•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 14 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Legge di stabilità, Delrio “Da lotta all’evasione soldi per diminuire le tasse”

Intervento di Graziano Delrio sulla legge di stabilità. Domani 15 ottobre, a Bruxelles, avranno inizio i lavori del Parlamento europeo che avranno per oggetto le finanziarie dei Paesi membri. Tutte le leggi di stabilità presentate verranno esaminate e discusse.

Tra queste c’è ovviamente anche quella del governo Renzi oggi presentata dal sottosegretario Delrio in un’intervista al Corriere della Sera.

L’ex sindaco di Reggio Emilia si dice soddisfatto del lavoro svolto e afferma: “Il Paese ha bisogno di uno choc, di un atto di coraggio per tornare a crescere”.

È una manovra da 30 miliardi, di cui 16 verranno dalla spending review. Lotta all’evasione fiscale, riduzione dei premi sui giochi, aumenti sull’acquisto di beni e servizi non solo. Anche tagli a Ministeri, Regioni e Comuni. Ma Delrio assicura: “L’apporto dei comuni sarà ridotto perché hanno già l’obbligo di pulire i loro bilanci”.

g delrio

Riguardo le agevolazioni fiscali e i tagli agli incentivi per le imprese, il sottosegretario rimanda a successivi approfondimenti. Conferma il taglio alle tasse da 18 miliardi promesso dal premier Renzi attraverso il bonus da 10 miliardi in busta paga e al taglio dell’Irap che verrà ulteriormente rafforzato. E dichiara: “A questo aggiungiamo un bonus per gli imprenditori che assumono a tempo indeterminato”.

Sul Tfr in busta paga, di cui tanto si discute in questi giorni, ammette: “Questa operazione non è nella stabilità, abbiamo tempo per approfondire il tema”.

Le pressioni sull’Italia sono evidenti, tanto che nemmeno la Banca d’Italia ha escluso la possibilità di una bocciatura da parte dell’Europa. Delrio non si nasconde: “Ci aspettiamo che venga riconosciuto il nostro sforzo”. Il sottosegretario di fronte all’eventualità di dover spiegare agli italiani una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia, dichiara: “Gli italiani devono sapere che questo governo ha davanti agli occhi la situazione reale del Paese”.

E, ricordando i suoi trascorsi di docente universitario, aggiunge: “Quando facevo gli esami all’università dicevo sempre: quando uno fa bene il suo mestiere non deve temere nulla”.

Felice Tommasino

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

28 Commenti

  1. Liliana Gianni ha scritto:

    Grande stima a questo instancabile e serio lavoratore..

  2. Alessandro Nutini ha scritto:

    Ahahahahah senti che barzellettiere ! Ahahahah

  3. G.b. Perazzo ha scritto:

    già sentita…. forse da Macario….

  4. Lucia Locatelli ha scritto:

    Ci voleva tanto, la scelta più logica.

  5. Irene Moretto ha scritto:

    Ahahahahah ahahahahah ahahahahah ahahahahah

  6. Lucia Contino ha scritto:

    AhAhAh!!!Mi vien co ridere!!!!

  7. Scordo Pietro ha scritto:

    ma vai a cagare…polentone di merda

  8. Domenico Scaramuzzino ha scritto:

    se vi dimezzaste gli stipendi leccaculo di renzusconine trovereste di soldi per diminuire le tasse ma per voi sempre in culo agli altri vero ma vai a cagare

  9. Giancarlo De Luca ha scritto:

    Se incantato il disco a sti miserabili

  10. Francesco Scarano ha scritto:

    Ahahahahahahaahahah. Ci crederò solamente quando comincerò a vedere pubblicati i nomi degli evasori scoperti, la sanzione inflitta, la quietanza dell’avvenuto pagamento della sanzione, la riga dell’estratto conto del ladro, che finalmente ha pagato le tasse e la suddetta sanzione.

  11. Martina Buda ha scritto:

    ma l’originalità di questa misura dove sta????

  12. Gaetano Fano ha scritto:

    Tutti i politici ed economisti soloni continuano a parlare di lotta all’evasione e non hanno ancora capito che l’evasione ci sarà sempre fino a quando non si decideranno a rispettare i cittadini come tali e non come sudditi da spremere è da spennare e quindi portare il livello di tassazione ad unica percentuale eliminando addizionali,accise e balzelli vari che surrettiziamente vengono aggiunte dai vari enti e fornitori di servizi ai costi effettivi.

  13. Movimento Libero Perseo ha scritto:

    Comincia a recuperali da banche e multinazionali che ne recuperi subito la metà con 10 controlli. Se l’obbiettivo invece è il solito, la tattica degli scontrini e il massacro di chi non può pagare lascia fare. Tempo e soldi buttati via.

  14. Stefania Pellerucci ha scritto:

    Ma se non sapete dove mettere le mani …..!!!

  15. Luigi Cristalli ha scritto:

    Toh, finalmente una cosa nuova.

  16. Marco Corvi ha scritto:

    Ahahahahahahah lotta all’evasione…… con Silvio al governo? Ahahahahahahah……….

  17. Antonio Totino ha scritto:

    è una vita che parlate di lotta all’evasione ma non avete fatto un cazzo per lìevasione milionario, avete sempre attaccato i poveracci! ma state almeno zitti e non rompete i coglioni con parole, PAROLE, PAROLE!

  18. Beppe Roca ha scritto:

    Petrolio 150 $, gasolio 1,6 €……Petrolio 83 $, gasolio 1,5 €. Abbassate il prezzo di sto cazzo di gasolioooo.

  19. Macaulay Giacomo Kulkin ha scritto:

    1.5 se ti va bene

  20. Luciana Monti de Luca ha scritto:

    Acchiappali…….

  21. Zago Stefano ha scritto:

    Idiota

  22. Stefano Mastrogirolamo ha scritto:

    Ridicolo per non aggiungere altro!

  23. Stefano Ravasi ha scritto:

    Speta mus che l’erba cressi…

  24. Lorenza Largaiolli ha scritto:

    Sempre le stesse stronzate, alla fine ci aumenteranno le tasse

  25. Luigi Monge ha scritto:

    come diceva un famoso comico ” Mi vien che ridere” ma per favore

  26. PirasPier ha scritto:

    lorenavilla Questo è uno che ci prova sempre.

  27. Cara Valentina ha scritto:

    Ma dove, ma quando. Parole e solo parole. Avete paura di toccarvi a vicenda. Tra ricchi mica ci si fa la forca. Continuetete solo a spulciare noi poveracci. Ladroni. Se solo fossimo meno impavidi…

  28. Cara Valentina ha scritto:

    Ecco perché si permettono di continuare a promettere cose che poi non manterranno. E a prenderci nei secoli dei secoli per i fondelli. Perché, nonostante l’evidenza dei misfatti loro, c’è ancora gente credulona che abbocca come un pesce all’amo.

Lascia un commento