•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 30 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Rassegna stampa: gli scontri tra operai e polizia

Gli scontri tra gli operai delle acciaierie di Terni e la polizia a Roma è la notizia d’apertura su tutti i quotidiani di oggi. La Stampa sottolinea “A sinistra si allarga la frattura”. Il Corriere della Sera titola: “Gli operai feriti agitano il governo”. Per Repubblica anche quest’anno ci sarà “un autunno caldo”. Il Messaggero rivela: “Scontri al corteo, l’ira di Renzi: trovare i responsabili”. Il Giornale accusa: “Renzi in tilt. Dopo le tasse, le botte. Con il governo di sinistra picchiati in piazza i lavoratori disoccupati e Landini”. Il Manifesto sarcastico scrive “Tutele crescenti”. Avvenire “Alfano teme un’escalation di violenza”. Il Fatto Quotidiano commenta: “Quando la corda alla fine si spezza”. Libero titola “Botte da orbi (nel Pd e in piazza)”. Europa avverte “Se lo scontro trascende, Renzi ci perde”. La Padania attacca: “Clandestini coccolati, operai bastonati”.

giornali

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

6 Commenti

  1. Roberto Travaglini ha scritto:

    la parola “scontri” presuppone che ci sia stata un’aggressione da parte degli operai…non è stato così, è stata un’aggressione vigliacca e fascista da parte della polizia….fate giornalismo corretto, visto che le parole sono importanti

  2. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Ieri qualcuno,ogni allusione è puramente casuale, cercava lo scontro voluto e interessato. Non a caso voleva le scuse del governo… Semplicemente un braccio di ferro, che aveva ben poco a che vedere con la sostanza del problema, visto che erano in corso le trattative governo-azienda. Metodi di una vecchia sinistra che ritornano, purtroppo facendosi scudo dei lavoratori disperati. Le provocazioni alla polizia, fatte ad arte, per poi crocifiggere lo Stato!

  3. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Non seguo l’onda, tanto per…

  4. Roberto Travaglini ha scritto:

    ieri qualcuno sull’onda della propria disperazione per non avere più stipendio e lavoro ha giustamente protestato contro chi fa solo promesse a vuoto ….non so se lo ha notato, o se a forza di ballare al suono del pifferaio magico come tutti gli altri topolini italioti non se ne è accorta?

  5. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Travaglio, non dica eresie… Ieri lo scontro con la polizia l’hanno cercato e come! Se emergeranno responsabilità si prenderanno provvedimenti, ma chi manifesta lo faccia nei modi consentiti dalla legge!

  6. Francesco Meneghello ha scritto:

    Il REGIME che ci governa attualmente mostra il suo vero volto, spero solo che gli italiani si sveglino prima che sia troppo tardi!

Lascia un commento