•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 29 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Trattativa Stato-Mafia, Grillo attacca Napolitano: “Chi tace è colpevole”

grillo bruxelles decreto ilva

Beppe Grillo torna ad attaccare il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che ieri ha testimoniato nel processo sulla trattativa Stato-Mafia. “Un presidente della Repubblica che fa distruggere i nastri delle conversazioni con un indagato in un processo di mafia, Nicola Mancino, e poi si rifiuta di rispondere pubblicamente (e cosa c’è di più pubblico del presidente della Repubblica?) ai giudici non si è mai visto. Cosa teme Giorgio Napolitano? Più di così non potrebbe essere squalificato agli occhi dell’opinione pubblica. La sua reazione è già di per sé un’ammissione di colpevolezza”.

“Forse – osserva Grillo – la sua rielezione è servita proprio a questo, a metterlo in una situazione di massima sicurezza. Lo sapremo in futuro, questo è certo, troppi sono stati coinvolti nella trattativa Stato-mafia perché non venga alla luce la verità. Qualunque essa sia”. E poi: “Se sulle risposte di Napolitano ai giudici non sussistono dubbi, saranno state del tenore: non c’ero, se c’ero non mi sono accorto di nulla e alla mia età mi appisolo di frequente. Sono invece più interessanti le domande che possono avergli posto i giudici”.

mancino-napolitano

Secondo il leader del M5S, “c’è qualcosa di inquietante nelle ripetute telefonate di Mancino, al di là del contenuto delle stesse. Mancino sapeva di essere intercettato. Telefonare al Quirinale con l’insistenza con cui lo ha fatto non poteva che inguaiare Napolitano, cosa che poi è puntualmente successa, e quindi ubi maior minor cessat, l’attenzione si è spostata completamente sul presidente della Repubblica che invece sulle eventuali responsabilità di Mancino che, va ricordato, vide poco prima del suo assassinio Paolo Borsellino nel suo ufficio al Viminale (era allora ministro degli Interni) in cui era presente Bruno Contrada, condannato in seguito in via definitiva a 10 anni di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa”.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

180 Commenti

  1. Che_Fidel2 ha scritto:

    TermometroPol Quindi tu.

  2. Lucia Locatelli ha scritto:

    Abbiamo speso almeno 50.000 € x sentire da Napolitano cose che già aveva detto. X Grillo il tacere non è una sua virtù

  3. Nicola Pedone ha scritto:

    inutile pagliaccio http://www.vaffangrillo

  4. Alessandro Sopetti ha scritto:

    Grillo ha perso il treno, l’attimo, e oramai le sue argomentazioni hanno il sapore del vicino di casa che per invidia sparla del primo che capita sul pianerottolo di casa.

  5. Filippo Fior ha scritto:

    ma se pochi giorni fa ha detto che pure la mafia aveva una sua morale!

  6. Piero Nanni ha scritto:

    ma stamattina ha preso un “caffè” più “robusto” del solito????????

  7. Giampiero Censorii ha scritto:

    … chi parla troppo è stupido..

  8. Massimo Caiafa ha scritto:

    sebrate una riunione di condominio grillo sarà pure un pagliaccio ma resta il fatto che siamo malati di mafia a voi questo non da fastidio?

  9. Massimo Romano ha scritto:

    Se si degna di scrivere di cosa sarebbe colpevole Napolitano potremmo pure farci 2 risate…

  10. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    Ma se fino a due giorni fa lo stesso Beppe elogiava la Mafia… coerenza, questa sconosciuta…

  11. Peppe Antonio Calabrese ha scritto:

    Non mi piace

  12. Lucia Locatelli ha scritto:

    Massimo, eccome

  13. Umberto Hvalic ha scritto:

    grilletto ma perche’ parli quando puoi stare zitto?

  14. Isabella Luigi ha scritto:

    To fatti due risate coglione:
    Occorre dosare le parole, esiste infatti il reato di vilipendio nei confronti del Capo dello Stato ma i fatti sono fatti. Ecco 12 azioni commesse da questo soggetto, politicamente, indecoroso.
    1. Giorgio Napolitano è entrato in Parlamento l’anno della morte di Stalin. Era il 1953 e i suoi 61 anni di politica sono costati al contribuente italiano oltre 16 milioni di euro tra stipendi e rimborsi vari.
    2. Nel 1956, quando i carri armati sovietici massacravano gli studenti a Budapest dichiarava che l’URSS stava portando la pace in Ungheria.
    3. Nel 1981 definì le parole di Berlinguer sulla questione morale (“I partiti hanno occupato lo Stato e tutte le sue istituzioni, a partire dal governo. Hanno occupato gli enti locali, gli enti di previdenza, le banche, le aziende pubbliche, gli istituti culturali, gli ospedali, le università, la Rai TV, alcuni grandi giornali”) “vuote invettive”.
    4. Nel 1993, quando la Guardia di Finanza si presentò alla Camera per richiedere gli originali dei bilanci dei partiti (in epoca tangentopoli) il Segretario generale della Camera, su ordine dell’allora Presidente Napolitano, oppose ai finanziari l’immunità di sede, ovvero il divieto per le forze dell’ordine di entrare a Montecitorio.
    5. Durante il processo sulle tangenti ENIMONT Craxi, dichiarò all’allora PM Di Pietro che “non è credibile che il Presidente della Camera, onorevole Giorgio Napolitano, che è stato per molti anni ministro degli Esteri del PCI e aveva rapporti con tutta la nomenklatura comunista dell’Est a partire da quella sovietica, non si fosse mai accorto del grande traffico (di finanziamento irregolare) che avveniva sotto di lui”.
    6. Mentre è Ministro degli Interni viene criticato per non aver fatto sorvegliare Licio Gelli, boss della P2, condannato, tra l’altro, per depistaggio sulla Strage di Bologna e bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano), che riesce a fuggire all’estero.
    7. Il Ministro degli Interni Napolitano, con la legge Turco-Napolitano, istituisce i CPT, i Centri di Permanenza Temporanea, vere e proprie prigioni per clandestini in mano alle solite cooperative degli amici degli amici.
    8. Era Ministro degli interni quando venne posto il segreto di stato sulle confessioni del camorrista Schiavone che già nel 1997 aveva raccontato il dramma della Terra dei Fuochi.
    9. Da Presidente della Repubblica firma senza batter ciglio (pur potendo esercitare il potere di rinvio presidenziale) due leggi-porcate berlusconiane: Lodo Alfano e Legittimo Impedimento. Entrambe le leggi vengono poi dichiarate incostituzionali dalla Corte.
    10. Nel 2012 concede la grazie al colonnello USA Joseph L. Romano condannato, assieme ad altri 22 agenti della CIA, per il rapimento ed il sequestro sul territorio italiano dell’Imam di Milano Abu Omar.
    11. Ha mantenuto una condotta poco trasparente riguardo al processo sulla Trattativa Stato-Mafia. Ha sollevato il Conflitto di attribuzione dinanzi alla Corte costituzionale nei confronti della Procura della Repubblica di Palermo, in merito ad alcune intercettazioni telefoniche indirette riguardanti lo stesso Capo dello Stato. Intercettazioni che poi sono state distrutte. Inoltre non ha espresso alcuna solidarietà al PM Di Matteo quando quest’ultimo ha ricevuto una vera e propria condanna a morte dal boss Totò Riina.
    12. Non si è presentato spontaneamente ai giudici di Palermo che lo volevano interrogare nell’ambito del processo sulla Trattativa. Sarà costretto solo dalla decisione della Corte di Assise di Palermo.
    Noi non dimentichiamo Presidente, noi non stiamo zitti perché il silenzio è mafia. La rete è libera e queste informazioni viaggeranno per l’eternità e tutti sapranno cosa lei ha fatto.

