•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 14 novembre, 2014

articolo scritto da:

Borghezio a Tor Sapienza: “Mi candiderò qui”

borghezio a tor sapienza

Ecco Borghezio a Tor Sapienza. Scampati alle guerre e alle miserie da cui provenivano, gli immigrati minorenni del centro d’accoglienza “Il Sorriso” si sono ritrovati nell’inferno di Tor Sapienza (periferia Est di Roma), barricati in viale Giorgio Morandi per difendersi dai rabbiosi assalti dei residenti.

Vogliono più sicurezza, gli abitanti del quartiere. E la chiedono con bombe carta e lanci di sassi e bottiglie. Sono stufi dei rom, delle aggressioni, degli scippi. Ma la loro furia cieca travolge chiunque non sia del luogo, chiunque non abbia passaporto italiano. Dopo l’ennesimo tentativo d’assalto da parte dei residenti, ieri gli immigrati minorenni – 45 in tutto – sono stati trasferiti in altri centri del Comune e della Provincia, a bordo di quattro automezzi scortati da due volanti della polizia. Stamattina, però, 14 ragazzi hanno deciso di tornare al centro d’accoglienza: “La nostra casa è questa”. “Siete le nostre mamme e i nostri papà – sono state le parole disperate dei ragazzi agli operatori – vogliamo tornare qui e riprendere a frequentare i nostri corsi con voi”.

Il Campidoglio: “Trasferimento avvenuto per motivi di sicurezza”

Lo spostamento è stato ordinato “per motivi di sicurezza”, precisa il Campidoglio, smentendo chi aveva interpretato quel provvedimento come un atto di resa alla brutale protesta di questi giorni. La scelta “é stata del Comune, in condivisione con il prefetto – che ieri sera ha incontrato sia il Questore D’Angelo che il Ministro Alfano -. Questo perché i minori si trovavano a pianoterra del centro, la parte più inagibile. L’area permane vigilata”.

Tor Sapienza, il commento del Comitato di quartiere

Il Comitato di quartiere, l’anima pacifica di Tor Sapienza, ha commentato così la decisione del Comune: “Il trasferimento dei ragazzi del centro di accoglienza è una sconfitta dei cittadini e per questo ringraziamo la politica. In tutto ciò chi paga è il più debole, il cittadino perché paga gli scotti di tutti. In questo caso i cittadini come esseri umani ci stanno rimettendo la loro dignità, e non faccio distinzione, sono sia gli immigrati sia gli italiani a pagare”.

Tor Sapienza, le parole di Bagnasco (Cei)

“Bisogna cercare di superare la paura dell’altro e del diverso cercare di fare posto a chi approda nella nostra vita per motivi di sofferenza”, è stato il commento del presidente della Cei, Angelo Bagnasco.

Borghezio a tor sapienza

Borghezio: “Mi candiderò qui”

Oggi, a Tor Sapienza, è atteso Mario Borghezio, il quale ha dichiarato: “Mi candiderò qui”. Ma l’arrivo del leghista non desta particolari entusiasmi tra i cittadini del luogo: “Vuole venire Borghezio? Vuole venire Salvini? Vengano pure, cacceremo via anche loro. Noi non facciamo la guerra agli immigrati, facciamo la guerra alle istituzioni che non ci proteggono da chicchessia, stranieri o no. I politici vengono e fanno vetrina”. E a Tor Sapienza, i politici, non ce li vogliono. Ma se il sindaco Marino – attualmente a Londra – non si fa vedere, sono guai. “Qui non si è ancora visto, è una vergogna”. A Tor Sapienza ormai regna il caos più totale.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

89 comments
Vincenzo Iacobucci
Vincenzo Iacobucci

Parlare di Roma ladrona è uno schiaffo al buonsenso, questo xchè noi romani ci sentiamo ostaggio delle scelte politiche fatte da un'Italia che molto spesso non condividiamo. Fosse x me caccierei tutti i politici, trasferirei Camera, Senato e ministeri al nord e con l'occasione promuoverei Milano, Torino Venezia o Bologna a capitale d'Italia così potremmo vivere tranquillamente magari di turismo senza esser costretti a veder frecciare auto blu e scorte a gogò

Maria Cristina Salerio
Maria Cristina Salerio

Vabbè la vicinanza con le periferie che sno abbandonate da anni..ma solo un anno fa l'avrebbero preso a sassate i romani ..credo

Savino Cicoria
Savino Cicoria

Fomenta odio e poi ci specula sopra. Vergognoso.

