•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 6 aprile, 2014

articolo scritto da:

Boschi e Alfano sfidano Forza Italia: “Sulle riforme avanti anche da soli”

“Se Forza Italia dovesse sfilarsi dall’accordo sulle riforme costituzionali i numeri per andare avanti ci sarebbero comunque”. Ne è convinta il ministro Maria Elena Boschi ospite a  L’Intervista su Skytg24. “Mi auguro ovviamente che continui a contribuire. Se non dovesse succedere la maggioranza ha comunque i numeri per approvare la riforma”.

La responsabile delle Riforme allontana poi lo spettro delle urne. “Se le riforme dovessero fallire non ci sarà alcuna cosa al voto. Stiamo lavorando seriamente, siamo persone molto determinate, a partire dal premier, e non ci facciamo certo scoraggiare da chi cerca di metterci il bastone tra le ruote. Non pensiamo a un piano B in caso di fallimento”. Boschi torna anche sulla polemica delle riforme osteggiate dai costituzionalisti come Rodotà e Zagrebelsky.

“C’è una parte di professori, per fortuna una minoranza, che ogni volta che si propone un cambiamento si oppone e si comporta come all’università, mettendosi in cattedra a dare i voti agli studenti senza accettare che ci sia un’idea diversa dalla loro per riformare il Paese”. Il ministro infine afferma che non esiste alcuna fronda interna al Pd pronta a boicottare le riforme del governo, in primis quella del Senato. “Il Pd sarà sicuramente compatto al momento del voto perchè la linea del partito è già stata decisa dagli elettori alle primarie e dalla direzione. Così il Continueremo a confrontarci – aggiunge – Ma sull’impianto della riforma il Pd ha già deciso: credo – sottolinea il ministro – che avere un Senato che rappresenti le regioni, i comuni e porti gli interessi dei territori sia importante”.

Toti “I problemi li ha il Pd” – A stretto giro di posta arriva la replica via twitter di Forza Italia per bocca del consigliere politico di Berlusconi, Giovanni Toti. “Sommessamente vorrei far notare al Ministro Boschi che i problemi sulle riforme ce li ha il PD non Forza Italia. Se ne è’ accorta?”

Alfano: “Riforme hanno i numeri”- “Siamo convinti che per le riforme la maggioranza e i numeri ci siano, se la maggioranza assoluta non ci sarà, se non ci saranno i due terzi previsti dalla Costituzione, andremo a referendum e le riforme saranno validate dal popolo con il voto”.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

12 Commenti

  1. Massimiliano Roberto Gandini ha scritto:

    Viste certe riforme, in particolare legge elettorale e senato, che in pratica ci portano dritti fuori dalla democrazia, tiferei per FI….

  2. Vincenzo Lopriore ha scritto:

    Riforme? Quali riforme, io le chiamerei prese per il culo!

  3. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Sostegno a Renzi e al suo governo. Riforme!

  4. Sergio Burbi ha scritto:

    ma trovati un bel maschione almeno te calmi un pò… montata…

  5. Alessandro Ghiro ha scritto:

    ma non avevano detto che tutto doveva essere condiviso? sto a vedre speranzoso, ma certo che mi sembrano degli sposcchiosi..spero di sbagliarmi..

  6. GaspareSupremo ha scritto:

    Boschi et Renzi sperate che Berlusconi non accetti la sfida . . perchè vi manda subito a casa in compaghia di Angelino !

  7. Lucio Bufo ha scritto:

    basta col vecchio criminale!

  8. Mimino Bianco ha scritto:

    Ministro ? attenzione alle sfide con quanto accade nel paese !!!!

  9. Piazza Roberto ha scritto:

    ecco la misssssssssssssss

  10. Roberto Moccia ha scritto:

    sfidate sto cazzzooooooooooooo

  11. Franco Gulino ha scritto:

    Cambia spacciatore!

  12. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Quale spacciatore?

Lascia un commento