  15. Gianna Orofino ha scritto:

    Zitto pagliaccio

  16. Francesco Avati ha scritto:

    Meglio stupidi che mafiosi.

  17. Franco Crespino ha scritto:

    Ovvio.

  18. Carlo Laccetti ha scritto:

    Chi parla soltanto per sparlare è solo un povero quaquaraquà. Ormai è alla frutta e comincia a capirlo.

  19. Isabella Luigi ha scritto:

    Vecchia cariatide leggi pure tu imbecille
    Occorre dosare le parole, esiste infatti il reato di vilipendio nei confronti del Capo dello Stato ma i fatti sono fatti. Ecco 12 azioni commesse da questo soggetto, politicamente, indecoroso.
    1. Giorgio Napolitano è entrato in Parlamento l’anno della morte di Stalin. Era il 1953 e i suoi 61 anni di politica sono costati al contribuente italiano oltre 16 milioni di euro tra stipendi e rimborsi vari.
    2. Nel 1956, quando i carri armati sovietici massacravano gli studenti a Budapest dichiarava che l’URSS stava portando la pace in Ungheria.
    3. Nel 1981 definì le parole di Berlinguer sulla questione morale (“I partiti hanno occupato lo Stato e tutte le sue istituzioni, a partire dal governo. Hanno occupato gli enti locali, gli enti di previdenza, le banche, le aziende pubbliche, gli istituti culturali, gli ospedali, le università, la Rai TV, alcuni grandi giornali”) “vuote invettive”.
    4. Nel 1993, quando la Guardia di Finanza si presentò alla Camera per richiedere gli originali dei bilanci dei partiti (in epoca tangentopoli) il Segretario generale della Camera, su ordine dell’allora Presidente Napolitano, oppose ai finanziari l’immunità di sede, ovvero il divieto per le forze dell’ordine di entrare a Montecitorio.
    5. Durante il processo sulle tangenti ENIMONT Craxi, dichiarò all’allora PM Di Pietro che “non è credibile che il Presidente della Camera, onorevole Giorgio Napolitano, che è stato per molti anni ministro degli Esteri del PCI e aveva rapporti con tutta la nomenklatura comunista dell’Est a partire da quella sovietica, non si fosse mai accorto del grande traffico (di finanziamento irregolare) che avveniva sotto di lui”.
    6. Mentre è Ministro degli Interni viene criticato per non aver fatto sorvegliare Licio Gelli, boss della P2, condannato, tra l’altro, per depistaggio sulla Strage di Bologna e bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano), che riesce a fuggire all’estero.
    7. Il Ministro degli Interni Napolitano, con la legge Turco-Napolitano, istituisce i CPT, i Centri di Permanenza Temporanea, vere e proprie prigioni per clandestini in mano alle solite cooperative degli amici degli amici.
    8. Era Ministro degli interni quando venne posto il segreto di stato sulle confessioni del camorrista Schiavone che già nel 1997 aveva raccontato il dramma della Terra dei Fuochi.
    9. Da Presidente della Repubblica firma senza batter ciglio (pur potendo esercitare il potere di rinvio presidenziale) due leggi-porcate berlusconiane: Lodo Alfano e Legittimo Impedimento. Entrambe le leggi vengono poi dichiarate incostituzionali dalla Corte.
    10. Nel 2012 concede la grazie al colonnello USA Joseph L. Romano condannato, assieme ad altri 22 agenti della CIA, per il rapimento ed il sequestro sul territorio italiano dell’Imam di Milano Abu Omar.
    11. Ha mantenuto una condotta poco trasparente riguardo al processo sulla Trattativa Stato-Mafia. Ha sollevato il Conflitto di attribuzione dinanzi alla Corte costituzionale nei confronti della Procura della Repubblica di Palermo, in merito ad alcune intercettazioni telefoniche indirette riguardanti lo stesso Capo dello Stato. Intercettazioni che poi sono state distrutte. Inoltre non ha espresso alcuna solidarietà al PM Di Matteo quando quest’ultimo ha ricevuto una vera e propria condanna a morte dal boss Totò Riina.
    12. Non si è presentato spontaneamente ai giudici di Palermo che lo volevano interrogare nell’ambito del processo sulla Trattativa. Sarà costretto solo dalla decisione della Corte di Assise di Palermo.
    Noi non dimentichiamo Presidente, noi non stiamo zitti perché il silenzio è mafia. La rete è libera e queste informazioni viaggeranno per l’eternità e tutti sapranno cosa lei ha fatto

  20. Franco Crespino ha scritto:

    Grillo non elogiava la mafia. Cercate di capire quello che dice, fessi.