Enzo De Carolis
Enzo De Carolis

Una domanda: quando sul monitor compare Borghezio mi tocca poi disinfettarlo, accuratamente. Sono razzista?!

Gilda Pagano
Gilda Pagano

hanno fatto molto quando governavano per Roma

Beppe Roca
Beppe Roca

Cosa si fa per un pugno di voti. Fino all'altro giorno lo slogan era prima il nord....

Gianni Rosa
Gianni Rosa

cosa penso di borghezio è relativo, giudichero eventualmente dopo chi lo avra votato...

Tonino Proietto
Tonino Proietto

Furboniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii................................protoni

Paola Bergami
Paola Bergami

Vorrei vedere anche questa ,che i romani votassero per un personaggiodel genere ,che li ha offesi a piu' non posso ma,adesso che deve razzolare dei voti sono venuti buoni anche loro!!!! adesso hanno i rom da offendere e sono tornati buoni i Romani !!!!! Che squallido uomo !!!!!!!!!

Gianni Spadoni
Gianni Spadoni

La vergogna della Lega Salvini e Borghezio in testa, dopo 11anni di governo in cui hanno fatto solo spartizioni e ruberie, e preso atto che alla "Secessione e indipendenza Padana" non ci credeva più nessuno, e vista la crescita di partiti xenofobi in Europa, hanno cambiato tema politico, non solo sfruttando la xenofobia la quale da più visibilità ma provocando artatamente con la loro presenza ed enunciazioni che istigano all'odio sperando di essere aggrediti per poi passare come martiri, siete degli uomini, "è una vergogna chiamarli così " beceri come tutto il vostro partito.

Raul Davolio
Raul Davolio

...era picchiatore fascista da giovane, ora con casa pound sta a casa sua....

Giacomo Grassi
Giacomo Grassi

Ma grasso in quel modo...un colpo nn gli è ancora preso?

Vanni Mircoli
Vanni Mircoli

Se borghezio lo eleggono a Roma chiedo la cancellazione da romano !!!

Simone Serafin
Simone Serafin

Un opportunista....stai attento che se continuate a spargere benzina ...caro borghezio ti puoi bruciare

Concetta Erbez
Concetta Erbez

Ma che vuole Borghezio dalla popolazione? dove era prima? ha aspettato questo grave fatto per venire a chiedere voti? prima dove era?per me puo tornare lì da dove é venuto la lega razzista omofoba classista nazista ecc.a Roma ,città dei Romani deve essere gestita da chi la ama con il cuore non dall' interessi di partito

Manoah Cammarano
Manoah Cammarano

Beh gli imbecilli sono gli italiani che credono a questa forza politica (?!) che ha governato metà degli ultimi 20 anni e ora promette fuoco e fiamme...Credibili quanto spongebob

Giacomo Picchi
Giacomo Picchi

Speculare sul dolore e la rabbia della gente è una delle azioni più vergognose ..vili. .ignobili. .che possono essere messe in atto. .

Roberto Allori
Roberto Allori

Più sono imbecilli e più si candidano......forse perché gli Italiani sono ancora più imb.....

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Si sta'(forse appositamente) deviando sul dramma.... borghezio? Cancelliamo... Una volta sparito resta la Roma di marino ieri di alemanno... Nulla cambia e mai potrà mai cambiare perché l'Italia è questa.... renzi?.. Organizza pranzi da 1.000 eur... Va alla leopolda a realizzare il suo principale progetto.... "libertà di licenziare per legge"...

Elisa Agostini
Elisa Agostini

Snvhe lui vuole fare il salto dal sindacato alls politica per non perdere lo stipendio da nababbo

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

@federico genovesi..assurdo difendere "la porchetta"..il problema o il dramma si chiama "italia"..inrisolvibile"..

Trackbacks

  1. […] giorni scorsi si erano già fatti vedere a Tor Sapienza Borghezio, Giorgia Meloni e il sindaco Marino. Quest’ultimo era stato accolto da un gruppo consistente di […]