•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 7 aprile, 2014

articolo scritto da:

Berlusconi, possibilità di reinserimento sociale dopo la condanna?

In vista dell’imminente sconto della condanna subìta nel processo Mediaset, l’Uepeb (Ufficio esecuzioni penali esterne) ha avviato un indagine sociale sul leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, tramite un assistente sociale. In casi come quello dell’ex premier, in sostanza, l’assistente sociale deve verificare se ci siano i presupposti di un reinserimento nella vita sociale per la persona condannata, analizzato il contesto in cui vive il soggetto e le sue frequentazioni.

E può accadere anche che sia verificato il suo eventuale pentimento rispetto al reato commesso: cosa, quest’ultima, piuttosto difficile, viste le continue dichiarazioni d’innocenza che lo stesso Berlusconi ha più volte ribadito, con conseguenti attacchi all’autorità giudiziaria.

Il 10 aprile, intanto, i giudici milanesi del tribunale di sorveglianza decideranno se mandare l’ex Cavaliere in carcere, ai domiciliari o ai servizi sociali. A fianco del presidente Pasquale Nobile De Santis e del giudice Beatrice Crosti ci saranno anche due ricercatori universitari, iscritti a un albo ad hoc, per stabilire se a Berlusconi può essere concesso l’affidamento ai servizi sociali, ad oggi l’ipotesi più probabile.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

13 Commenti

  1. Massimo Siliato ha scritto:

    Impossibile , e’un delinqunte nato .

  2. Pingback: Il piatto del giorno | Processo Mediaset, Berlusconi riceve la prima visita dell’assistente … – Rai News

  3. Margherita Simoni ha scritto:

    Secondo me sì se si offre di risarcirci dei danni che ci ha procurato. Ma lui non ha neppure chiesto scusa…

  4. G.b. Perazzo ha scritto:

    reinserirlo ?… un pregiudicato.. ha commesso di tutto…
    Ravvedimento non percepito…….

  5. Pistidda Giuseppe ha scritto:

    Un pregiudicato va in galera, anche un coglione secco

  6. Massimo Del Bimbo ha scritto:

    reinserimento a S.Vittore

  7. Orlando Cervoni ha scritto:

    penso sia impossibile che uno come lui si ravveda: la sentenza parla chiaro e lo definisce un soggetto portato a delinquere. E poi uno che attacca i giudici, di fronte a prove inoppugnabili, dimostra nessun pentimento, quindi niente reinserimento.

  8. Uraul Met ha scritto:

    ..e gli altri processi …a quando?!

  9. Michele Serra ha scritto:

    possibilita’ di reinserimento sociale dopo “aver scontato la condanna”!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Trevi Trevi ha scritto:

    lo manderi a fare servizio sociale in un’ospizio..quello e’ il suo giusto posto!

  11. Adriano Calvo ha scritto:

    c’è cosi tanto da fare nella terra dei fuochi, tante terre da bonificare, lui sapeva ,adesso ripari qullo che ha contribuito a distruggere

  12. Giuseppe Ferrara ha scritto:

    si si a pulire i cessi della stazione centrale”

Lascia un commento