  21. Isabella Luigi ha scritto:

    Informati meglio non ha detto questo. Non fare la figura dell’odiota che sei!. Ha fatto una battuta ed ha anche detto che i giornali l avrebbero data per affermazione vera….

  22. Isabella Luigi ha scritto:

    Non esattamente 50.000 euro. Dall’inizio della sua carriera tra porcate varie ci è costato 20.000.000 di euro

  23. Isabella Luigi ha scritto:

    Occorre dosare le parole, esiste infatti il reato di vilipendio nei confronti del Capo dello Stato ma i fatti sono fatti. Ecco 12 azioni commesse da questo soggetto, politicamente, indecoroso.
    1. Giorgio Napolitano è entrato in Parlamento l’anno della morte di Stalin. Era il 1953 e i suoi 61 anni di politica sono costati al contribuente italiano oltre 16 milioni di euro tra stipendi e rimborsi vari.
    2. Nel 1956, quando i carri armati sovietici massacravano gli studenti a Budapest dichiarava che l’URSS stava portando la pace in Ungheria.
    3. Nel 1981 definì le parole di Berlinguer sulla questione morale (“I partiti hanno occupato lo Stato e tutte le sue istituzioni, a partire dal governo. Hanno occupato gli enti locali, gli enti di previdenza, le banche, le aziende pubbliche, gli istituti culturali, gli ospedali, le università, la Rai TV, alcuni grandi giornali”) “vuote invettive”.
    4. Nel 1993, quando la Guardia di Finanza si presentò alla Camera per richiedere gli originali dei bilanci dei partiti (in epoca tangentopoli) il Segretario generale della Camera, su ordine dell’allora Presidente Napolitano, oppose ai finanziari l’immunità di sede, ovvero il divieto per le forze dell’ordine di entrare a Montecitorio.
    5. Durante il processo sulle tangenti ENIMONT Craxi, dichiarò all’allora PM Di Pietro che “non è credibile che il Presidente della Camera, onorevole Giorgio Napolitano, che è stato per molti anni ministro degli Esteri del PCI e aveva rapporti con tutta la nomenklatura comunista dell’Est a partire da quella sovietica, non si fosse mai accorto del grande traffico (di finanziamento irregolare) che avveniva sotto di lui”.
    6. Mentre è Ministro degli Interni viene criticato per non aver fatto sorvegliare Licio Gelli, boss della P2, condannato, tra l’altro, per depistaggio sulla Strage di Bologna e bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano), che riesce a fuggire all’estero.
    7. Il Ministro degli Interni Napolitano, con la legge Turco-Napolitano, istituisce i CPT, i Centri di Permanenza Temporanea, vere e proprie prigioni per clandestini in mano alle solite cooperative degli amici degli amici.
    8. Era Ministro degli interni quando venne posto il segreto di stato sulle confessioni del camorrista Schiavone che già nel 1997 aveva raccontato il dramma della Terra dei Fuochi.
    9. Da Presidente della Repubblica firma senza batter ciglio (pur potendo esercitare il potere di rinvio presidenziale) due leggi-porcate berlusconiane: Lodo Alfano e Legittimo Impedimento. Entrambe le leggi vengono poi dichiarate incostituzionali dalla Corte.
    10. Nel 2012 concede la grazie al colonnello USA Joseph L. Romano condannato, assieme ad altri 22 agenti della CIA, per il rapimento ed il sequestro sul territorio italiano dell’Imam di Milano Abu Omar.
    11. Ha mantenuto una condotta poco trasparente riguardo al processo sulla Trattativa Stato-Mafia. Ha sollevato il Conflitto di attribuzione dinanzi alla Corte costituzionale nei confronti della Procura della Repubblica di Palermo, in merito ad alcune intercettazioni telefoniche indirette riguardanti lo stesso Capo dello Stato. Intercettazioni che poi sono state distrutte. Inoltre non ha espresso alcuna solidarietà al PM Di Matteo quando quest’ultimo ha ricevuto una vera e propria condanna a morte dal boss Totò Riina.
    12. Non si è presentato spontaneamente ai giudici di Palermo che lo volevano interrogare nell’ambito del processo sulla Trattativa. Sarà costretto solo dalla decisione della Corte di Assise di Palermo.
    Noi non dimentichiamo Presidente, noi non stiamo zitti perché il silenzio è mafia. La rete è libera e queste informazioni viaggeranno per l’eternità e tutti sapranno cosa lei ha fatto.

  24. Angela Di Siena ha scritto:

    No. E’ un povero buffone. La fine sta arrivando per lui.

  25. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    Io non ho parlato di Giorgio Napolitano, cogliona… Ho detto che Grillo, si, proprio quel “grande” COMICO, di Grillo, ha elogiato la mafia due giorni fa… lei può continuare pure ad andare dietro a questo caprone di comico, a me non mi riguarda perchè fosse per me gente così non avrebbe nemmeno il motivo di esistete…

  26. Isabella Luigi ha scritto:

    Con i commenti che leggo le persone a cui piace questa pagina sono le più interdette del paese quasi peggio dei telespettatori della d’urso o di del debbio

  27. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    Le sue sono sempre battute… allora spero lo sia anche quella sul referendum sull’euro, quella sulla stampante 3D, sui processi online, perchè se non fosse così, cara la mia signorina idiota, sarebbe da rinchiudere in un manicomio lui e tutta la gente come lei… andate a studiare che vi fa bene, poi, forse potete anche parlare

  28. Isabella Luigi ha scritto:

    Mi correggo. Sono tutti delle emerite teste di cazzo!

