•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 30 agosto, 2014

articolo scritto da:

Marchionne “Basta con gente con gelato, Italiani sono bravi”

sergio marchionne

“Non sopporto più di vedere gente con il gelato, barchette e cavolate. Voglio essere orgoglioso di essere italiano, di poter dire che siamo veramente bravi come gli altri perchè lo siamo”. Lo dice l’Ad di Fiat Sergio Marchionne riferendosi implicitamente all’ultima copertina dell’Economist. A chi gli chiede se pensi che Renzi possa farcela, Marchionne al Meeting di Cl risponde: “La gente che si impegna nel fare le cose di qualunque colore è la benvenuta. Appoggio anche lui come ho appoggiato Letta e Monti. Se la sua agenda è di riforme e spingere il Paese avanti sono il primo ad appoggiarlo. Ma non sopporto più di vedere gente con il gelato, barchette e cavolate. Da italiano non lo voglio più sentire. Voglio essere orgoglioso di essere italiano, di dire che siamo veramente bravi come gli altri perché lo siamo. Abbiamo 80mila persone che non hanno paura di impegnarsi con la sfida globale. Non ho capito perché non possa farlo il Paese.

“Non possiamo aspettare più. Il sistema – ammonisce – ha bisogno di azione e bisogna muoversi. Ho preso la Fiat come esempio: non possiamo più aspettare che vengano modificate le regole, che la gente ci segua, che troviamo accordi, che troviamo soluzioni per tutte le poltrone disponibili. A me non interessa un cavolo”, conclude.

marchionne

MARCHIONNE, FIAT ESEMPIO, ANCHE QUASI MORTI CI SI PUÒ RIALZARE – L’esempio del percorso fatto da Fiat, che Sergio Marchionne indica all’Italia, “non è per fare i presuntuosi”, dice, ma “per dimostrare che anche in situazioni disperate, anche quando la concorrenza ti considera morto, ti puoi rialzare”. Nel Paese serve una svolta, avverte più volte: “La realtà è che dobbiamo guardare avanti, che non possiamo più aspettare, il Paese sta prendendo una brutta impennata”. E, dice rivolgendosi agli imprenditori, “dobbiamo mettercela tutta da soli, una soluzione non arriverà dall’alto”. Marchionne fa anche riferimento ai «messaggi un po’ negativi arrivati dal presidente di Confindustria” ieri al Meeting, per indicare: “Io cerco gli elementi positivi”. Il richiamo è allo “stato di degrado della realtà industriale della Fiat del 2004”: una sfida, dice Marchionne, che “razionalmente »non avrebbe dovuto accettare; «Razionalmente non sarei dovuto venire, era una situazione impossibile da riparare”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

22 Commenti

  1. Pietro Pirozzi ha scritto:

    va appoggiato Renzi! Anche perchè attualmente lui lo sta “appoggiando” agli italiani, in particolare ai piddini che urlano dal piacere, soprattutto senza LUAM

  2. Bartolo Verduci ha scritto:

    Vi appendev0 a testa in giù a te e Renzi…. Brutti porci !!!!

  3. Mimmo Ristori ha scritto:

    Certo che sono bravi gli hanno servito la FIAT su un piatto d’argento dopo averla mantenuta in vita a loro spese per decenni!

  4. Salvatore Gagliarde ha scritto:

    E chiunque gli possa tornare utile

  5. Antonio Piarulli ha scritto:

    Da sempre per strategia,meglio essere filo governativi,rende di più.

  6. Lamberto Giusti ha scritto:

    e come tutti quelli che hanno dato una mano alla Fiat a scappare dall’Italia, dopo tutti gli aiuti di Stato ricevuti… Sai dove ti metteremmo un gelato Marchionne?

  7. Sandro Di Spigna ha scritto:

    … solo perché ti fa comodo….

  8. Grazia Gioè ha scritto:

    ahahah cha ittau…..

  9. Marco Corvi ha scritto:

    Un altro buon motivo per non appoggiare Renzi……

  10. Eugenio Trovato ha scritto:

    ma vaffanculo va,ricco pezzente tu e drogato di merda il tuo compare elkan,andatevene all estero e non fatevi piu vedere che ci state sui coglioni,vermi sanguisughe!

  11. Eugenio Trovato ha scritto:

    e poi cosa c è a quel meeting di cl l acquasantiera che tutti vanno a leccare il culo li a quella setta satanica pseudo-religiosa di ciellini che sono dei potenti affaristi peggio degli ebrei che tutto sanno tranne di religione,e i nostri politici corrono tutti gli anni a leccargli il culo!

  12. Mauro Conti ha scritto:

    Con la Franza o con La Spagna purchè se magna…….!!!!! Pensa lo dicevano già nel Medio Evo. Anche in questo non sei arrivato primo…!!!!

  13. John Lollo-fixer Belu ha scritto:

    Solo qui sti personaggi possono avere ascolto..

  14. Fabio Bianchi ha scritto:

    gli agnelli hanno appoggiato generosamente anche Mussolini ; per loro non c’e’ nessuna differenza fra renzi , grillo , berlusconi , hitler e Pol Pot basta che il governo faccia quello che serve alla ”Famiglia”

  15. Angela Pad ha scritto:

    Per forza appoggi la casta che fa i vostri interessi e toglie tutto agli operai.. mi vien da ridere chi vota PD convinto che rappresenti la sinistra! Poveri itaglioti

  16. Lapo Mazza ha scritto:

    Bastardo leccaculo.

  17. Antonino Di Nizio ha scritto:

    Chi è senza peccato scagli la prima pietra! Pace.

  18. Eugenio Policriti ha scritto:

    certu ca lappoggi ca ti facisti i cazzi toi e soi

  19. Roberto Moretti ha scritto:

    Sei un parassita della società .

  20. Giuseppe Tarallo ha scritto:

    appoggia a tutt e chiavc comm e iss

  21. Vittorio Buccarello ha scritto:

    Quali meriti ha costui per avere diritto di parola sulle decisioni Italiane? Ma se ne vada in Svizzera dove risiede e paga le sue tasse. Possibile che dobbiamo averli tutti noi questi prepotenti furbacchioni?

  22. Vincenzo Lumello ha scritto:

    Comunista di merda

Lascia un commento