•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 8 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Lega Nord come Front National: Salvini va da Casa Pound

Openpolis lega nord produttività parlamentare

Lega Nord e Front National. Dopo le elezioni europee Matteo Salvini e Marine Le Pen hanno condiviso gli scranni dell’europarlamento di Bruxelles. Una collaborazione, per usare un eufemismo, nata da tempo e solidificata da pochi ma semplici slogan: via l’euro “moneta criminale” e controllo ferreo delle frontiere per bloccare la dilagante immigrazione verso il vecchio continente. Ora la Lega si prepara a fare un passo in avanti, per mobilitare più elettori possibili: “allinearsi” al Front National costruendo un partito non più “del Nord” o “della Padania” ma di tutta Italia. Tanto che, ha annunciato Salvini, tra qualche mese sarà ufficializzato anche un movimento/partito rivolto in particolare al meridione.

Molti, di questi tempi, parlano anche di un Salvini in lizza per ricostruire un centro destra unitario. È relativamente giovane, ha esperienza (tanta gavetta alle spalle del Senatùr), ha un forte impatto mediatico: in poche parole, funziona. E oggi, sembra contare solo questo.

le pen

Le sue idee su economia, questioni sociali e immigrazione parlano alla pancia degli italiani che, in periodi di vacche magre come questo, non aspettano altro che sentirsi promettere di abolire l’euro o di rimandare indietro i profughi da Lampedusa. Ma il segretario del Carroccio ha annunciato recentemente che non ci tiene a fare la foglia di fico in un centrodestra spaccato dalla lacerante diatriba Alfano-Berlusconi e Berlusconi-Fitto. Sarà, per questo, il candidato a sindaco di Milano nel 2016. Dopo la Regione, la Lega aspira anche alla capitale della Moda.

Intanto mercoledì Salvini è andato ad incontrare alcuni esponenti di Casa Pound, a Roma in Via Napoleone, quartiere Esquilino. Una mossa strategica per ingraziarsi nostalgici di Duce, manganello e olio di ricino, tradizionalmente più vicini ai post missini di An e Fratelli d’Italia? Potrebbe essere, ma tant’è. Se così fosse, il modello Front National sarebbe sempre più vicino. Ma da qui a prendere il 25% dei voti come la Le Pen in Francia, ce ne corre.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

20 Commenti

  1. Giuseppe Mitja Spano ha scritto:

    #CasaBau

  2. Luca Politano ha scritto:

    Tra topi di fogna c’è molta intesa!

  3. Luca Giorgio Vigato ha scritto:

    Chi vota lega é una merda!!

  4. Rita Maruca ha scritto:

    e a cagare quando ci vai?????

  5. Piero Nanni ha scritto:

    fra fascisti ci si intende …….

  6. Matteo Busoni ha scritto:

    Qualsiasi cosa sarà meglio di UE ed euro.

  7. Pingback: Lega Nord come Front National: Salvini va da Casa Pound

  8. Alessandro Sopetti ha scritto:

    Bisogna raschiare il fondo fin che si può.

  9. Giancarlo De Luca ha scritto:

    Magari lo menano

  10. Lucia Contino ha scritto:

    Dove poteva andare se no non essendoci più il Trota???

  11. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Vorrebbe imitare la Le Pen… Solo che quella è la copia originale, Salvini la brutta copia.

  12. Franco Balconi ha scritto:

    spero che almeno qualche leghista ragioni su queste cose

  13. Sandro Buonomo ha scritto:

    a napoli è scappato………..ancora 5 minuti e nn so come lo riattacavano???

  14. Antonio Gemma ha scritto:

    Appena prendono qualche voto in più, si montano la testa e fanno cazzate…

  15. Salvatore Prata ha scritto:

    chiaro? adesso sapete chi sono

  16. Fulvio Ugo De Lucis ha scritto:

    Ovvio

  17. Pingback: Come il nuovo Front National si converte alla causa di Israele - Pagina 5

  18. Pierfrancesco Catapano ha scritto:

    A differenza della Francia, abbiamo anticorpi antifascisti nel dna nazionale. Esisterà sempre una minoranza che fa solo folklore

  19. Pingback: Tosi: "Pronto a candidarmi per la leadership del centrodestra" - Termometro Politico

  20. Pingback: Come ricostruire il centrodestra - Pagina 31

Lascia un commento