•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 27 settembre, 2014

articolo scritto da:

La conversione dell’ex M5S Lorenzo Battista: “Meglio Renzi di Grillo”

lo ba

Battista l’epurato del M5S parla del movimento di Grillo. Lorenzo Battista, parlamentare eletto con il MoVimento Cinque Stelle ed espulso febbraio di quest’anno è ora entrato nel Gruppo delle Autonomie (Svp e Psi) dopo un lungo periodo passato nel gruppo misto; intervistato dal Corriere della Sera si lascia andare ed esprime tutto il suo pensiero in merito alla guida e alla gestione del movimento guidato da Beppe Grillo.

Battista in un’intervista al Corriere dichiara di essere entrato nel gruppo delle autonomie “Per rappresentare la mia regione, il Friuli Venezia Giulia, a statuto speciale” e subito interrogato in merito al palese cambio di bandiera, considerando che il movimento per le autonomie appoggia il governo Renzi, si giustifica criticando la linea intransigente del M5S. “Voterò in linea con il gruppo, sì, sono in maggioranza. Io penso che, dopo un anno e mezzo, se uno ha un minimo di buon senso deve aver capito come funzionano le cose. Se vuoi i risultati devi cercare il dialogo. Non continuare con i proclami, per dire “ho proposto questo, me l’hanno respinto, ma era una buona idea”.

lorenzo battista

Il parlamentare dichiara quindi di non condividere un tipo di opposizione violenta incentrata sulla critica selvaggia dell’avversario. Rispetto all’assenza del ‘vincolo di mandato’, principio sancito dall’articolo 67 Costituzione ma fortemente criticato da Grillo, Battista (che proprio a causa della sua disobbedienza è stato cacciato dal movimento) oppone la carenza all’interno del movimento di regole precise nella gestione del partito: “Ma partiamo dall’Articolo 49, sui partiti: che il Movimento si sforzi di avere delle norme democratiche al suo interno. Il M5S rifiuta i soldi dal finanziamento pubblico, ma non ne avrebbe neanche i requisiti. Dov’è uno statuto chiaro da partito, dove il collegio dei probiviri?”.

Battista d’altro canto sembra appoggiare in tutto e per tutto il governo Renzi, ritenendolo come l’unica possibile soluzione e ritenendo impensabile un ritorno alle urne: “Non credo che il voto risolva niente. Ci vuole una legge elettorale che dia stabilità. Ci vuole un governo che duri cinque anni. Anche se si votasse, vincerebbe Renzi. Chi, se no? Alfano, Berlusconi o Grillo con le loro percentuali? Grillo al 51% non ci arriverà mai, non ripeterà neanche il risultato delle Politiche”. L’adesione del parlamentare friulano al governo Renzi sposa anche la linea espressa dal governo sull’articolo 18: “Il mondo del lavoro è cambiato, non credo si possa lasciare l’articolo 18 tout court. Ma non è la misura principale: serve diminuire il costo del lavoro, agire sul fisco».


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

57 comments
Mirko Brambiti
Mirko Brambiti

proprio coerente.... Si è fatto eleggere in un movimento che si oppone al Pd, ed ora lecca il culo a Renzi? Anche nel partito di Grillo devono cambiare i criteri di selezione dei candidati, altrimenti questi sono i risultati.

Matteo Devil-Shanty De Petrillo
Matteo Devil-Shanty De Petrillo

certo... con tutte le stronzate che TG e altri alrti programmi, senza contare di quello che NON è stato detto... bah... l'italia è perduta... sempre o sinistra o destra.... siamo un popolo incapace di provare cose nuove... ecco perche migliaglia di giovani se ne vanno.... tentano il loro futuro in altri paesi... da immigrati regolari... ma rubati dal loro paese come una preziosa risorsa...

Pino Alviano
Pino Alviano

Almeno qualcuno nel movimento si sta svegliando, ed ha capito che grillo e' solo un zucca vuota, che se gli togli la parolaccia, ed il solito copione, poi di che cosa puo' parlare. Sfrutta I deputati traendo leciti gadagni dal suo blog. Ogni volta che tu militante ti affacci sul suo blog, lui incassa dalla PUBBLICITA'. In modo lecito intendiamocci.

