•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 8 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Per Datamedia il consenso al PD rimane altissimo, oltre il 40%

Non cala secondo Datamedia l’appoggio degli italiani verso Matteo Renzi ed il PD. Nella rilevazione settimanale per il Tempo l’istituto di sondaggi ha indagato la forza dei partiti e, novità, la popolarità di Diego Della Valle, recentemente ritornato agli onori della cronaca per le sue esternazioni in politica ed economia

Tra le forze politiche pochi i cambiamenti da una settimana all’altra, nell’ordine dello 0,2%, così il PD non sembra risentire delle polemiche sul Jobs Act, anzi forse se ne rafforza e rimane sul 40,4%, in aumento dello 0,3%. La fiducia in Renzi del resto è sempre sul 51%, un consenso altissimo per un premier in carica.

A lunghissima distanza rimane il M5S sotto il 20% nonostante il piccolo progresso dello 0,2%.

A centrodestra Forza Italia prosegue nella sua crisi, rimanendo intorno al 13,5%, su valori bassissimi rispetto alla sua storia, soprattutto considerando che la Lega Nord è arrivata e permane all’8%, la percentuale raggiunta solo nelle elezioni migliori, e che fa pensare come molto probabilmente al Nord sia il primo partito di centrodestra.

Fratelli d’Italia ben posizionati a un soffio dal 4%, al 3,8%, un risultato di tutto rispetto che premia il partito della Meloni, supera la somma dei consensi di NCD (2,2%) e UDC (1,2%) che salgono, anche se di poco

SEL segna un progresso anche per Datamedia oltre che per gli altri sondaggi, dello 0,3% al 2,8%. Ben lungi dallo scomparire come vaticinato in seguito alla fuoriuscita verso il PD di alcuni parlamentari, si avvantaggia probabilmente dello scontento a sinistra verso la riforma del lavoro.

Scelta Civica ferma allo 0,4% , sempre altissima la quota degli “Altri“, al 8,1%, seppur in netto calo, non è dato di sapere chi vi sia incluso.

Infine sorprendentemente positiva l’opinione degli italiani verso Diego Della Valle, conosciuto dal 3/4 della popolazione e stimato dal 58%, ma soprattutto è degno di nota il dato secondo cui il 4% lo voterebbe certamente in caso di sua discesa in politica, e il 12% probabilmente. Sarà un fuoco di paglia o qualcosa di più concreto?

il-tempo-infografica-07-ottobre-2014-222x1024

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

23 Commenti

  1. Elimo El Bri ha scritto:

    italioti di m3rd4

  2. Daniele Marani ha scritto:

    Falso come il resto….

  3. Matteo Busoni ha scritto:

    Ci aspetta un futuro a 300 euro al mese. Grazie a Renzi e sopratutto ai brodi che lo hanno votato!!

  4. Mariaivana Occhini ha scritto:

    I sondaggi sono inaffidabili sono anni che non ne indovinano una!!!

  5. Francesco D'Alessandro ha scritto:

    Spero sia una cazzata…

  6. Cosimo Coscia ha scritto:

    E’ incredibile! Ma i PiDini si sono accorti di essere al servizio della ultra-destra renziana?

  7. Carmine Noviello ha scritto:

    hahahahhaa ma i sondaggi li fanno ai fdirigenti del pd? huahuahaha

  8. Mimmo Ristori ha scritto:

    Gli anti-renzia ni non sanno più cosa inventare! Leggere i commenti!

  9. Massimo Giovacchini ha scritto:

    Alla faccia dei luridi grillini

  10. Massimo Giovacchini ha scritto:

    @Marco Metta, se il pd, come dici te ha in realtà preso il 20%, il m5s ne ha presi il 10%, vale a dire che nel paese non vi vuole nessuno!!

  11. Lapo Mazza ha scritto:

    La merda piddina ha poco da star allegra…anche Benito, Bettino e Silvio pigliavano bei voti. Sappiamo come sono finiti

  12. Riccardo Demaria ha scritto:

    Marco, da come ti esprimi si coglie che sei un ignorante e un maleducato, sai solo insultare invece che rispondere. Il 40% di quelli che hanno votato, in democrazia se non voti è un tuo problema, conta chi vota. In USA vota il 30% della base elettorale, se non lo sai. Mi fai pena, la partita vai tu a vederla, ti vedo bene tra gli ultras che menano gli avversari.

  13. Antonio Ferri ha scritto:

    mancanza di alternative…e questo la dice lunga

  14. Giuseppina Congiusta ha scritto:

    io non lo so come gli italiani danno questo alto consenso al pd, cosa ha fatto per noi? ma dico possibile che siamo ciechi e non vedere che nulla è e nulla cambierà? fumo, renzi vende fumo e la gente credulona continua a votare le stesse persone.

  15. Valentina Villotti ha scritto:

    L’Italia dei deficienti, talmente deficienti che pur di difendere il Renzie sono capaci di castrarsi da soli…ma vi rendete conto di quello che ci sta togliendo con le sue riforme?

  16. Valentina Villotti ha scritto:

    Grazie Riccardo perché è grazie a quelli come te ci troviamo nella merda profumata…avete abbracciato mafiosi e corrotti e insieme state facendo le riforme, Verdini che fa la riforma della giustizia!!!!!!!pazzesco e voi piegati a 90….però in effetti siete tutti così educati e non dite le parolacce….ma VAFFANCULOOOOOOOOO

  17. Angela Pad ha scritto:

    Per questo ci troviamo in questa condizione

  18. Angela Pad ha scritto:

    Le colpe le hanno tutti, ma diciamo che la svendita dell’italia e il record di privatizzazioni europee fu fatto con i governi di sinistra da prodi in poi. Si perché nel caso non lo sappiate l’ italia non esiste più, non abbiamo ne sovranità politica, ne monetaria e il nostro debito.pubblico e in mano a compagnie straniere grazie a prodi, D’Alema ecc. Chi decide per noi sono compagnie finanziarie e chiunque votiamo non cambia nulla. All epoca hanno privatizzato e di fatto abbiamo.perso in patrimonio di 457 miliardi di euro. Ora siamo fritti e non decidiamo più nulla. Grazie alla sinistra( solo di nome ma non di fatto)!

  19. Antonia Fanizzi ha scritto:

    zozzo sporco comprato

  20. Enzo Adinolfi ha scritto:

    E’ LA NUOVA DC

  21. Riccardo Demaria ha scritto:

    Valentina, sei solo una povera donna. Maleducata. Impara l’educazione e poi ritorna a dialogare anche con chi non la vede come te. Si chiama democrazia, ma evidentemente tu e quelli come te non sanno nemmeno come scriverla.

  22. Federico Collovati ha scritto:

    380 euro.non dimentichiamoci gli 80 euro

  23. Federico Collovati ha scritto:

    Renzi piace a tutti anche a silvio

Lascia un commento