  29. Alessandro Sopetti ha scritto:

    sulla rete gira di tutto pure Grillo e con lui una serie di povere persone che avendo una vita talmente miserabile che hano bisogno di qualcuno con cui prendersela per far si che la loro miseria sia ancora più profonda.

  30. Alessandra Fiore Salvatori ha scritto:

    Grillo: basta non sei piu credibile.

  31. Carmela Bozza ha scritto:

    Condivido…

  32. Adriano Buoso ha scritto:

    Bisogna avere il guano al posto del cervello per seguire un demente allucinato come Grullo!

  33. Manoah Cammarano ha scritto:

    Bello leggere i commenti…Quindi chi è omertoso (chi tace) essendo a conoscenza di fatti come il presidente Napolitano, è innocente? Siamo veramente alla frutta in questo Paese…

  34. Giovanni Gobbi ha scritto:

    con quel che straparla,Grillo sarebbe sicuramente stra-innocente…..

  35. Marco Angius ha scritto:

    ha ragione grillo

  36. Isabella Luigi ha scritto:

    Qui sopra, caro, ci sono tante di quelle teste di minchia che la metà bastano!!! Sono allibito

  37. Lucia Locatelli ha scritto:

    Eppero’!!!

  38. Silvano Sussi ha scritto:

    Si….!!

  39. Isabella Luigi ha scritto:

    E si…siamo alla frutta…questi commenti sono la fotocopia di questo Paese popolato da omertosi e ignoranti….

  40. Isabella Luigi ha scritto:

    Bella testa di cazzo! Vanne fiera! Povera Italia con sta gente ignorante

  41. Isabella Luigi ha scritto:

    La fine sta arrivando anche per te…ormai abbiamo superato abbondantemente i 60 razza di cariatide

  42. Piero Bazzoni ha scritto:

    Ma smettila di dire stronzate. Parli senza conoscere la storia della mafia. Sei al soldo dei mafiosi?

  43. Angela Di Siena ha scritto:

    Poverina! Mi fai tanta pena….

  44. Fabio Colato ha scritto:

    Si daccordissimo….forza grilo…

  45. Elis de Martin ha scritto:

    Ha ragione grillo

  46. Davide Galletti ha scritto:

    Non si può non essere d’accordo con Grillo su Napolitano se si è in buona fede.
    Napolitano prima di essere ascoltato ha utilizzato tutti i suoi poteri per distruggere le intercettazioni che lo riguardavano, poi ha negato la disponibilità per l’interrogazione a Palermo, e alla fine si è fatto interrogare a Montecitorio senza la presenza di nessun giornalista o telecamera. E non sono nemmeno mancate le risposte omertose alla “non so, non ricordo..”.
    Il capo dello stato ha avuto un comportamento imbarazzante in tutta questa vicenda, godendo di privilegi a cui nessun altro cittadino avrebbe potuto arrivare.
    In altri paesi si sarebbe dimesso per molto meno.

  47. Matteo Busoni ha scritto:

    Ovvio!

  48. Elis de Martin ha scritto:

    Pertini era un presidente della repubblica !! Altro che questo che ci sta ora

  49. Moretti Pierantonio ha scritto:

    Fuma meno

  50. Andrea Feliziani ha scritto:

    Ma Grillo non ha elogiato la mafia, Cristo… ci mancherebbe altro…

  51. Isabella Luigi ha scritto:

    Sopetti ma che cazzo dici? Parla italiano non si è capito nulla sei uno zotico

  52. Andrea Feliziani ha scritto:

    Lorenzo, rispetto le tua idee, però ti rigiro la domanda: chi ha abbassatop le pene per il reato di scambio politico-mafioso?

  53. Isabella Luigi ha scritto:

    Gucciarelli manco hai letto. Sei uno zotico testa di cazzo! Napolitano fa parte della mafia…Grillo non l ha elogiata sei un imbecille informati

  54. Isabella Luigi ha scritto:

    Come si fa a rispettare le idee di zotici del genere?

  55. Isabella Luigi ha scritto:

    Andrea io di sta gente ignorante che vive di Tg e Repubblica mi sono rotto i coglioni non li rispetto più stanno rubando il futuro dei nostri figli

  56. Angelo Summa ha scritto:

    Grillo è una minaccia per la democrazia, cosa dobbiamo commentare?

  57. Isabella Luigi ha scritto:

    Il 416 ter chi l’ha fatto???? Grillo? L amministrazione di Genova di chi è da anni??? Di Grillo? Ignoranti ora basta non ne posso più di ste monnezze

  58. Andrea Feliziani ha scritto:

    Ciao Adriana, che Grillo, piu di una volta ha fartto uscite fuori luogo, ok, lo penso anche io. Questo però, non mi impedisce di fare attivismo politico col M5S, e seguire l’attività parlamentare del Movimento, einfine, decidere se è consona alle mi aspettative (fino ad oggi, posso essere soddisfatto). Poi, sarebbe piu opportuna una risposta in merito a quello che Grilo ha sollevato, e non rispondere in modo inutile e non costruttivo. La domanda è chi è Napolitano? Che ruolo ha avuto in 60 anni di politica italiana?

  59. Isabella Luigi ha scritto:

    È colpa di Grillo anche la terra dei fuochi Stefano

  60. Isabella Luigi ha scritto:

    Megghio pairlare poco…non vedo non sento e non pairlo!! Minghiaaaaaaaa. Poveretto

  61. Marino Coati ha scritto:

    E chi straparla come lui ? in galera senza processo ?

  62. Nicoletta Orlandini ha scritto:

    Stai calmo, vota gli stessi e buona fortuna. Non vedi che il paese è in macerie ?????

