•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 9 aprile, 2014

articolo scritto da:

Pirellone, intesa M5S-Lega su abolizione legge Merlin

Pirellone e abolizione Legge Merlin: intesa M5S-Lega. In Parlamento con il Pd, in Lombardia con la Lega si potrebbe dire per riassumere. Prove d’intesa che vanno da sinistra a destra per il Movimento Cinque Stelle che l’altro ieri al Pirellone ha votato sì ad una proposta di referendum presentata dal Carroccio.

Se sul fronte nazionale delle riforme sembra profilarsi un asse fra la minoranza del Partito Democratico, guidata dal senatore Corradino Mineo, e il Movimento Cinque Stelle, con i grillini pronti a votare il ddl Chiti su una proposta di riforma del senato alternativa a quella prevista dalla bozza Boschi, al Pirellone è già tempo di alleanze inedite fra il Movimento di Beppe Grillo e la Lega del segretario Salvini.

La convergenza fra M5S e Lega è avvenuta due giorni fa, durante la seduta del Consiglio regionale della Lombardia, riunito per deliberare sulla proposta del Carroccio di indire un referendum abrogativo per la parziale abolizione della legge 75 del 20 febbraio 1958, meglio nota come legge Merlin. Una votazione a scrutinio segreto ha approvato con 41 sì su 71 votanti la proposta di referendum. A esprimere parere favorevole oltre al Carroccio e al M5S, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Scelta Civica, Lista Maroni e Partito Pensionati. Contrari, fra gli altri, invece Partito Democratico e Nuovo Centrodestra.

Uno scavallamento momentaneo a destra per il M5S su una proposta che aveva come primo firmatario il capogruppo leghista Massimiliano Romeo. Perché la consultazione possa svolgersi a livello nazionale, è necessario che altri quattro consigli regionali si pronuncino in maniera favorevole sulla proposta di referendum. Ai cittadini verrà chiesto di esprimersi su una nuova regolamentazione della prostituzione e sulla riapertura delle case chiuse.

pirellone abolizione legge merlin

L’iniziativa lombarda punta ad obbligare il governo centrale a legiferare sul tema della prostituzione, sorpassando una legge ritenuta ormai obsoleta, attraverso una consultazione popolare. In questo senso va letto l’appoggio del M5S alla Lega: “lo strumento del referendum ha il merito di mettere la cittadinanza di fronte a una realtà evidente, ma ignorata” hanno dichiarato i consiglieri grillini durante la seduta consiliare.

Quella in Lombardia non è la prima prova d’intesa per i grillini. A livello regionale, infatti, lo scorso anno era durata due mesi l’alleanza fra i consiglieri cinque stelle e i il governatore della regione Sicilia Rosario Crocetta. Una liaison che aveva dato vita al “modello sicilia”, caduto sotto i colpi della mancata approvazione degli emendamenti grillini al bilancio della Regione Sicilia. L’intesa lombarda, per ora, si ferma alla proposta di abolizione della legge Merlin. Non è detto che tale esperimento non possa ripetersi in altre assemblee regionali. Per ora il M5S sembra concentrato sulle europee del prossimo Maggio, tra la ricerca dei candidati e il sorpasso a Forza Italia.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

40 Commenti

  1. Gian Carlo Figliozzi ha scritto:

    e giu a dire che sono leghisti i grillini su su

  2. Oscar Barbi ha scritto:

    Ormai la triplice alleanza M5S,FI, Lega e’ un dato di fatto…alla faccia della coerenzaa e conro gli inciucci…

  3. Sebastiano Granata ha scritto:

    Si vota ciò che è d’accordo con il programma a prescindere dalla derivazione politica..

  4. Franco Belvisi ha scritto:

    Normale quando si parla di Puttane.

  5. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Prima gli si dice che dicono sempre no. Poi, se dicono sì ad una proposta sacrosanta (siamo tra i pochi paesi europei in cui si “fa finta” che la prostituzione non ci sia a tutto vantaggio della criminalità), fanno inciuci. Ma che c…o volete voi pidduini?

  6. Pierfrancesco Catapano ha scritto:

    mo lasciate perdere le tifoserie politiche… Oltre a portare alla regolamentazione della prostituzione, un effetto collaterale sarà la possibilità di ripulire le strade dalle ”abusive” e colpire il raket. Io firmo lo stesso, non facciamo come i referendum dei radicali andati a puttane per colpa di berlusconi.

  7. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Se dicono no … dicono sempre no. Se dicono sì … inciuciano. Ancora non gli entra in testa che il M5S vota provvedimento per provvedimento

  8. Vito Martinelli ha scritto:

    Al di la delle ideologie personalmente sono a favore pur che in posti adeguati, per libera scelta delle operatrici/ri e tutelati come tutti i lavoratori. Il risultato sarebbe quello di togliere una fetta di introiti alla malavita, togliere dalle strade il vero e proprio puttanaio attuale e a fronte delle tutele tassare come tutti i lavoratori gli addetti ai lavori. Non si capisce come mai se uno lavora con le braccia o la mente debba pagare le tasse mentre se lavora con un’altra parte anatomica del corpo debba essere considerato esente.

  9. Gabriele Hakim ha scritto:

    Paolo, si fa la semplice constatazione che i grillini condividono una proposta di destra (come sull’euro, l’immigrazione clandestina, ecc. ). È lecito, basta dirlo. Inoltre il referendum essendo abrogativo non regolamenta nulla.

