•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 6 settembre, 2014

articolo scritto da:

Grasso “L’Italia deve tornare a sognare”

presidente del senato pietro grasso

grasso presidente senato a forum ambrosetti

Intervento di Pietro Grasso al Forum Ambrosetti in corso a Cernobbio: “L’Italia deve tornare a sognare. L’Europa deve tornare a sognare e la politica deve tornare al centro per dare il suo contributo. Queste le parole del presidente del Senato nel suo discorso di apertura della seconda giornata di lavori al Forum Ambrosetti. “L’Italia non mancherà di impegnarsi per il futuro di ciascuno e di tutti. Questo il nostro collettivo dovere e il mio più importante impegno”.

GRASSO, AUSTERITÀ NON SOSTENIBILE, SVOLTA PER CRESCERE – “La politica dell’austerità ad ogni costo non è più sostenibile. La caduta del Pil e della domanda impone come indifferibile una svolta drastica in direzione della crescita, anche usando la flessibilità esistente per far spazio alle riforme strutturali”.

GRASSO “EUROPA RISCHIA DI AFFONDARE SOTTO PESO DEFLAZIONE” – L’Europa “rischia di affondare sotto il peso della deflazione, ormai presente in tutto il continente. I prezzi diminuiscono, la domanda diminuisce, l’occupazione si restringe”. Per Grasso “preoccupa anche, come fattore di alterazione della coesione sociale, il crescere delle diseguaglianze, anche nei Paesi che hanno subito meno la crisi. Secondo dati Istat, in Italia il 10% dei cittadini possiede circa la metà della ricchezza nazionale, mentre un altro 10% ha raggiunto la soglia della povertà. Intervenire su tali stridenti disparità è una priorità assoluta”.

 IMMIGRAZIONE, GRASSO “SOLO UNITI IN UE SI PUÒ AFFRONTARE” – Ci sono fenomeni “come la criminalità economica e l’immigrazione” che come Europa solo uniti possiamo affrontare. Per Grasso ci sono “esitazioni anacronistiche, in nome della difesa della sovranità nazionale, ad unire le forze rispetto a fenomeni che solo uniti possiamo affrontare, la criminalità economica o le migrazioni ad esempio”.

L.ELETTORALE: GRASSO “NO CHIUSURE RECIPROCHE” – Grasso sulla riforma della legge elettorale: “Dovrà proseguire il cammino della legge elettorale già approvata alla Camera ma sulla quale si prospettano interventi migliorativi”: così ha detto il presidente del Senato Pietro Grasso al Forum Ambrosetti di Cernobbio assicurando che da parte sua si impegnerà “per garantire che il lavoro in assemblea sia al tempo stesso approfondito e rapido”. “Non si ritorni al clima di chiusure reciproche”. “Il mio auspicio è che non ritorni su questi temi così vitali quel clima di chiusura reciproca alle ragioni altrui che ha caratterizzato la discussione della riforma costituzionale e che si riesca ad improntare il confronto democratico a quel senso di urgenza e di responsabilità di cui ha fortemente bisogno il Paese”.

RIFORME: GRASSO, NO RITARDI SU MERCATO LAVORO E P.A. – “Non possiamo permetterci ulteriori ritardi” su riforme importanti per il paese come quella “del mercato del lavoro e quella della Pubblica amministrazione” di cui il Senato si dovrà occupare nelle prossime settimane. Di questo è convinto il presidente Pietro Grasso. “Parallelamente – ha aggiunto – dovrà proseguire il cammino della legge elettorale già approvato alla Camera”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

13 comments
Tommaso De Falco
Tommaso De Falco

Sogni per voi della CASTA ! Per NOI solo INCUBI fino a che non vi togliete dalla Palle !

Lamberto Giusti
Lamberto Giusti

Tornare a sognare? Certo, che voi stronzi spariate tutti!!!

Donato Palmieri
Donato Palmieri

Detto da gente che non si rende conto che il lavoro non si crea per decreto..

Elena Giromini
Elena Giromini

Stiamo già sognando che ve ne andiate. Finora purtroppo solo incubi

Franca Gentili
Franca Gentili

Con voi l'Italia ,oltre che non potra' piu' sognare ........morira' !

Angelo Di Pietro
Angelo Di Pietro

Il segno è stato oltrepassato, l'UE è implosa e sarà presto, necessariamente, smantellata

Michelangelo Romano
Michelangelo Romano

Str.... non dobbiamo sognare, dobbiamo poter lavorare e guadagnare una paga decente. Una giustizia che inn un anno mi dia una sentenza giusta