  63. Salvatore Sarnataro ha scritto:

    Ma questa Isabella appartiene a Grillo nonostante milita in casapaund svergognata e fascistona

  64. Linux Nelli ha scritto:

    e QUANDO PARTE L’ATTACCO AL MALLOPPO DI STIPENDI PENSIONI VITALIZI LIQUIDAZIONI D’ORO DI POLITICj & BOjARDI DI STATO ?

  65. Pietro Berardi ha scritto:

    Ma di che stiamo parlando? Se ancora non è stata pubblicata la trascrizione dell’interrogatorio! Grillo come fa a sapere ciò che Napolitano ha detto e non detto? Non divaghiamo con altri argomenti.

  66. Gabriella Gabby Gasperini ha scritto:

    Lorenzo mi spiace non aver capito che butti via le parole proprio per mancanza di collegamento tra acquisizione e apprendimento. Colpa mia. Ieri ti ho dato quel pizzico di fiducia che non meriti. L’unica cosa positiva è che non avevo sbagliato. Buona vita. è l’unica cosa che posso dirti.

  67. Francesco Cekko Cassese ha scritto:

    Giustissimo!!!

  68. Fabio Lazzaroni ha scritto:

    Manco per niente.

  69. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    Ancora ?! se mi attaccano io attacco… mica sono qui a prendere le infamate a gratis dal primo coglione che passa… se una che non conosco mi da di idiota si merita tutte le infamate possibili da parte mia…

  70. Arcangelo Mastrodomenico ha scritto:

    Si dice amertoso! e come tale potrebbe essere colpevole.

  71. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    E poi signorina Isabella, il copia e incolla era una tecnica usata mille anni fa da coloro ai quali faceva fatica scrivere e cambiare argomentazioni… se lei poi mi dice che sul referendum ha ragione Grillo questo mi basta per capire che persona è…

  72. Gabriella Gabby Gasperini ha scritto:

    per me non vali niente tu. Non so fino a che punto la cosa ti tocchi, sicuramente meno di zero. ma non cambia la questione

  73. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    ripeto, se una CHE NON E’ MIA AMICA nè CONOSCENTE mi da di idiota io di certo non sto a farmi offendere motivo per cui rispondo con gli stessi termini… purtroppo chi offende e sa usare solo parolacce di solito è perchè non ha ricevuto una buona educazione, però bisogna rispondergli con gli stessi termini perchè capisco la difficoltà nell’affrontare un discorso serio…

  74. Salvatore Sarnataro ha scritto:

    Ma questa Isabella Luigi con tutto questo sapere come fa a militare con il m5s un movimento padronale diretto da un drogato e da un fallito fascisti e venali

  75. Salvatore Sarnataro ha scritto:

    La sig.a Isabella Luigi ha copiato tutti gli editoriali del secolo il quotidiano del msi scritti da Rauti e da Mario Fiore si vergogni

  76. Elis de Martin ha scritto:

    Quanti caproni che commentano in stupidometro politico, tutti contro grillo perchè ha fatto una scoreggina o un ruttino come se fosse questo il problema!! Vergognatevi e pensate prima di sparare stronzate, se l’italia ha avuto una classe dirigente così pessima è colpa di gente povera come voi

  77. Massimo Romano ha scritto:

    Isabella cogliona quindi tutti i mali del Paese dalla terra dei fuochi alla trattativa stato mafia passando all’alluvione di Genova sarebbe colpa di Napolitano… bella ricostruzione, davvero bella; dimostra che hai studiato….

  78. Elis de Martin ha scritto:

    Si vergogni lei per le stupidate scritte

  79. Salvatore Sarnataro ha scritto:

    Ricordatevi cari fascistoni la fine che ha fatto il fascismo

  80. Angelo Summa ha scritto:

    “Chiudi il becco ignorante” si commenta da solo. Grillo e i suoi accoliti sono una minaccia per la democrazia e la libertà. Per fortuna abbiamo Napolitano.

  81. Alessandro Granata ha scritto:

    raccontala a guzzanti e travaglio,

  82. Alessandro Sopetti ha scritto:

    isabella si è fottuta il futuro con le sue mani ora vive solo di rabbia e delle balle dei webpredicatori.

  83. Alessandro Sopetti ha scritto:

    ma che brava che sei! hai imparato tutto a memoria

  84. Isabella Luigi ha scritto:

    L’alluvione è colpa del Pd il cui premier è stato scelto da Napolitano, condannato per danno erariale quindi non sa neppure amministrare un comune. Ergo la colpa di Napolitano a sceglierlo alla guida di un Paese. Zitti idioti. Napolitano è il despota che guida tutta la porcata. E leggete bene quello che ho postato imbecillì

  85. Isabella Luigi ha scritto:

    Il mio futuro è molto brillante…parlavo per i figli in generale….non sono un fottuto egoista come te italiota cerebroleso. Non bisogna essere in difficoltà economica per capire cosa è giusto o sbagliato pirla!

  86. Isabella Luigi ha scritto:

    Nmb: non c’è neppure una balla sulla ricostruzione su Napolitano ti sfido a confutare quella che è storia!!!. Non parlare a vanvera zotico

  87. Alessandro Sopetti ha scritto:

    i pentastellati fanno pure del revisionismo storico la disonestà intelletuale di questi miserabili è da vomito.

  88. Rino Alla Carica ha scritto:

    ormai a me sembra anche superfluo stare a commentare i poveri decerebrati #M5Scemi…

  89. Alessandro Sopetti ha scritto:

    Lorenzo lascia perdere sono fallite complete.

  90. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    Infatti con certe persone spreco anche tempo a discutere… grazie Alessandro…

  91. Massimo Romano ha scritto:

    Prima di scrivere cavolate informati prima, altrimenti rischi di fare figure di cazzo fotoniche. ..

