda

  19. Ivano Porrino ha scritto:

    a quando la depenalizzazione dell’omicidio????????

  20. Ivano Porrino ha scritto:

    …e allora lasciamoci invadere pure impunemente da codesti barbari…..venghino venghino signori qui non v’è alcun reato sarete mantenuti e ben pasciuti e se volete delinquere fate pure stupri rapine scippi a volonta’!!!

  21. Euno Diciannove ha scritto:

    ERA ORA

  22. Gianfranco Gazzoli ha scritto:

    Angelo ardito i comunisti hanno bisogno di soggetti come voi e comunque le parole e il fatto di voler far tacere chi non la pensa come voi è tipicamente comunista e per i suoi pecoroni!!

  23. Enrico Maria Dal Compare ha scritto:

    Andrea Feo ciao feo:)

  24. Andrea Feo ha scritto:

    Direttamente da Napoli ecco a voi una BUFALA!!

  25. Alessio Impronta ha scritto:

    Imprecisione: non è stato depenalizzato proprio nulla. Il “reato” è stato depenalizzato solo per Università ed Istituti di ricerca, non per il “comune cittadino”.

  26. Michelangelo Turrini ha scritto:

    due assurdità

  27. Giorgio Mattei ha scritto:

    in italia parlano sempre troppo chi non ha esperienze dirette e fanno i generosi…ipocriti perche’ il problema non tocca il loro orticello…ma se succede diventano belve….roma e’ una citta’ solidale….ma lo e’ perche’ entra gente a chiedere l’elemosina.dormire sotto i ponti,pulire vetri o rovistare cassonetti.suonare sui mezzi pubblici…e’ questo l’avvenire….la dignita’……roma e’ citta’ aperta da lustri e da romano doc mi rode….il chiccherone….se permettete

  28. Franco Glerean ha scritto:

    ma renzi la coltiva??????? clandestinità……ma che sò tutti clandestini alla amera e al senato? e anche alla presidenza della republica????????

  29. Salvatore Ciriolo ha scritto:

    La destra invece difende i grossi delinquenti e gli utilizzatori di droghe pesanti…

  30. Antonio Boso ha scritto:

    Risolto i problemi del calo demografico e dell’agricoltura. Graazie Renzi, hai chiarito tutti i dubbi che avevo su di te! Te sì proprio bravo. Forsa Roma più che te cori prima te rivi a butarte!!! http://www.plebiscito.eu

  31. Mario Lanza ha scritto:

    porrino,e’ ora di passare a miglior vita,l’eta’ c’e’ gia’ tutta,da cio’ che scrivi l’alzheimer e’ galoppante…che cazzo ci stai a fare ancora qui? Lo stesso vale pure per quel mentecatto di gazzoli.

  32. Mario Lanza ha scritto:

    scrivi in italiano,campagnoeo dea merda.

  33. Antonio Boso ha scritto:

    Incazzato?

  34. Gianfranco Gazzoli ha scritto:

    Mario Lanza vedo che anche te come tutti i comunisti non sapete parlare ma solo dare le parole, non ti hanno insegnato che si può esporre il proprio pensiero senza dare parole??
    E fino a quando in Italia esisterà il libero pensiero tutti siamo tenuti a rispettare il pensiero di coloro che non la pensano come voi!!!

Lascia un commento