Gianfranco Mancini
Gianfranco Mancini

Insomma non occorreva tanto tempo per arrivare a queste conclusioni, Grillo ha solo fatto casino per il casino se avesse avuto a cuore il bene del Paese avrebbe cercato accordi con Bersani e condotto battaglie per riformare veramente l'Italia, non l'ha fatto e si capisce anche perché, non è in grado di governare è solo un comico.

Davide Bolli
Davide Bolli

Venduto, non vali niente, incassa i soldi dei contribuenti e sparisci

Pietro Pirozzi
Pietro Pirozzi

i voltagabbana sono dappertutto ma mentre nel PD e PDL hanno uno spazio, questi stronzi nel m5s hanno vita molto breve. Mi preoccuprei per lui di trovare i voti per essere rieletto visto he non ha nemmeno ilvoto di sua madre e di suo padre

Daniela Bergamo
Daniela Bergamo

Tra i tanti bravi ragazzi del M5S un venduto non fa testo!

Arcuri Adriano
Arcuri Adriano

Si è messo il casco per contenere le cazzate che spara.?

Luciana Monti de Luca
Luciana Monti de Luca

Se tu vai fuori ci riesce e lo supera il risultato delle politiche anche senza gli 80 euro da regalare .....

Marco Marconi
Marco Marconi

Nessuno stupore, fra tanti prima o poi arriva quello che si fa folgorare sulla via della banca!!¡

Marco Soggiu
Marco Soggiu

Le differenze sono due.. Se sei un 5 Stelle devi essere onesto e dare più che ricevere.. Nell'altro caso è l'opposto.. Prendere senza dare ....Ma come... RUBANDO...

Oscar Barbi
Oscar Barbi

No...è Grullo che ha tradito...ha detto che avrebbe aperto il parlamento come una scatoletta di tonno...forse sta ancora crcando l'apriscatole.....

Agata Belviso
Agata Belviso

Ma chi e' questo? Chi lo conosce? Ma fatemi il piacere,fate i giornalisti e non la carta igienica!

Amalia Fasolo
Amalia Fasolo

Speriamo non ci siano casi come Razzi e Scilipoti .

Sauro Ernest Ricci
Sauro Ernest Ricci

ma non ha nessun ex amico che andava a fare i meeting carbonari con M5S prima di essere diventato famoso??prendetelo a schiaffi...bucategli le gomme 4 volte a giorno...mettetegli la macchina come facevamo al mio tenente siciliano alla caserma di Rimini...sopra i mattoni.....dopo un mese cambia paese e se ne va a fnc..

Armando Scala
Armando Scala

ma chi cazzo è questo battista un discendente di quello a cui Erode ha tagliato la testa?

Ricciardo Silvio
Ricciardo Silvio

Parla la nullità... Si incominci a cercare 1 altro lavoro che tanto prima o poi si tornerà al voto

Stefano Faccin
Stefano Faccin

Come volevasi dimostrare: gente che ha usato il M5S come trampolino di lancio.

Alessandro Spinelli
Alessandro Spinelli

Detto da uno che è stato votato in un partito, è stato espulso (a torto o a ragione) ed è nel nescolone di quelli attaccati alla poltrona, può darsi che considerare meglio Renzi di Beppe Grillo faccia bene più al secondo che al primo. Se poi si considera che il primo è in parlamento, come presidente del consiglio e l'unico mandato elettorale ci dice che è sindaco di Firenze....direi "beati gli ultimi, saranno primi ......."

Mimmo Pappalardo
Mimmo Pappalardo

Lo si vede ogni giorno....ormai questi di m5s sono zombie che camminano.

Bruno Bral
Bruno Bral

tutti salgono sul carro del vincitore per interessi personali ....pronti però a rinnegarlo se il vento dovesse cambiare........