  92. Pietro Berardi ha scritto:

    Ma non fatemi ridere, ma che ne sapete di ciò che leggo o guardo, ma lasciate stare, per favore.. Piuttosto, Grillo è quello che qualche giorno fa ha detto che la mafia aveva una morale?… Forse qualcun altro deve accendere il cervello prima di parlare e scrivere

  93. Marcella Camarca ha scritto:

    Si, io sono d’accordo con Grillo.

  94. Paolo Serra ha scritto:

    Chi tace sulla mafia anche solo una piccolissima informazione è ovviamente colpevole.

  95. Alessandro Sopetti ha scritto:

    isabella o isabello non si sa di sicuro però non stai prendendo le gocce che ti hanno dato al consultorio, prendile e vai a nanna.

  96. Isabella Luigi ha scritto:

    Romano ovvero?. Dove sta l’errore?. Questa è storia. Parla oppure taci che la figura di cazzo la fa chi non entra nel merito senza argomentare razza di imbecille

  97. Isabella Luigi ha scritto:

    Sopetti ottime argomentazioni ahahahahahahahah povera Italia!

  98. Isabella Luigi ha scritto:

    Sopetti ha messo il mi piace al nulla cosmico di quanto esposto dal cazzone romano

  99. Isabella Luigi ha scritto:

    Poi non ho capito perché mi devo informare, quanto detto su Napolitano è storia, e l’amministrazione della Regione Liguria, del comune e della provincia di Genova é pd da 30 anni. Punto. Tacete emerite teste di minchiaaaaa!!!!Romano pensa a guidare il trattore che con quella faccia da zotico quale sei giusto quello puoi fare! La verità è che non potete parlare allora parlate del nulla senza oggettive argomentazioni per ribattere. Siete due schifosi a prescindere!!!

  100. Angelo Summa ha scritto:

    Rassegnatevi siete una minoranza. Alle tesi dei complotti i cittadini normali non ci credono

  101. Isabella Luigi ha scritto:

    Pozzolo taci. Evasione fiscale di 130 euro per l’irpef di una sua dipendente, abuso edilizio per un terrazzino è incidente su una lastra di ghiaccio (ogni tanto leggi Wiki). Torna a scuola povera imbecille! Altro che cafonaggine zotica maledetta

  102. Isabella Luigi ha scritto:

    Meglio l ultimo arresto di ieri di un deputato pd, del 416 ter sullo scambio politico mafioso da parte dei partiti e degli arresti Mose e dell’amministrazione pd di 30 anni alla Regione Liguria, della condanna per danno erariale ad un sindaco che è stato nominato capo del governo! Ma taci e la bocca riempila con altro sarebbe senz’altro più nobile delle minchiate che promunci

  103. Mario Lanza ha scritto:

    OMERTOSO non amertoso.

  104. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    TRE evasioni fiscali… chiedere alle banche svizzere per ulteriori informazioni… villa sulla spiaggia a marina di bibbona… se vuoi passare su quel pezzo di spiaggia devi chiedere informazioni al sig. Beppe Grillo… a me fino a un giorno fa risultava di libero accesso la spiaggia visto che per legge è un bene demaniale e NON privato… cara Isabella studi studi e studi… si informi, è gratis… è pieno di giornali autorevoli sui quali informarsi, sia italiani che stranieri… se poi vuole continuare a leggere topolino faccia pure, ma non venga a sparare cazzate e a infamare la gente con discorsi privi di contenuto…

  105. Isabella Luigi ha scritto:

    Che cose graviiiii!!! Mamma mia! Peggio degli arresti pd e fi, peggio della pagina più vergognosa della Repubblica come la trattativa, peggio della terra dei fuochi! Commenti queste che sono le vere schifezze e non perda tempo in stronzate!

  106. Isabella Luigi ha scritto:

    Non sono 3 le evasioni fiscali ma una. Si informi lei. Non tramite i giornali! Mi trovi le sentenze o le cartelle! Evasione è quella di Berlusconi sentenziata abbondantemente….e la cassazione dice che forza Italia è un partito nato dalla mafia e sta cambiando la costituzione tale verdini….stia zitto mi creda

  107. Isabella Luigi ha scritto:

    A me non risulta libero accesso quando al mare vi è il signor Napolitano se è per quello. Ma ripeto si concentri su altro e non sprema le sue meningi per le idiozie

  108. Isabella Luigi ha scritto:

    Cerchi su google Grillo evasione fiscale. Non c’è uno e dico un articolo da fonte attendibile…non spari cazzate e ribadisco si concentri sui veri scandali di questo paese senza essere cieco

  109. Agata Belviso ha scritto:

    Isabella,condivido tutto quello che hai scritto..Grazie,per oggi mi sono risparmiata la fatica di rispondere a certe teste di cazzo.

  110. Cara Valentina ha scritto:

    Io mi son stufata di cercar di far ragionare chi non vuole capire e continua a foraggiare i ladri che ci governano da una vita. Tempo sprecato. Isabella ha risposto anche per me, comunque…

  111. Adriana Julienne Aubrevoir ha scritto:

    Chi parla a vanvera è un cretino

  112. Raffaele Zullo ha scritto:

    Grillo dice solo verità, fastidiose e scomode.
    In giro c’è una grave malattia chiamata calunnia.

  113. Isabella Luigi ha scritto:

    Ah e per quanto riguarda i giornali li legga lei!!!! Loro ridono della nostra stampa e della faziosità della stessa. Topolino lo leggo senz’altro ed è molto più attendibile dei suoi giornali! Le ricordo che c’è solo un giornale libero (vedi scandalo unipol sai) l unico a non ricevere finanziamenti pubblici! muto e buona notte

  114. Cara Valentina ha scritto:

    Vero. Chi sostiene il contrario vive su Marte.

