•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 28 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Tv, Maria Elena Boschi seduce quel ‘renziano’ di Del Debbio

Maria Elena Boschi è stata ieri ospite di Paolo Del Debbio, nella prima parte, del programma tv ‘Quinta Colonna’ in onda su Retequattro.

Senza nessuna accusa di faziosità nei confronti del conduttore traspare dagli schermi una chiara ‘simpatia’ del giornalista nei confronti degli ospiti ‘renziani’. Lo stesso è accaduto quando è stato ospite della trasmissione condotta da Del Debbio il premier Renzi. Che si tratti di empatia o simpatia, poco importa. A destare qualche preoccupazione nella sinistra Pd, in cu infatti si discute di ipotesi scissione, è il collegamento indiretto del segretario del Pd all’universo televisivo berlusconiano.

tv boschi seduce del debbio

Più che sostegno politico Berlusconi sembra sostenere Renzi con le sue televisioni, affermano i malpensanti. Si sofferma su temi più politici un acuto osservatore della scena politica: secondo il professor Massimo Cacciari l’abolizione dell’articolo 18 è stato scelto da Renzi per sedurre il mondo di centrodestra. Il ragionamento del prof. Cacciari passa anche per il ‘Partito delle Nazione’. Per Cacciare l’articolo 18 “è un tema ideologico molto forte, che gli permette di penetrare nell’ambito dell’elettorato di centrodestra. E l’articolo 18 è una formidabile arma ideologica per costruire questo consenso trasversale”.

boschi dal renziano del debbio

Tornando a Del Debbio, già ispiratore del programma di Forza Italia agli albori nel 1994, in un’intervista al quotidiano Libero ha risposto alla critica mossa da più parti di essere diventato ‘renziano’: “mi hanno dato prima del berlusconiano, poi del grillino e ora del renziano. Non me ne importa nulla”. Alla domanda cosa pensa di Renzi, il conduttore ha risposto: “Mi auguro, per me e per tutti gli italiani, che riesca a combinare qualcosa. E non si faccia schiacciare dalla burocrazia e della minoranza del partito. Che sono due brutte bestie e talvolta coincidono”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

12 Commenti

  1. Claudio Rossi ha scritto:

    Non ti sopporto più davvero

  2. Sandro Maranga ha scritto:

    veline leccaculi prestate alla politica…

  3. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    Non mi sta simpatica neanche a me, ma in questo Paese sembra che l’essere belli sia una colpa… c’è gente che ancora considera chi è bello e chi tiene alla cura del proprio aspetto fisico un deficiente… qui il problema non sono le tasse, ma la mentalità di molte persone.

  4. Sandro Maranga ha scritto:

    Non è questione di simpatia, ne’ di bellezza, ma di competenze…quali sono quelle della signorina Boschi?
    Oltre a quelle di sorridere ed annuire sempre ad ogni cenno di Matteuccio?

  5. Massimo Giovacchini ha scritto:

    Mah, ad esempio una laurea in giurisprudenza, cosa che non è riuscita a di Maio, ad esempio

  6. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    Grazie Massimo… evitavo di commentare ma l’hai fatto tu… ho visto i curricula dei ragazzi del M5S… roba da mettersi le mani nei capelli

  7. Francesco Meneghello ha scritto:

    Vorrei commentare ma preferisco autocensurarmi…..

  8. Giancarlo De Luca ha scritto:

    A botta de soffocotti

  9. Enzo D'Amato ha scritto:

    La coerenza dei Berlusconiani tutti dal nuovo televenditore e dai suoi cortigiani clown e soubrette

  10. Luisa Bacocchia ha scritto:

    scendi dal piedistallo signora so tutto io

  11. Sandro Maranga ha scritto:

    e’ questo il suo curriculum:
    Il padre è stato Funzionario della Federazione Coltivatori Diretti di Arezzo, Consigliere del Consorzio Agrario di Arezzo dal 1978 al 1986, Presidente della Confcooperative di Arezzo dal 2004 al 2010. Il 30 giugno 2008 è divenuto membro del Consiglio della Camera di Commercio di Arezzo. Dal 3 aprile 2011 è fra i componenti del Consiglio d’Amministrazione di Banca Etruria, del quale è anche vicepresidente[1]. La madre è insegnante ed è stata per tre legislature consigliera comunale e poi vicesindaco di Laterina.
    Ha fatto parte del CdA di Publiacqua, dal 2009 al 4 giugno 2013 (data in cui, a seguito della sua elezione, ha rassegnato le dimissioni).
    PROVATE VOI A 28 ANNI, DA NEOLAUREATI, AD ENTRARE IN QUALSIASI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE, E POI MI DITE.
    In un cda di un’azienda privata che gestisce acqua pubblica, quindi possiamo immaginare cosa pensa del referendum di 2 anni fa.
    E non rispondete sempre “…ma Grillo…” e accendete i cervelli!!!

Lascia un commento