•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 12 aprile, 2014

articolo scritto da:

Grillo “Sto con i secessionisti. Napolitano ha violentato la Costituzione”

grillo si dichiara in veneto a favore dei secessionisti

“C’è un diritto alla secessione, se fate un referendum sono con voi. È un’autodifesa”. Così ieri sera Beppe Grillo si è schierato a favore dei secessionisti veneti, dichiarandosi disponibile ad appoggiare il movimento anche in caso di referendum. Il leader 5 stelle ha fatto tappa a Padova con il suo spettacolo “Te la do io l’Europa”, dopo Milano e Bologna. Dal palco del Palafabris Grillo, uno dei fondatori del Movimento, ha gridato in dialetto: “’No ghe volemo stare più in ‘sto Stato de mona, va ben!”. E ha aggiunto: “Mentre in Veneto arrestavano le ‘macchiette’ dei secessionisti, il nostro Capo dello Stato riceveva un condannato in via definitiva. E’ questo lo stato delle cose”.

m5s, grillo in veneto si schiera coi secessionisti

Il comico genovese, leader dei grillini, è entrato in scena con un “tanko”, un carro armato di cartone che spara coriandoli, omaggiando i 24 secessionisti veneti arrestati lo scorso 2 aprile, su ordine della Procura di Brescia, con l’accusa di terrorismo e fabbricazione di munizioni da guerra. Durante gli arresti e le perquisizioni, i carabinieri del Ros sequestrarono anche un carro armato. A finire in manette, tra gli altri, fu anche il fondatore della Liga Veneta, l’ex parlamentare Franco Rocchetta.

Nella tappa veneta del suo tour, Grillo ne ha per tutti. Torna ad attaccare Napolitano: “lo pensavo un saggio, invece è cattivo, è un uomo che ha violentato la Costituzione. Sono andato a parlargli due volte e mi ha fottuto come un pivello” ha spiegato agli spettatori accorsi per assistere al suo spettacolo, che in molti definiscono un “comizio a pagamento”.

Il leader 5 stelle non risparmia bordate nemmeno a Renzi: “Lo vedi che fa del cabaret, si gira, distoglie lo sguardo, è diventato cinico. Perché per dare 80 euro ad una famiglia bisogna essere cinici”. E sulle nomine nelle partecipate, su cui il governo è chiamato ad esprimersi entro il prossimo lunedì, attacca: “L’amministratore dell’Eni e quello di Terna valgono come 4 ministeri, e ci mettono i loro uomini, che sanno come agire, cosa fare”. “Questo cartone animato di Firenze – dice riferendosi al premier Renzi – metterà i suoi uomini alla testa di Eni ed Enel”.

Un movimento all’insegna della religione quello dei pentastellati. “Il nostro movimento è nato il 4 ottobre, il giorno di San Francesco – spiega Grillo – siamo il primo movimento francescano, perché nessuno rimanga indietro. Anche Bergoglio si è iscritto al nostro blog” scherza il comico.

Attacchi e critiche, niente battute, invece, all’Italicum. “Se non c’e’ il voto di preferenza, non c’è democrazia. Lo capite o no? Ditemi se sono pazzo – tuona Grillo – hanno fatto una legge elettorale che e’ una bellezza. Si vota e si va al ballottaggio, ma Berlusconi arriva dietro. Al ballottaggio andiamo noi e loro, però vinciamo noi, è sicuro. Pensavano di avercela messa in quel posto” urla convinto il capo del M5S .

Prossima tappa la Toscana. Stasera Beppe Grillo sarà a Firenze, al Mandela Forum, città del rivale Renzi.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

146 comments
Maurizio Andorlini
Maurizio Andorlini

E questo vorrebbe rappresentare l'alternativa seria al governo del paese? Così siamo davvero a posto!

Davide Tucci
Davide Tucci

sta riuscendo a peggiorare vedo... e lui era non violento

Andrew C Desmond
Andrew C Desmond

stessa notizia faziosa creata da la Repubblica , fate pena

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Sta solo cercando di raccattare voti a destra e manca, ma non era sicuro di vincere?

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Raccatta voti da tutte le parti ed in tutte le maniere! Se fosse veramente così sicuro di vincere........!

Angelo Bonsignore
Angelo Bonsignore

Grande Beppe!!L'ignoranza non fermerà questo paese,molto presto, il nostro tricolore sarà a 5Stelle.

Mario Lanza
Mario Lanza

ma che volete spiegare a defaultis? troll grillino con merda al posto del cervello.