  115. Raffaele Zullo ha scritto:

    Sono contento che sei delusa, di persone come te i 5 stelle ne possono fare a meno.
    Simpaticamente U0001f60a

  116. Isabella Luigi ha scritto:

    Grazie e mille. Non vi preoccupate, tutta questa gente è il classico italiota che pensa al suo orticello e gli va bene così senza onestà intellettuale e senso civico. A me piace sbattere in faccia la verità a gente così….ipocriti, stolti e ignoranti al midollo

  117. Vincenzo Caringella ha scritto:

    Perchè la disonestà dove la mettiamo? non hanno piu dignità ne moralità

  118. Isabella Luigi ha scritto:

    E beh….Reggio Calabria è ovvio che vinca chi fa il 416 ter….il suo intervento è da comica!!!! Altro che Grillo. A tal proposito, con quella faccia, consiglio un provino per il set di Gomorra 2a stagione!

  119. Michele Catalano ha scritto:

    è una verità che anche un bambino capirebbe, Grillo dice ovvietà, i media le fanno passare per stronzate, ma sono ovvie realtà

  120. Isabella Luigi ha scritto:

    Questa atzori sta fuori come un melone! Consiglio un tso….persone oneste? Grillo contagia? Ma che cazzo vai dicendo? 117 condannati in parlamento zero del m5s e restituiscono rimborsi e metà stipendio!!!! Ma taci cretina!

  121. Isabella Luigi ha scritto:

    Davolio togli quella foto! Almeno dopo queste stolte parole…..sei una capra

  122. Isabella Luigi ha scritto:

    Tu sei pazzo e pure povero rincoglionito! Cosa vuoi che abbia detto uno che tacque sulla terra dei fuochi?. Minchia ma quante teste di cazzo che popolano questo Paese! Ma hai letto sopra chi è questo individuo? Cerebroleso

  123. Isabella Luigi ha scritto:

    Grillo giocava e scherzava, come sempre, pirla!!!! Ti ricordo che la mafia, molto anni fa, non voleva trafficare in droga, ad esempio, quella è la “morale” che diceva Grillo dicendo che è stata corrotta dalla finanza per dare risalto al grave problema della speculazione finanziaria (vedi Davide serra) minchia ma usare il cervello un po’ di più no eh? Forse fa comodo così

  124. Isabella Luigi ha scritto:

    Un arresto al giorno non leva gli altri di torno invece!!!!

  125. Raffaele Zullo ha scritto:

    L’intervista di Ivano Fossati al Fatto Quotidiano:
    E la politica? La militanza, la partecipazione?
    Ho vissuto tutte quelle fasi, fino alla contrapposizione brutale e poi il riflusso. La non appartenenza. Oggi, quando vedo Renzi, ho la sensazione di uno che smanetta sulle manipole della radio e non si sintonizza mai. Non mi arriva niente di lui. E’ sbiadito, mi pare uno che promette persino più di Berlusconi. Con Renzi fatichi ad avere una posizione chiara perché parla molto, ma a stare attenti scopri che dice pochissimo.
    Dopo il V-Day affermasti che, se all’Ulivo avevi prestato La canzone popolare per poi pentirtene un pò, a Grillo avresti addirittura potuto regalare un’opera intera.
    Credo che Grillo, nel febbraio scorso, si sia trovato davanti una responsabilità enorme e per un po’ neanche lui abbia saputo cosa fare. Pero sul Movimento 5 Stelle una cosa voglio dirla: e’ l’unica grande e autentica novità della politica italiana che ho visto in cinquant’anni.
    Affermazione impegnativa.
    Da cui ne conseguono altre due. La prima e che questa novità e’ benefica in sé. La seconda e’ che il MSS fa bene a non accettare nessun accordo. Questo e’ positivo e fa sì che io sia solidale con loro: che abbia un atteggiamento benevolo. Non vuol dire che la pensi sempre come loro. Sull’euro sono totalmente in disaccordo e ogni tanto fanno sciocchezze tremende. Non so dove porterà la loro intransigenza e fermezza, ma so che é positiva e che mi piacciono.
    Gli altri?
    Gli altri politici sono vecchi. Vecchissimi. Parlano di “sviluppo” e “cittadino protagonista”, usano terminologie sepolte. E’ gente che ancora fissa la telecamera mentre parla. Hanno letto manuali di comunicazione vecchi di trent’anni .

  126. Glam Parrucchieri ha scritto:

    noi siamo la maggioranza onesti perciò sarà difficile levarci di torno

  127. Demetrio Tevere ha scritto:

    ora sei diventato anche piscologo.criminale

  128. Paola Montenero ha scritto:

    U0001f44fU0001f44fU0001f44fU0001f44f

  129. Patrizia Paia Bianco ha scritto:

    Si

  130. Massimo D'Ulisse ha scritto:

    Grillo se la piantasse di biasimare tutto e tutti al di fuori di se stesso. Facesse una proposta seria, credibile e realizzabile invece di stare sull’Aventino evitando di parlare con chiunque

  131. Flavio Lotti ha scritto:

    Gabriella indottrinata da due imbroglioni ti hanno fatto fumare anche il cervello. Non accetto più un dialogo con gli ignoranti. Stammi bene e goditi i tuoi guru della setta!!

  132. Vittorio Budroni ha scritto:

    Sono d’accordo con chi lo giudica un MEGALOMANE, egocentrico PAZZO!

  133. Vittorio Budroni ha scritto:

    Comunque anche da leader sa far spettacolo anche se una volta faceva far sorridere….E dai ritirati! Ora fai solo pena!

  134. Franca Modugno ha scritto:

    certo!!!!

  135. Maurizio Monina ha scritto:

    Vomitix comix

  136. Alberto Tosetto ha scritto:

    Ahah

  137. Savino Cicoria ha scritto:

    Invece chi parla a vanvera….

  138. Antonello Biscola ha scritto:

    Grillo è sempre stato l’unico a portare allo scoperto tutte le cose vergognose ed infami di questa banda di scagnozzi ladri e parassiti. Gente che ancora lo critica è repentinamente deficiente o complice di queste cacche e nasconde qualcosa anche lui, non trova lei, caro sig Raul Davolio??