  10. Lello Petrone ha scritto:

    Dai piddini che in fondo anche voi volete la legalizzazione

  11. Lello Petrone ha scritto:

    E poi si dice abrogazione non abolizione

  12. Moretti Pierantonio ha scritto:

    gli esperti di escort

  13. Davide Ansaldo ha scritto:

    Sacrosanto abolire sta boiata, le prostitute fanno tassate e regolamentate.

  14. Margherita Simoni ha scritto:

    vennero e presero per prime le puttane, poi tornarono e cacciarono via i bancarellari, di seguito fecero arrestare i nigher, infine appiccarono fuoco ai barboni….

  15. Margherita Simoni ha scritto:

    Ma quella di FI sembra una bufala: non corrisponde all’ideologia dei suoi iscritti, almeno di quelli che conosco io perbenisti e paciapile.
    Oscar Barbi, please mi indichi dove ha assunto la notizia!

  16. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    La regolamentazione della prostituzione è “di destra”? Vallo a dire in Germania, Spagna, Olanda etc. etc. Il guaio di voi pidduini è che non sapete cosa dite. E ragionate solo in termini di schieramento.

  17. Paolo D'Eugenio ha scritto:

    Segnalo, poi, che il PD ha governato con il PDL (governi Monti e Letta). Poi con il NCD. E sta facendo le riforme con Berlusconi e Verdini. Ci vuole un gran bel coraggio per accusare il M5S di fare accordi con la “destra” solo perché condivide una singola proposta fatta da Lega e FI!!

  18. Arcuri Adriano ha scritto:

    l idiozia e avere pregiudizi o Sergio Failla

  19. Arcuri Adriano ha scritto:

    l idiozia e tifare in politica come una squadra di calcio, chi fa gol e chi lo subisce, senza pensare alla vera natura della politica ,cioe trovare soluzioni migliori per tutti, e non una sola corrente.

  20. Armando De Giovanni ha scritto:

    Bene, era ora !

  21. Mario Lanza ha scritto:

    Ci vuole un bel coraggio per non capire che Berlusconi e’ ancora in giro grazie a grillo,che l’ha salvato alle ultime elezioni.

  22. Oscar Barbi ha scritto:

    Caqro Paolo…avete consegnato la Lombardia alla Lega…quello non w’ un inciuccio???E cara Margherita svegliuati mi sembra che sei stata addormentata pe run po di tempo…hai sognato iu Grulli?

  23. Ignazio Farinello ha scritto:

    ottimo

  24. Lu La ha scritto:

    gratti il grillino esce fuori la nipote di mubarak

  25. Gian Carlo Figliozzi ha scritto:

    tu ti droghi,cazzo c entra mubarack

  26. Lu La ha scritto:

    la nipote di mubarak alias una delle tante prostitute di berlusconi…mestiere che oggi scopriamo caro ai grillini

  27. Filippo Palazzo ha scritto:

    Figliozzi un po di educazione, e che cazzo

  28. Davide Ansaldo ha scritto:

    Far passare i grillini e i leghista come identici solo perché sono d’accordo su una cosa sacrosanta, la prostituzione va regolamentata.
    Siete veramente alla frutta…

  29. Filippo Palazzo ha scritto:

    Mi si è scaricato il microchip

  30. Sergio Bizioli ha scritto:

    Ma a che età smettono di lavorare? 66 anni? Può’ essere considerato lavoro usurante? Se cambiassero lavoro potrebbero unificare i contributi? Ahah un bel casino

  31. Giampaolo Galliani ha scritto:

    lo sono tutti quelli di pensiero pidiino

  32. Andrea Lai ha scritto:

    ★★★★★

  33. Andrea Lai ha scritto:

    E mollate lu la. Si vede lontano un miglio che è un troll !

  34. Sandro Buonomo ha scritto:

    che gambe

  35. Guido Zaccaro ha scritto:

    Nove milioni sono in Italia i frequentatori delle prostitute…giro d’affari in ordine a “miliardi in Euro”…la mano d’opera per natura..non manca mai…ottima occasione..per “il drammatico debito italico”…è andata male(spesso accade)…alla Merlin…ieri voluta da D.C..e P.C.I…
    ..

  36. Rosina Fanali ha scritto:

    togiere lo schifo dai marciapiedi

  37. Renato Solo ha scritto:

    MAGARI

  38. Mirko Trevisan ha scritto:

    regolarizzare la prostituzione è una scelta corretta e dovrebbe essere accettata in modo trasversale da tutti, senza colore politico.

  39. Michelle Trav Gay ha scritto:

    speriamo venga abolita, così finiscono 60 anni di ipocrisie tutte all’italiana.

  40. Pietro Favaro ha scritto:

    Puttane e & e la fattura.
    DOMANDA: …. perchè solo le puttane non pagano regolarmente le tasse ?????? RISPOSTA: ….. perchè dovrebbero fare la fattura e si verrebbe a sapere chi cè stato insieme …..
    Puttane le donne.
    …… si dice che le donne sono tutte puttane, meno mia madre, mia sorella e “udite – udite” mia moglie; dato si è che tutti noi abbiamo sicuramente una madre, alcuni anche una sorella e una moglie, vuol dire che al mondo non ci sono puttane, tutte quelle donnine seminude che vedo per le strade sono state portate dalla cicogna, quelle che mettono le corna al marito sono nate sotto il cavolo, le altre che comunque fanno sesso sono nate dalla inseminazione artificiale …..
    Puttana x necessità.
    … nella disgrazia della vita lei almeno ha avuto la fortuna di essere donna, forse anche piacente, che ha scelto di fare per necessità il mestiere più antico del mondo; pensa a quanti uomini non possono fare altrettanto ..

Lascia un commento