Giuseppe Mangiacasale
Giuseppe Mangiacasale

La Costituzione dice che l'Italia è unica ed indivisibile...chi violenta la costituzione buffone di un comico? Solo ricerca di voti!

Riccardo Demaria
Riccardo Demaria

Lo vedo Grillo alla guida di un trattore carro armato padano...............

Francesco Bruno
Francesco Bruno

qualunque siano le opinioni, un grazie a Geggino De Defaultise a Giuseppe Mangialardi per i ricchi ed interessanti post su un personaggio, Grillo, che suscita amore ed odio ma ha il pregio di svegliare un popolo assopito e appiattito sul fatuo dilemma Berlusconi dentro o fuori!

Umberto Gazerro
Umberto Gazerro

Non ho nulla contro i comici, anzi sono il sale della vita ma quello che non sopporto sono i comici che fanno i politici e i politici che fanno i comici.

Giuseppe Biazzo
Giuseppe Biazzo

Tu sei un pezzo di merda caro Grillo, peggio di Berlusconi e Mussolini ! In penitenziario psichiatrico devi stare !

Dario Balducci
Dario Balducci

Poraccio, non sa più cosa fare per raccattare i voti dei boccaloni.

Egi Squillace
Egi Squillace

Ma questo post è seguito solo da pazzi!!!! Tolgo subito il like cosi evito di farmi il sangue amaro leggendo le risposte del peggio degli italiani!

Egeo Damiano
Egeo Damiano

grillo hai rotto i cioglioni ma va a moriri ammazzato.

Luca Argalia
Luca Argalia

L'italia deve diventare uno stato federale altrimenti "Schioppa"

Lorenzo Gucciarelli
Lorenzo Gucciarelli

Ma come mai i commenti dei grillini sono sempre pieni di cazzate oltre che scritti in ostrogoto?! La cultura non è un optional, ve lo ricordo...

Pietro Lagadari
Pietro Lagadari

Grillo ormai è venuto allo scoperto . Oggi è come Berlusconi ieri . contro tutto e contro tutti poi si alleò con bossi con l'estrema destra e via discotendo Cosentino, dellutri ecc........ mi sembra che grillo è sulla stessa strada inizia sempre dalla lega ecc.....ecc.....

Arnaldo Platano
Arnaldo Platano

Grillo . Kisa quand'è stronzate ke dovra dire . Scommetto ke la note non dorme x pensare a le cazzate ke deve dire il giorno dopo. ? Io ti consiglio di rilassati . Guarda Casaleggio???

Tomas Calce
Tomas Calce

Che noia quesr'uomo.... @grillostaisereno

Toni Ueli
Toni Ueli

Anchi. Caro grillo tu sta fuori dei miei coglioni

Pietro Pirozzi
Pietro Pirozzi

a parte il fatto che io rispondo alle tue provocazioni e lo faccio in maniera troppo mordace ma fa niente, non sopporto la saccenza in ogni sua forma e dal mondo accademico di gente che vuole saperne più del dovuto ne ho le tasche piene. Mi hai dato dell'ignorante sia sulla costituzione (che non conosco come giurista visto che sono un "tecnico" ma sfido chiunque ad avere una conoscenza approfondita della costituzione) e sia lingua (parlo inglese h24 non è una lingua che amo visto che preferisco le neolatine alle germaniche ma purtroppo devo parlarle per lavoro) Torniamo sull'argomento principale che è ciò che ha detto Grillo e parliamo di politica il governo ciampi ebbe vita appena di 377 giorni e fu un governo che fu preceduto da un governo politico e succeduto da un'altro politico, fu un emergenza ma superata quela si andò felicemente alle urne e i risultati li conosciamo. Riporto un passaggio da wikipedia (tanto cara agli internettiani) "Dall'aprile 1993 al maggio 1994 fu il presidente del Consiglio di un governo tecnico di transizione, il primo presidente del Consiglio non parlamentare della storia della Repubblica. Non sono mancate anche in tal senso polemiche, che, sebbene minoritarie, vedono una carenza di rappresentatività popolare negli organi costituzionali, non avendo egli mai ricoperto cariche elettive. Nel giugno 1994 fu chiamato a ricoprire la carica di vicepresidente della Banca dei Regolamenti Internazionali,[12] ruolo che detenne fino al maggio 1996." Ora il fatto che Ciampi fu PdC senza che essere parlamentare fu un primo attentato alla democrazia ma tant'è che le polemiche che ne seguirono morirono con la sua "caduta" Ora dare del cretino (o coglione) a Grillo che a me personalmene NON piace ma ne condivido una buona parte delle idee senza contestualizzare il fatto che siamo in una condizione di "perenne" emergeneza è da (nel caso migliore) ingenui. il susseguirsi di governi non democratici (ovvero non eletti) direttamente dal popolo italiano (anche B è quello che è ma almeno lo hanno eletto) è un caso di una gravità assurda, ogni popolo è artefice del suo destino se sceglie la via da imboccare da solo e non se gliela impongono, nemmeno se è il PdR a imporglielo anche se questo rappresentano il simbolo della nazione. Molti sono semplicemente plagiati dalla televisione dai giornali che tirano acqua al proprio mulino, ma cercare di bollare i secessionisti come dei legaioli idioti significa non voler capire il malessere di quella popolazione che nella propria vita ha sempe lavorato e che si vede depauperare di diritti e dignità (i disonesti esistono dappertutto ed io non mi rivolgo a loro) giorno dopo giorno. Ci sono molto strumenti "democratici" come il mancato vincolo di mandato dei parlamentari che sono importanti ma il loro abuso li rende strumenti antidemocratici. Renzi non mollerà la presa fino a quando non scadrà la legislatura e ciò significa che ce lo dovremo tenere fino al 2018 è questo è insopportabile per ogni cittadino che vede il proprio voto reso praticamente inutile e non solo con le sue riforme (senato, job act, italicum) trascinerà ancora di più verso il fondo il paese) soprattutto per il suo atteggiamento genuflesso ai potenti europei (tu che sei in UK noti che la stessa UK obbedisce a bacchetta come fa l'Italia alla UE ? )io non capisco cosa giri nella testa degli elettori del PD se davanti a tutto ciò, se davanti ai vari tradimenti del propri rappresentanti di partito continuino a votare fortemente il proprio partito, a dare del fascista a chi vuole fare gli interessi del proprio paese (visto che il PD e soprattutto nella figura di Massimo D'Alema fa gli interessi dei franco-tedeschi cosa denunciata pubblicamente da Paolo barnard )

