•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 27 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Pd, i Giovani democratici alzano la voce: “Basta litigare, convochiamo una Leopolda del partito”

gd

Una Leopolda del Pd. È questa la proposta e il grido di battaglia di Andrea Baldini, coordinatore nazionale dei Giovani Democratici. La grande convention renziana si è appena conclusa, e questa volta una parte del partito, quella più giovane, ha voluto spostare l’attenzione dal premier-segretario e ridarla al partito stesso. Tutto è iniziato con un post pubblicato dallo stesso Baldini sul suo profilo facebook  personale, nel quale il ragazzo ha criticato la tre giorni di Renzi, oltre che aver riaperto alcune questioni riguardanti un Partito Democratico sempre più diviso:

“Una minoranza che parla di “scissione in atto”. Un segretario che usa il bastone contro un pezzo del suo partito. Una piazza con tanta gente del Pd, contrapposta ad un altro evento, sempre con tanta gente del Pd, e in mezzo tante intelligenze, idee, militanti che non trovano punti di riferimento e di sintesi. Stiamo correndo un rischio enorme: la lacerazione di un partito investito dalla speranza e dal consenso di tanti elettori, un partito che non puó gestire la sua dialettica interna come una spaesante sfida tra tifoserie.

Facciamo così. Se non lo farà nessuno, una Leopolda del PD la convocheremo noi Giovani Democratici. Noi abbiamo ancora voglia di stare ad ascoltare le tante voci che di scissioni non vogliono neanche sentir parlare, ma hanno al contempo voglia di esprimersi, per costruire assieme la linea del partito, e non soltanto per ratificarla”.

Matteo Renzi e Gianni Cuperlo

Anche Giuditta Pini, deputata del Pd, sembra essere d’accordo con il giovane ventottenne romano, il quale ne ha ricevuto il sostegno a riprova della scontentezza – non più così latente – che dilaga all’interno di un partito che ha il suo segretario a Palazzo Chigi ma che non smette di criticare.

Baldini nelle prime righe del post si riferisce alla giornata di sabato, quasi un simbolo delle contraddizioni che da tempo caratterizzano il Partito Democratico: da un lato c’è stata la grande manifestazione della Cigl a Piazza San Giovanni a Roma, piena di esponenti del partito di centrosinistra, mentre dall’altra continuava il raduno di Renzi – la Leopolda, giunta alla sua quinta edizione – additato da molti esponenti democratici come l’espressione di un eccessivo protagonismo del premier. Attraverso queste critiche che nascondono una volontà di appianare i contrasti, Baldini ha proposto una “Leopolda del Pd” organizzata proprio dai Giovani Democratici, quella parte che, ha precisato  il ventottenne romano, ha “ancora voglia di stare ad ascoltare le tante voci che di scissioni non vogliono neanche sentir parlare, ma hanno al contempo voglia di esprimersi, per costruire assieme la linea del partito, e non soltanto per ratificarla”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

23 comments
Lo Schiaffeggiante
Lo Schiaffeggiante

I giovani del PD non sono altro che i vecchi del PD in versione minion, anzi dato che Renzie è un giovane rottamatore ma che ragiona come un vecchio. I ruoli si sono pesantemente invertiti, un pò come loro che dicevano d'esser di sinistra e sono diventati della DC

Luigi Babbetto
Luigi Babbetto

I giovani falliti della politica tra un po' il Pd lo vota più sto cavolo

Gabriele Lofari
Gabriele Lofari

Oh poveri coglioni! Non avete ancora capito ke se non siete con renzi siete contro di lui? ...capirete prima o poi con ki avete a ke fare... lui se ne frega un cazz del partito! ...e voi, quando vi sveglierete, il partito non esisterà +!

Sauro Ernest Ricci
Sauro Ernest Ricci

Giovanni coglioni!!continuare a parlare di "LEOPOLDA" e come regalare il culo al Bomba....ma d'altronde che cazzo di peso avete voi Piddioti.....avete rovinato l'Italia facendo perdere 3 anni causa vostre angherie e liti interne tra tottamandi rottamati e rottamatori che una volta saliti sul carro NON VOGLIONO SCENDERE...ma lo stipendio da bravo comunista rispettoso del posto fisso solo per lui e tutti i parenti se lo tiene stretto...che sia giudice nagistratore dottore o altro ruolo di cui con i suoi compagni di partito divide...

Gianni Spano
Gianni Spano

Quella era l'Ubalda, di gran lunga più seria delle minchiate della Leopolda

Tonino Proietto
Tonino Proietto

Se non ci fosse da piangere...ci sarebbe da scompisciarsi......la leopolda...qualcuno la comincia a chiamare come una allegra donna sexi degli anni 70/80 protagonista di film erotizzanti.....da noi alcuni giovinotti in gamba organizzano da ormai molti anni......LA FESTA DELLA PATACCA POI DIVENTATA ANCHE DELLA PASSERINA................con grandi risultati di partecipazione........ma una cosa e' lo spettacolo e il divertimento.......ALTRA COSA E' L'ECONOMIA DI UN PAESE.....protoni....

Raffaele Zullo
Raffaele Zullo

Leopolda non è PD, Leopolda è un'associazione a delinquere politicomafiosoimprenditoriale. Anche se il PD è la stessa cosa oramai, al limite tra delinquenti ci si dà una mano.

Marco Camilleri
Marco Camilleri

Platano tu vedi il PD come una grande famiglia, ma dovresti vedere meglio grammatica, ortografia e sintassi....

Irene Moretto
Irene Moretto

Tocca inventarsi un altro maestro Manzi da mandare in TV ............

TrevisaniGiuseppe
TrevisaniGiuseppe

Chi c'è dietro Baldini? Se ho ben capito il giovane capo democratico strizza l'occhio ai dissidenti e dice basta litigi.

Ma chi sono quelli che innescano il litigio? E perchè lo fanno? Qual'è il motivo di aver partecipato ad una manifestazione sindacale contro il loro governo?

Il bersaglio dei dissidenti non è quello che ci vogliono far credere: -legge di stabilità, Job Act, Art18-nulla di tutto questo,Non gli interessa più di tanto! Il bersaglio è Renzi e la coincidenza, della Leopolda5 con la manifestazione sindacale a S. Giovanni, è un'occasione in più per attaccare da parte deglii autentici traditori del PD, che non hanno ancora metabolizzato, e Dio solo sa se metabolizzeranno, cio che gli eletori alle primarie prima e alle elezioni Europee poi hanno stabilito. Renzi segretario del Partito Democratico prima,  e confermato la volontà di essere da lui governati poi con le europee.


Antonio Time
Antonio Time

Povera Leopolda.... Tutta sta gente che se la vuole fare

Arnaldo Platano
Arnaldo Platano

Anno raggione . Da vendere . Io il PD lo vedo come una grade famiglia . Se in una famiglia ognuno va per condo suo , non siva da nessuna parte , se invece c'è un obiettivo da raggiungere, è tutti s'impegnao a raggiungere , labbiettivo che si erano prefisso all'ora.le cose si che possono cambiare!!!

Roberto Moccia
Roberto Moccia

Lepolda lepoldina..ve se nculano a pecorina..lepoldina leopoldona , la madre di Renzi è una Battona

Beppe Roca
Beppe Roca

Si si fate una Leopolda sui colli Abruzzesi tipo gragge di pecoroni. hihihihi

Giovanni Falzacappa
Giovanni Falzacappa

Antonio fra poco fare una Leopolda diventerà parte del vocabolario italiano...che zzzz

Alex Parela
Alex Parela

Si. Urge convocare una Leopolda del partito !!!!