•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 14 aprile, 2014

articolo scritto da:

Nomine manager pubblici, Moretti cambia verso Finmeccanica

Enel, Eni e Finmeccanica, le prime nomine di manager pubblici del Governo Renzi. A proposito del Governo Renzi. Ricordate Mauro Moretti? L’amministratore delegato di Trenitalia che aveva ingaggiato la polemica per il taglio degli stipendi ai manager pubblici. Proprio Mauro Moretti che nei giorni della polemica aveva ‘minacciato’ di tornare a fare il contadino è tra i papabili prossimi manager nominati dal Governo per dirigere una delle aziende di Stato. Mauro Moretti, stando alle indiscrezioni, potrebbe diventare il prossimo numero uno di Finmeccanica.

moretti mauro entra in finmeccanica

Da poco è terminato un lungo incontro tra il presidente del Consiglio Renzi ed il ministro dell’Economia Padoan. Prima Renzi ha incontrato, raggiungendolo al Quirinale, il Capo dello Stato Giorgio Napolitano di cui è andata ieri in onda un’intervista nel corso del programma tv ‘Che tempo che fa’.

In un’intervista a Repubblica oggi il sottosegretario alla Presidenza della Repubblica Graziano Delrio ha ricordato l’importanza delle quote rosa anche nelle nomine dei manager pubblici.  “Siamo pronti per Enel, Eni e Finmeccanica i cui vertici scadono adesso. Renzi vuole fare anche le Poste, per dare il segnale di un governo che affronta subito i nodi. Puntiamo a promuovere le donne fino ad arrivare a una sostanziale parità di genere nelle nomine, per colmare un ritardo italiano che è di almeno 30 anni”.

 

 

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

36 Commenti

  1. Rosanna Volpe ha scritto:

    e che vuoi commentare!

  2. Lamberto Giusti ha scritto:

    Ma non voleva andare a coltivare la terra? Ma che crisi, questi vivono alla grande, alla faccia nostra…

  3. Pierpaolo Zenga ha scritto:

    Così potrà fare danni anche lì.

  4. Angela Di Siena ha scritto:

    Questo lo dovete mandare a casa…..

  5. Massimo Siliato ha scritto:

    Se muore e’ meglio .

  6. Nicola d'Onofrio ha scritto:

    se ne andasse per sempre

  7. Giuseppe Pino Garofalo ha scritto:

    Uuuuuuu che bel cambiamento…. mamma mia… ma non doveva essere il governo del cambiamento…..

  8. Marco Corvi ha scritto:

    ECCO IL CAMBIAMENTO! MORETTI PRENDEVA POCO ALLE FS? BENE, PROMOSSO! NE HA FATTI POCHI DI DANNI TRA ALITALIA E FS?

  9. Susanna Naspetti ha scritto:

    Da un magna magna ad un altro

  10. Pingback: Il piatto del giorno | Nomine, nodo Moretti per Renzi La Mondardini dice no al premier – La Stampa

  11. Settimio Sette Gorgoroni ha scritto:

    Non lo si puo’ mandare a CASA?????????????? visto che si lamenta, e vuole andare all’estero?

  12. Marco Solfrini ha scritto:

    Moretti meglio vada a casa…
    È la soluzione più logica e dovuta!!!!
    Moretti via dai….. A casa!!!!!!

  13. Marco Solfrini ha scritto:

    Moretti mandatelo all’estero, basta in Italia, e se nessuno se lo piglia un motivo c’è!!!

  14. Nicola Sforza ha scritto:

    ahahhaha.. le solite madrakate di Renzi,..

  15. Gabriele Carubini ha scritto:

    Glielo hanno detto che non va a guadagnare di più? No perchè Moretti mi pare solo molto interessato al suo rientro economico rispetto all’andamento dell’azienda che è chiamato a dirigere.

  16. Ivan Pelizzon ha scritto:

    Ma come…? dopo l’esternazione del suo stipendio reputato da lui non molto alto ha detto che si ritirava in campagna a fare l’olio buono,il buon vino e il pane fatto nel forno a legna…i politici si ritirano tutti a far olio buono,vino buono ecc ecc

  17. Ciro Pocobello ha scritto:

    non fanno uscire il brodo dalla pignatta , se la suonano da soli , che parassiti .

  18. Buson Mirella ha scritto:

    Ex sindacalista della CGL ne ha fatta di strada!!!!!

  19. Marco Angius ha scritto:

    hahahaha il rotamatore di firenze del cazzo che rinnova il vecchio

  20. TeodoroRenato Guadalupi ha scritto:

    Dopo quello che ha detto non gli avrei dato nessun incarico pubblico.

  21. Carlo Zuccheri ha scritto:

    quanto ruba un manager di stipendio annuo in finmeccanica?????
    mi puzza la cosa….

  22. Giacinto Longaretti ha scritto:

    dopo aver distrutto le ferrovie e’ pronto a liquidare anche Finmeccanica. Per favore toglietegli lo stipendio cosi’ se ne andra’ in pensione e finira’ di fare danni.

  23. Marcello Latini ha scritto:

    non doveva andare all’estero per un pacco di milioni? venditori di fumo!

  24. Giovanni Merli ha scritto:

    Ma lo stipendio ????

  25. Giorgio Maria Cambié ha scritto:

    A quanti soldi? (nostri)

  26. Gilda Pagano ha scritto:

    il nuovo che avanza,l’importante e’ aver rottamato gli ex

  27. Fernando Giannoni ha scritto:

    Bisognerà vedere se gli sta bene andare a prendere il 25% di quello che percepiva alle Ferrovie Stato.

  28. Fosco Massimiliano Magaraggia ha scritto:

    ma come lo volevano all’estero, anzi lo bramavano…. e sempre qua sta, foraggiato da noi…..

  29. Luigi Babbetto ha scritto:

    Lo mortacci tua Renzi

  30. Graziella Gattulli ha scritto:

    Abolire Finmeccanica no?

  31. Maria Cristina Sequi ha scritto:

    Che culo

  32. Orru Maurizio ha scritto:

    Ma in italia esiste solo questo signore x incarichi particolari? Buffoni! !.

  33. Io Sempre ha scritto:

    E bravo non gli sarà più diminuito lo stipendio, ma come farà a spenderli?

  34. Nadia Paciotti ha scritto:

    Invece di metterlo alla porta… Ma che c…. fa Renzi???????????????’

  35. Giommaria Derudas ha scritto:

    Basta con queste nomine politiche senza senso !!!

  36. Francesco E Basta ha scritto:

    Che cambiamento.. Scommettiamo che lo stipendio non gli verrà toccato di un solo centesimo? Bravo Renzi.. La coerenza prima di tutto!

Lascia un commento