•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 7 settembre, 2014

articolo scritto da:

Pinotti: “La Russia non è nostro nemico”

ministro pinotti

La missione antiterrorismo della Nato nel Mediterraneo ‘Active Endeavour’ potrebbe essere “rinnovata e ampliata in modo che il pattugliamento sia svolto sempre di più sia dalla Ue, sia dalla Nato”. Lo propone il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, in un’intervista in apertura del Messaggero, spiegando che ne farà richiesta agli Alleati “nei prossimi giorni”. “Frontex non basta, rinnovando il mandato di Active Endeavour si può allargarne la partecipazione navale”, afferma.

Nell’ intervista il ministro parla anche dei rapporti con la Russia nella crisi con l’Ucraina: “Non è la Russia il nemico del domani, lavoriamo perchè il percorso fatto con la Nato in questi anni intavolando con la Russia un dialogo aperto possa riprendere”. Il ministro spiega poi che, per quanto riguarda la risposta all’ Isis in Iraq, oltre agli aiuti umanitari e alle armi, “siamo disponibili a dare in futuro alle forze armate irachene e curde addestratori universalmente riconosciuti per la loro bravura, e aerei da rifornimento”.

Infine, sulla rivendicazioni salariali delle forze dell’ ordine, il ministro spiega che “tutto nasce da un grande equivoco. Il ministro Madia aveva parlato di possibile mancanza di risorse per il rinnovo dei contratti. Io e il ministro Alfano stavamo lavorando invece per sbloccare il congelamento degli stipendi deciso 4 anni fa da un altro governo, avevamo lavorato per reperire risorse interne attraverso dei risparmi, e le rappresentanze militari e i sindacati lo sapevano”. Quindi “prima di dire parole fuori luogo è buona norma cercare un confronto”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

17 Commenti

  1. luiveceli ha scritto:

    TermometroPol #Pinotti e allora perché vi comportate come se lo fosse????

  2. Daniele Marani ha scritto:

    Certo….siete solo riccattati dalla nato e chi ci sta dietro…

  3. Roberto Travaglini ha scritto:

    ricattati? …direi più servi!

  4. Scordo Pietro ha scritto:

    se lo era che gli facevate…banditi

  5. Giuseppe Ferrara ha scritto:

    la paura fa 90 ehh.., rimanere senza gas metano x l’inverno.. i vostri 10 milioni di idioti.., vi farebbero un cuxx grande come na campana ehh..gia li avete inguajati con l’export con la russia.., strano che anche nel web.. nessuno che agita il mancato guadagno.. come mai..?

  6. Piero Bazzoni ha scritto:

    La NATO non vuole rinunciare alla Crimea per bloccare la flotta Russa. Per questo ci trascinera’ in una guerra

  7. Fabrizio Bina ha scritto:

    Putin dormirà meglio stanotte.

  8. Giannettore Bonetti ha scritto:

    Non credo proprio. La Russia sulla Crimea è irremovibile, e la Nato, per lo meno la sua parte europea, non ha nessuna intenzione di premere per il conflitto..

  9. Giannettore Bonetti ha scritto:

    Saggia enunciazione!..

  10. Cristina Pozzolo ha scritto:

    Infatti

  11. Marcello Bartalesi ha scritto:

    condivido la rabbia dei russofoni dell’ucraina e solidarizzo con la loro lotta antifascista .

  12. Gianna Bertoldi ha scritto:

    BRAVA PINOTTI !!!!!!!!!!!!!!!!

  13. Ignazio Farinello ha scritto:

    Brava e una grande potenza amica

  14. Pietro Domenico Salvi ha scritto:

    La Russia certamente no , ma, Putin è discutibile

  15. Piernando Marazzi ha scritto:

    Anche l’Ucraina non è nostra nemica. Cara Pinotti o mi sfugge qualcosa oppure qualcosa altro non quadra.

  16. Eugenio Policriti ha scritto:

    e finito il tempo che ti mandavano la cartolina e l’idiota partiva per la guerra

  17. Noris Di Vico ha scritto:

    Cerchiamo di fare i nostri interessi: esportazione dei nostri prodotti (affinché le nostre poche attività continuino a produrre e vendere). E POI GENTILE MINISTRO, NOI ABBIAMO BISIGNO DEL GAS RUSSO PER FARE FUNZIONARE IL NOSTRO PAESE E PER RISCALDARECI!

Lascia un commento