•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 11 novembre, 2014

articolo scritto da:

D’Alema: “Berlusconi innamorato di Renzi”

dalema contro renzi e berlusconi

Massimo D’Alema più attivo che mai. È tornato a far parlare di sé. Lo ha fatto nella nota trasmissione di Lilli Gruber su La7 ‘Otto e Mezzo’.

L’intervista all’ex premier, intitolata proprio “Il ritorno di D’Alema”, sembra aver lasciato il segno. Un ritorno col botto insomma per D’Alema. Vari i temi affrontati. Primo tra tutti la leadership di Matteo Renzi nel Partito Democratico.

D’Alema attacca Renzi “Episodio della sinistra, punto d’arrivo”

D’Alema non ha fatto mancare stoccate all’attuale premier. Per l’ex leader del Partito Comunista Matteo Renzi un episodio della storia del centrosinistra e non un punto di arrivo. Un modo per dire che la sua epopea potrebbe anche volgere a termine molto presto.

L’Italia è un paese dal facile innamoramento, in sintesi, ma che altrettanto facilmente sa disamorarsi. Sul rapporto tra Renzi e Berlusconi è stato molto critico. “Berlusconi si è innamorato di Renzi al punto da sceglierlo come suo erede”. Ma anche D’Alema alla fine degli anni ’90 stipulò accordi con l’ex Cavaliere, erano i tempi della Bicamerale, a ricordarglielo ci pensa Beppe Servergnini presente in studio.

Il giornalista del Corriere, con una metafora, raccoglie anche quello che è il pensiero di D’Alema in merito: “Berlusconi è come un pugile che nel momento di difficoltà abbraccia il suo avversario”.

D’Alema attacca Renzi: critico con Governo 

Proprio l’abbraccio ideale tra Renzi e Berlusconi sarebbe tra le cause del cattivo funzionamento dell’attuale esecutivo secondo D’Alema. Quando l’opposizione non svolge a pieno il suo ruolo e non fa sentire il proprio fiato sul collo, il governo non lavora con il giusto impegno. Sarebbe evidente anche, per D’Alema, un netto scostamento tra l’ottimismo di Renzi e dei suoi ministri e la realtà dei fatti.

Per controprova invita a guardare l’attuale produzione industriale: numeri che non ispirerebbero certamente ottimismo. Altra stoccata: nella squadra di governo non c’è armonia. “In un momento così difficile servirebbe uno spirito di armonia.

Il governo Renzi invece ogni giorno individua dei nemici o litiga con qualcuno”. C’è inoltre bisogno, secondo D’Alema, di investire più risorse nella crescita e di far crescere il potere di acquisto delle famiglie italiane. Provvedimenti nettamente insufficienti, a suo avviso, quelli contenuti nell’attuale legge di Stabilità.

Fugge la definizione di “gufo” D’Alema e per questo non vuole apparire troppo critico. Ma rivendica la sua appartenenza all’ala sinistra del Partito Democratico. Un’ala ora minoritaria ma che potrebbe presto, ed è suo auspicio, tornare maggioritaria.

D'Alema

D’Alema sul prossimo Presidente della Repubblica

Con mal nascosta stizza, D’Alema ha anche affrontato il tema dell’elezione del prossimo Presidente della Repubblica. L’ex leader del Partito Comunista rientra nella lista dei papabili, ma si autoesclude dalla corsa. “Renzi punta sulle persone fedeli, io sono abituato a pensare con la mia testa”.

Rievoca le elezioni a cui ha partecipato: quella di Ciampi e la prima di Napolitano. Presidenti, per sua stessa ammissione, di prim’ordine. Auspicando che alle prossime venga fatto altrettanto e che vengano tenute in considerazione anche le donne. Perché, come D’Alema stesso sostiene, il Paese sarebbe pronto per una donna al Quirinale e ci sarebbe la possibilità di individuare una donna con le caratteristiche opportune per svolgere il ruolo di Capo del Governo.

D’Alema sull’Europa

Sull’Europa D’Alema non nasconde l’amarezza per le critiche rivolte ai nostri conti. Critiche che muoverebbero da una politica economica dettata dalla Merkel e che presenta sostanziali differenze dalla nostra.

Si è detto poi favorevole alla richiesta di chiarimento rivolta al presidente della Commissione europea Jea-Claude Junker perché l’Europa non può permettersi un primo ministro che dimostri debolezza.

 


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

75 comments
Raffaella Cannone
Raffaella Cannone

manco morto! non dimentichiamo ciò che NON ha fatto sul conflitto di interessi e quant'altro! anche LUI ha un idillio con il maledetto di Arcore!

Francesco Pallotta
Francesco Pallotta

La mia, sig fantacci, innanzitutto nn era una risposta ma un esposizione, pur se non degna di Harvard o di topolino, di fatti stranoti da anni. Di seguito, noto che, ad uno sfottò general politico, mi si risponde insultandomi personalmente! Non sono degno di nessuna cattedra universitaria, ma io un insulto lo riconosco anche se ovviamente non lo ricambio... ma certo che poi di questi tempi è più grave non avere argomentazioni degne di Harvard, piuttosto che insultare una persona..., logica pDuista, poi, tra le altre cose continuano a latitare le argomentazioni... di chi mi insulta o di chi lo difende...