  139. Antonello Biscola ha scritto:

    Ma fallo ora! Ti prego. Perchè aspettare?

  140. Antonello Biscola ha scritto:

    Un piddiota come ahimè ce ne sono troppi. Sono queste insulse larve, la vera causa del disastro. Il vero cancro del paese, cara Isabella Luigi

  141. Lu Russo ha scritto:

    E le calunnie vanno avanti! Che grulli che sono tanti italiani! Nn si è capito che le parole dettte da Grillo erano solo una provocazione x cercare di risvegliare tante coscienze addormentate. E si sappia chi tace appellandosi alla discrezionalità è un complice!

  142. Giuseppe Perdichizzi ha scritto:

    Si, Grillo ha sempre indovinato.

  143. Camilla Santoro ha scritto:

    cosa è l’OMERTA’?

  144. Antonella Caraviello ha scritto:

    un uomo che fa segretare le dichiarazioni di Schiavone è capace di questo e ben altro

  145. Antonella Caraviello ha scritto:

    ne sono convinta altrimenti non avrebbe fatto distruggere i nastri registrati

  146. Elis de Martin ha scritto:

    Giovacchino fai pena !! Un signore di che cosa sei? Un motto di vergogna ?? Niente?

  147. Pietro Berardi ha scritto:

    Il grosso, decisivo, handicap dei grillini è che non sanno rapportarsi in modo civile e rispettoso verso l’interlocutore, senza superbia, scherno, offese gratuite e presunzione… Per questo il M5S non governerà mai, ma per fortuna dei suoi adepti, che così potranno continuare a dare libero sfogo sul web alla loro rabbia repressa… Fate sincera pena e i risultati si vedono… Amen

  148. Laura Palmieri ha scritto:

    Si, Grillo ha ragione,,,

  149. Savino Cicoria ha scritto:

    Ripeto, Grillo si è autoproclamato “opposizione” ma, secondo me, è colluso con i poteri forti in quanto ogni sua decisione depotenzia ed anestizza il potere che gli ha conferito chi lo ha votato.

  150. Giuseppe Bonura ha scritto:

    Il grullo parla solo x dire cazzate

  151. Elis de Martin ha scritto:

    Informati , se ci tieni al futuro dell’italia non votare i soliti ladri che ci hanno rovinato sino ad oggi ma gli onesti del m5s

  152. Elis de Martin ha scritto:

    Ma quali sono queste esternazioni che ti turbano?

  153. Elis de Martin ha scritto:

    Ti confondi

  154. Elis de Martin ha scritto:

    Non ha capito, coraggio!

  155. Elis de Martin ha scritto:

    Fosse questo il problema

  156. Elis de Martin ha scritto:

    Non si capisce questo commento

  157. Elis de Martin ha scritto:

    Sono altri che fanno pena

  158. Elis de Martin ha scritto:

    Non disturbi il fascismo

  159. Isabella Luigi ha scritto:

    Mi sembra un metodo efficace…devo riscriverlo ogni volta in maniera diversa?.

  160. Elis de Martin ha scritto:

    Sei proprio un giovacchino !! Vergognati , sei una persona orrenda e vomitevole

  161. Raffaele Zullo ha scritto:

    Gentaglia delle peggiore specie, vade retro.

  162. Moris Bonacini ha scritto:

    immondo cialtrone

  163. Raffaele Zullo ha scritto:

    L’ONESTÀ (dal latino honestas) indica la qualità umana di agire e comunicare in maniera sincera, leale e trasparente, in base a princìpi morali ritenuti universalmente validi. Questo comporta l’astenersi da azioni riprovevoli nei confronti del prossimo, sia in modo assoluto, sia in rapporto alla propria condizione, alla professione che si esercita ed all’ambiente in cui si vive.
    L’ONESTÀ si contrappone ai più comuni disvalori nei rapporti umani, quali l’ipocrisia, la menzogna, falsità, calunnia ed il segreto.
    “”In molti casi la > disonestà

  164. Vanni Mircoli ha scritto:

    È vero, grillo dicci quanto guadagni !!! Se taci ……….menti…..

  165. Glam Parrucchieri ha scritto:

    quando affermo che siamo onesti,non mi riferisco ai politici ma alle persone,purtroppo voi non sapete fare a meno di parlare solo dei politici

  166. Raul Davolio ha scritto:

    …11milioni de vaffanculo non ve so’ bastati?…reggio calabria non ve basta?…ce sara’ un motivo?…pero’ per capirlo ce vorrebbero un paio de neuroni accesi….

  167. Raul Davolio ha scritto:

    …de che ve lamentate?…andate a braccetto con la mafia….

  168. Raul Davolio ha scritto:

    …eccerto, mo’ ce pensate voi, coi fascisti i leghisti e la mafia, voi aggiustate tutto….

  169. Elis de Martin ha scritto:

    Davolio un commento più serio niente vero? Non scomodare i fascisti va..

  170. Rafus Valese ha scritto:

    …..chi tace acconsente

  171. Gianfranco Mancini ha scritto:

    D’accordo in tutto con Raul, il Paese affonda, gli operai che protestano vengono manganellati e il guru continua a rompere con Napolitano. Per favore sparisci ora o sparirai alle prossime urne.

  172. Cara Valentina ha scritto:

    Grande Isabella Luigi!

  173. Cara Valentina ha scritto:

    Questa è gente che neanche legge, figurati se capisce alcune sottigliezze…

  174. Cara Valentina ha scritto:

    Già, saresti una volpe in meno, eh eh (i sottotitoli sono alla pag 666).

  175. Cara Valentina ha scritto:

    Raffaele Zullo ha detto tutto.

  176. Cara Valentina ha scritto:

    Pensa al tuo inesistente encefalo da colluso, cara volpe…

  177. Isabella Luigi ha scritto:

    Cialtrone taci il 416 ter non l abbiamo fatto noi. Ahahahahahahahah pirla ma taci e togli quella foto che lo disonori

Lascia un commento