•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 19 settembre, 2014

articolo scritto da:

M5S, tutti i nomi dei candidati alle regionali in Emilia Romagna e Calabria

Il M5S verso le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria. Terminate le consultazioni online dal blog di Beppe Grillo ecco i nomi dei candidati alla presidenza delle due regioni al voto e dei consiglieri regionali per singola circoscrizione.

M5S, ELEZIONI REGIONALI EMILIA ROMAGNA – Il candidato presidente del M5S in Emilia Romagna è Giulia Gibertoni. La lista che presenterà il M5S in Emilia Romagna è la seguente: Piacenza: Gnecchi Silvana lucia, Buzzini Roberta, Accordino Roberto, Vecchi Leonardo. Parma: Rossi Francesco, D’alessandro Andrea, Minari Renzo, Chiara Maffucci(*), Patrizia Adorni(**) Reggio nell’Emilia: Sassi Gianluca, Cardelli Paola, Di Monda Rosa, Todaro Fabrizio, Bohne Gina lucia, Grizi Andrea. Modena: Gibertoni Giulia, Giovanardi Simone, Rebecchi Pier giorgio, Valmori Carlo, Ferrari Stefano, Natali Sabrina, Barbieri Federica. Bologna: Piccinini Silvia, Gamberini Raffaella, Zanarini Carla, Cristofori Giulio, Pattacini Dalio, Paolucci Nauel, Brugi Francesca, Fiorini Tania, Mazzoli Federico, Ancora Rosario, Diana Nunzio. Ferrara: Ventura Gabriella, Batistini Paola, Boggian Massimo, Cantale Silvio alessandro. Ravenna: Orani Ilsa, Versari Simona, Piazza Daniele, Baldi Eugenio. Forlì: Rossi Anna, Mirto Damiana, Amadei Imerio, Bertani Andrea, Martini Davide. Rimini: Battistel Fausto, Sensoli Raffaella, Monti Stefano, Cipolletta Elena.

m5s

M5S, ELEZIONI REGIONALI CALABRIA –  Il candidato presidente del M5S in Calabria è Cono Cantelmi. La lista(***) che presenterà il M5S in Calabria è la seguente: Cosenza: Ciappetta Francesco, Forciniti Francesco, Calabrò Giorgia Maria, Turco Francesco, Rinaldi Nicholas, Bezzon Laura, Orlando Enzo, Piemontese Eugenio Francesco, Belsito Massimo, Dalise Gemal francesco, Gambino Fabio, Leone Luigia. Catanzaro: Scerbo Silvia, Cantelmi Cono, Coratto Stefano, Marinaro Espedito, Donato Salvatore, Calabretta Giulio. Reggio Calabria: Salvaguardia Salvatore, Auddino Giuseppe, Sergi Davide, Caminiti Vincenzo, Morabito Daniele, Rombolà Fernanda, D’africa Vincenzo. Crotone: Cortese Giuseppe, Scarpino Domenico. Vibo Valentia: Morelli Massimo, Di Bella Melania, Barbuto Natale Enrico.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

21 Commenti

  1. Oscar Barbi ha scritto:

    Primarie??? Blog????? Con quanti voti????chi ha deciso????

  2. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    Questi sono i candidati della Casaleggio Ass…… non c’è nessuna chiarezza su niente in queste finte primarie…

  3. Salvatore Sarnataro ha scritto:

    Dopo una lunga riflessione ecco t candidati dei cessi

  4. Vincenzo De Cicco ha scritto:

    il candidato in emilia romagna e’ stato “scelto” da 266 persone…MAH ???

  5. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Sono state date 9704 preferenze divise tra 340 candidati al primo turno, 2139 preferenze tra 50 candidati al secondo turno. Ovvio che all’aumentare dei candidati diminuiscono i voti per il singolo.

  6. Vincenzo De Cicco ha scritto:

    Ovvio che cmq resta numericamente BASSA !!!

  7. Simone Roy ha scritto:

    È bassa rispetto a cosa? Rispetto alle modalità di scelta dei partiti è piuttosto alta. Erano candidature APERTE agli iscritti, GRATUITE primarie online.LIBERE scelte di cittadini senza accordi. PD PDL SEL come scelgono la loro classe dirigente, tra quattro mura di una segreteria?

  8. Massimo Giovacchini ha scritto:

    Con 266 voti, ne prende di più un amministratore di condominio

  9. Edoardo Marco Beghi ha scritto:

    Gratuite mica tanto, visto che comparivano i banner.

  10. Oscar Barbi ha scritto:

    340 candidati…alla faccia!!!!!! Tutti in cerca di un post o di lavoro…ma chi li ha votati li conosceva uno ad un???? E la loro formazione ed esperienza politica la conoscevano tutti!!!!!?????

  11. Vanni Mircoli ha scritto:

    siete ridicoli !!!

  12. Pino Alviano ha scritto:

    Ma ancora credete alla befana ed alla democrazia diretta. Voi bravi cittadini si, ma loro ? Fanno quello che vogliono, e nessuono ha lo strumento per verificare.

  13. Martina Buda ha scritto:

    266 sono più di una segreteria di partito…o no?

  14. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Oscar, ognuno ha votato solo per quelli della sua provincia quindi il votante doveva scegliere tra 20-60 candidati grosso modo, erano disponibili i curriculum vitae per ognuno di essi.
    E’ più democratico votare tra 300 candidati o votare tra 2, entrambi renziani?
    Dai, per tirare l’acqua al vostro mulino vedete solo quel che volete vedere!!
    Edoardo, nessuno ha pagato un centesimo, quindi è gratuito. Come anche le app gratuite dei cellulari, ci vuole almeno un banner per ripagare le spese, per poter dare un servizio gratuito ai cittadini!

  15. Riccardo Demaria ha scritto:

    Veramente noi eleggiamo i nostri candidati andando a votare in milioni di persone. 266 voti li posso raccogliere al bar dove vado a bere una birra. Altro che democrazia diretta, qui siamo alla dittatura di pochi. Democrazia vuol dire governo del popolo, ma il popolo dove lo avete lasciato ? Fate ridere, per non dire piangere, povero paese.

  16. Martina Buda ha scritto:

    beh…l’ignoranza regna sovrana….pazienza…i risultati si vedono!!!

  17. Massi Meloni ha scritto:

    Praticamente una riunione di condominio ahahhhhh

  18. Manoah Cammarano ha scritto:

    Certo, alle ultime primarie rischiava di vinere il gabibbo ahahahah

  19. Manoah Cammarano ha scritto:

    Beh ovviamente se la gente non si interessa e non si iscrive perchè dovrebbe votare? Tipo a me che frega di andare a votare alle primarie del PD o di un altro partito? se la gente non si interessa mica puoi obbligarla? Anzi si puoi, specialmente se gli offri 5 euro a testa come nel famoso caso degli zingari a roma

  20. Martina Buda ha scritto:

    barbi…conosci l’esperienza politica e le competenze dei candidati del tuo partito ???…e dei ministri di renzino cosa mi dici???

  21. Pingback: L’ “eretico” Pizzarotti ancora contro il M5S: “Serve un ritorno alle origini” - Termometro Politico

Lascia un commento