•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 4 aprile, 2014

articolo scritto da:

Renzi ad Otto e mezzo “Sono un rullo compressore”

le riforme di renzi al governo

Matteo Renzi ospite a Otto e mezzo rilancia sulle riforme e cerca di spazzar via i dubbi e le perplessità di tanti rispetto alla sua capacità di portare a termine quanto promesso: “Un rullo compressore pronto a restituire una speranza concreta all’Italia”.

Il primo tema che il premier affronta è quello delle riforme: “Sono molto convinto che le riforme che riguardano gli italiani verranno approvate”. E proprio le riforme erano state al centro degli incontri di Matteo Renzi, che in giornata ha visto anche il ministro Padoan e l’amministratore delegato dell’ Eni, Paolo Scaroni. Ma su tutti il colloquio, durato circa un’ora, con Denis Verdini, plenipotenzario del leader di Forza Italia. “Abbiamo parlato delle riforme, spero che Forza Italia resti nell’accordo. Sono convinto che anche Forza Italia voterà il superamento del Senato, la modifica del titolo V e la nuova legge elettorale” ha dichiarato Renzi. Riforma del Senato e  Patto del Nazareno sono assicurati da Forza Italia, che però continua a spingere per una “tutela politica” di Berlusconi, sul quale incombe la scadenza del 10 aprile, quando il tribunale di Milano deciderà se affidare l’ex Cavaliere ai servizi sociali o dargli gli arresti domiciliari.

renzi

In Forza Italia, però, c’è chi non si fida delle rassicurazioni di Renzi e torna a chiedere la precedenza alla definitiva approvazione dell’Italicum sull’abolizione del Senato. Una forte protesta contro il premier arriva da “Il Mattinale”, la nota politica redatta dallo staff Forza Italia di Montecitorio, che accusa Renzi di aver ribaltato nei tempi e nei contenuti i patti presi con Berlusconi. Ma contro il premier si alza anche la voce di Renato Brunetta che ha definito il testo riguardante l’abolizione delle province un “golpe”. Alla domanda della Gruber a riguardo Renzi risponde: “Con tutti i problemi che ha il Paese non mi posso stare a preoccupare di Brunetta che grida al golpe”.

Dopo Forza Italia, Matteo Renzi si rivolge al Pd e avverte i senatori che hanno presentato una proposta del Senato alternativa a quella del governo: “I 22 senatori Pd che hanno firmato il progetto di legge sulla riforma del Senato alternativo a quella del governo vorrebbero lasciare l’indennità, io no”.

Ma nel corso della trasmissione Renzi affronta anche il tema degli 80 euro in busta paga. “La copertura degli 80 euro in busta paga sta nel Def, il documento che presenteremo la prossima settimana”. Il Pesidente del Consiglio ha ribadito che il grosso delle coperture del taglio Irpef verrà dalla spending review: “La stragrande maggioranza dei denari verrà dalla cosiddetta revisione della spesa, che non è solo un taglio dei denari, ma un cambio della pubblica amministrazione”.

Alessandra Scolaro

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

35 Commenti

  1. Sebastiano Granata ha scritto:

    *di minchiate

  2. Patrizia Baldi ha scritto:

    un rutto compresso

  3. Gastone Losio ha scritto:

    pensavo Napoleone

  4. Anna Carpentieri ha scritto:

    in cui verrai schiacciato…

  5. Rosa Cerchia ha scritto:

    e temo che ci schiaccerai TUTTI quanti, per favorire i tuoi amici banchieri! 🙂

  6. Alessandro Alex Baldi ha scritto:

    Ed intorno a lui si moltiplicano gli sformati.

  7. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Un venditore di fumo

  8. Claudio Turola ha scritto:

    Dittatore stai togliendo la democrazia in italia

  9. Ezio Enzo Maltese ha scritto:

    UN RULLO UN Po’ SBRUFFONE E MEGALOMANE,NOI ASPETTIAMO I FATTI, DI PROMESSE A PAROLE NON NE VOGLIAMO PIU.

  10. Sandro Di Spigna ha scritto:

    ….un poco, poco … forse un tantino convinto !!!!!!!

  11. Stefano Mastrogirolamo ha scritto:

    Io penso che sei altro, se’ lo scrivo rischio un’intervento della DIGOS.

  12. Rosina Fanali ha scritto:

    tarulleremo a maggio

  13. Ottavio Bollini ha scritto:

    Presto andrai a puttane…

  14. Andrea Assistenza Self Everio ha scritto:

    per favore se devi fare leggi cazzate diventa una lumaca!!!!!!!!!!!!

  15. Michelangelo Turrini ha scritto:

    non sei un “rullo” ma un “nullo”.

  16. Sergio Scuccuglia ha scritto:

    sei solo “chiacchiere e distintivo”

  17. Antonello Nusca ha scritto:

    O Grullo?

  18. Roberto Tempestini ha scritto:

    …Pensa se trovi un terreno instabile….che tonfo farai..!!

  19. Sergio Burbi ha scritto:

    non sei un rullo compressore ma un compressore di caxxo….

  20. Marco Angius ha scritto:

    bamboccio

  21. Ciro Pocobello ha scritto:

    x me sei uno stronzo .

  22. Euno Diciannove ha scritto:

    …. rullo compressore di testicoli….

  23. Nicola Sforza ha scritto:

    coglionazzo.

  24. Nicola Sforza ha scritto:

    Roberto Yaw Berlen saluti dal rullo.

  25. Claudio Turola ha scritto:

    Guardatevi il video di travaglio su renzi

  26. Pietro Secomandi ha scritto:

    Un rullo che schiaccerà i più deboli,come al solito

  27. Mauro Conti ha scritto:

    i nostri coglioni se ne stanno accorgendo….!!!

  28. Rosi Codurri ha scritto:

    NIENTE RIDUZIONI DI PENA!!!

  29. Antonella Minniti ha scritto:

    Non ti darei mai mai mai il mio voto non bastano 80 euro,la dignità non si compra a nessun prezzo.

  30. Anna Peru ha scritto:

    se è vero che li ha trovati togliendo le detrazioni della moglie a carico far una grande baggianata!

  31. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Metti con le spalle al muro i nullafacenti, mangiatori di pane a tradimento!

  32. Massimiliano Guatteo della Banda ha scritto:

    a me fai paura per il tanto pressapochismo e per la tanta presunzione che hai, non c’è davvero limite al peggio per i Presidenti del Consiglio di questo paese.

  33. Francesco D'Angelo ha scritto:

    personaccia inutile

Lascia un commento