Oliver Queen
Oliver Queen

tutti a criticare grillo ok va bene allora tenetevi renzi e state zitti

Giuseppe Mangialardi
Giuseppe Mangialardi

Ti chiarisco anche un dubbio. Come hai detto, non vi é bisogno di essere parlamentari per poter essere nominati Presidenti del Consiglio. Ma ció é giá successo in passato (vado a memoria): Ciampi fu Presidente del Consiglio senza essere parlamentare, cosí come era stato ministro senza essere parlamentare (e il PdR é a tutti gli effetti un ministro, anche se con poteri piú estesi degli altri), cosí come fu eletto Presidente della Repubblica senza essere parlamentare. Quindi il fatto che Renzi non sia parlamentare non é un ostacolo al fatto che possa essere legittimato dal Parlamento come Presidente del Consiglio. Anche se sei piuttosto maleducato, non ti preoccupare, se hai dubbi o incertezze, puoi sempre chiedere: non mi rifiuto mai di condividere le mie conoscenze o di applicarmi insieme ad altri per cercare di capire come stiano le cose. Sarebbe quella che chiamiano "intelligenza collettiva" della rete.

Giuseppe Mangialardi
Giuseppe Mangialardi

Geggino se pensi che mi possa turbare il fatto che cerchi di buttarla sul personale come nella peggiore conversazione da bar, mi spiace ma é un tentativo inutile. Io rimango sempre nel seminato di quello che ci scriviamo e che gli altri leggono. Tu hai usato dummy in senso improprio se intendevi usarlo al posto di "neofita". Cosí come distingui sul piano costituzionale governi tecnici e governi legittimati dal popolo, quando invece entrambi hanno l'identico profilo costituzionale (art. 92 repetita iuvant) perché legittimamente fiduciati dal parlamento che é organo sovrano. Poi sull'opportunitá politica se ne puó discutere ed ognuno puó avere le proprie opinioni a riguardo. Ora fare due errori, anche se marchiani, non é fare figure di merda. La collezione di figure di merda consiste nel fatto che, in totale assenza di argomenti, tu cerchi di buttare fango sul tuo interlocutore, ad esempio dicendo che il PhD l'ho preso sulle pagine di Topolino o ironizzando sui viaggi di Clio Simonetta.

Pierfrancesco Catapano
Pierfrancesco Catapano

bene, arrestatelo, già dovrebbe sta in galera per ricostituzione del partito fascista

Pasquale Nappa
Pasquale Nappa

fetentone!! sei un danno per il Paese. Tutto questo per qualche voto e biglietto in più.

Salvatore Ciriolo
Salvatore Ciriolo

A Grillo ma va... (p.s. non che Napolitano non debba andarvi)