Lorenzo Fantacci
Lorenzo Fantacci

Invece la sua pallotta è una risposta piena di argomentazioni da far invidia alla critica della ragion pura di kant..complimenti,potrebbe chiedere la docenza si scienza della politica ad Harvard

Mauro Amelio
Mauro Amelio

scherzi a parte o lercio, non riesco a capire chi ha avudo questa trovata, divertentissima, dopo Napolitano solo Al Bano. Al Bano for president, almeno ha una bella voce. ;)

Lucio Sarra
Lucio Sarra

Ma di quale sinistra parla D'Alema?...

Francesco E Basta
Francesco E Basta

Mi sa che qualcuno inizia a pensare che il tempo x renzi sia finito!

Fabio Lazzaroni
Fabio Lazzaroni

Naturalmente in tutti questi anni lui non c'era e se c'era dormiva? Si dedichi al mare, al suo vino, alla famiglia e stia sereno.

Luca Mazzeo
Luca Mazzeo

Sì, ci speri; sia di diventare PdR, sia che Renzi sia solo qualcosa di passeggero ;-)

Marino Coati
Marino Coati

Povera bestia non facciannolo soffrire oltre...

Ornella Passacantilli
Ornella Passacantilli

Ma finora tutti voi di dx e sx che avete fatto? Vi scambiate le poltrone di continuo ma alla resa dei conti solo chiacchiere...

Marco Poddi
Marco Poddi

in compenso D'Alema è il punto di non ritorno.

Pace Antonio
Pace Antonio

Lo sarà xché in Italia premiano chi ti rovina di più

Giorgio Virotta
Giorgio Virotta

Sempre con il suo ELOQUIO SUPPONENTE ... DI CHI LA SA PIU' LUNGA DEGLI ALTRI .....praticamente il fratello di CASINI ....

Francesco Pallotta
Francesco Pallotta

Il suo tipo di risposta è la conferma di quello che è l'elettorato pd ora...senza argomenti...rimane solo l'insulto personale...se nn è PiDiozia questa...Ps. Sig.Dante Sergio Gibertini...io nn l'ho insultata...

Giuseppina Circhirillo
Giuseppina Circhirillo

Un orrore della sinistra ,riconosce perfettamente gli altri errori!!! Giusto baffoni????

Val En Angar
Val En Angar

D'Alema ha una indole fratricida. Caino in realtà si è ispirato a lui. Se votassimo lui presidente sarebbe il "Regno di Caino" l'Italia ha bisogno di ripulirsi... davvero stavolta, da questi personaggi. Ma se i Renzi sono l'alternativa... votiamo pure Carlo Conti o Amadeus... sanno tenere meglio la scena.

Giuseppe Bonura
Giuseppe Bonura

E' quando era innamorato di lui,con il patto della crostata,e ando a visitare le tv del berlusca ,caro d'alema hai la memoria corta

Rosa Fos
Rosa Fos

non vuole altro,tutto ciò che fa e dice ha sempre un secondo fine,vero comunista

Emilia Polcaro
Emilia Polcaro

bravo hai ragione, renzie è un semideficiente, antipatico e pieno di sè

Gloria Pierucci
Gloria Pierucci

Nooooo D Alema noooooo e l espressione maxima della casta radical chic

Riccardo Morone
Riccardo Morone

saputello visciduzzo,passa la vita a metterla nel culo,mai a far qualcosa di utile per il paese.

Fausto Bondi
Fausto Bondi

prima B.era innamorato d D'Alema.......la cornificato!!!!

Francesco Pallotta
Francesco Pallotta

Ma che coraggio a fare ste domande... !Voi di termometro...QUESTO QUI È QUELLO CHE HA REGALATO(mentre era pres del cons.) LA LEGGE SULLE FREQUENZE A MEDIASET IN CAMBIO DELL' 1% DEL FATTURATO DEL BISCIONE. Ora quindi d'alema è geloso che Berlu se la fà con uno più giovane di lui... renzi è riuscito persino a far quasi rimpiangere gente cm questo...ovviamente solo tra i PiDioti e P(D)ecelebrati...

Adriano G. V. Esposito
Adriano G. V. Esposito

Bon, se D'Alema viene eletto presidente della repubblica io prendo le armi. Enough is enough.

Roberto Cocchis
Roberto Cocchis

Per me Renzi è una sciagura per la sinistra, ma anche D'Alema lo è stato, sia pure per altre ragioni.

Alf Manc
Alf Manc

chi ha portato al disastro il paese?...sono sempre li..tutti..a comandare...ora uno..ora un'altro..

Sara Bianchi
Sara Bianchi

spero non sia lui il prossimo capo dello stato , certo che lo stipendio che andrebbe a prendere farebbe gola a chiunque....Boldrini, Finocchiaro, Veltroni ecc. tutta gente da mettere alla gogna