•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 15 novembre, 2014

articolo scritto da:

Mario Capanna: c’è chi manifesta, chi sciopera e chi soffia sul fuoco

La situazione economica e sociale è quella che è. Il monito questa volta arriva da un uomo abituato ai conflitti sociali. Mario Capanna, leader storico del ’68, parla dei rischi che secondo il suo punto di vista stiamo correndo in Italia.

Mario Capanna, politico oltre che scrittore, afferma:  “Non mi fate fare predicozzi. Non sono il tipo. Però, sì, la situazione, che per ora è stata tenuta responsabilmente sotto controllo, si sta deteriorando. E trovare lo scimunito che tira fuori una pistola e spara non è campato così in aria”. Queste le parole con cui Mario Capanna, già leader di Democrazia proletaria preoccupato per la fase che l’Italia sta attraversando.

Il due volte parlamentare e tra i più noti leader del movimento del Sessantotto al Quotidiano Nazionale esterna le sue riflessioni: “Senza esagerare, dico che la situazione socio-economica generale è insostenibile. Abbiamo disoccupazione e contratti bloccati come quello del pubblico impiego e settori strategici come le acciaierie che necessitano di risposte”.

mario capanna

“Non mi pare che si possa imputare loro volontà di violenza – aggiunge Capanna su sindacati e studenti – Mi sembra che ci sia un senso della misura” ma “occorre che l’intervento politico sia efficace. Occorre che si distingua bene tra chi manifesta e sciopera, diritto inalienabile, e chi invece soffia sul fuoco”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

18 Commenti

  1. Luca Mazzeo ha scritto:

    Se lo scimunito spara, non si lamenti poi se spara anche la Polizia e lo crivella di colpi

  2. Marco Spanu ha scritto:

    ma vaffanculo chi soffia sul fuoco ? e invece chi lo ha acceso il fuoco ? brutti bastardi schifosi dobbiamo soffrire in silenzio vero ?

  3. Elimo El Bri ha scritto:

    hai detto una cosa ovvia

  4. Carlo Branchetti ha scritto:

    Senti chi pirla,sorry,chi parla.

  5. Pierfrancesco Catapano ha scritto:

    meno concreto che negli anni ’70. Allora c’era la naja, tutti sapevano usare un’arma. Oggi no, al massimo si sfogano su facebook

  6. Miky Isola ha scritto:

    I rischi ci sono tutti non solo il pazzo isolato ma basterebbe che qualcuno con i mezzi organizzasse disperati e scontenti. Inoltre molti nuovi arrivati hanno capacità militari non oso immaginare se si armassero visto che già ora parte del territorio é in mano alla malavita.

  7. Michelangelo Romano ha scritto:

    Negli anni 60 eravate voi gli scemoniti e avete fatto tutti un gran bella carriera politica. Per la gente niente. A voi i soldi al popolo un cazzo.

  8. Michelangelo Romano ha scritto:

    Speriamo siano tanti scemuniti

  9. Franco Facci ha scritto:

    Capanna ha, abilmente, costruito la sua carriera politica sull’ovvio.

  10. Antonio Augello ha scritto:

    Se lo “scimunito” fosse semplicemente un Padre che non sa più come mettere un piatto di pasta sulla tavola x i figli? Se fosse uno dei tantissimi che disperato si è appeso sel silenzio di una camera buia senza più corrente elettrica?
    Io lo “Scimunito” non lo condanno…

  11. Pino Iaco ha scritto:

    Certo…come è noto le tasse le aumenta landini così come landini fa leggi per evadere il fisco o spostare i capitali all’estero ..sempre landini ha scelto di cancellare la politica industriale da questo paese…..etc etc…lucido il figlioccio di renzi…..

  12. Francesco Antonazzo ha scritto:

    Vero, ma non uno scimunito ma un Padre di famiglia esasperato e strumentalizzato da chi ha interesse a soffiare sul fuoco, allora qualcuno si dovrebbe vergognare. Speriamo che prevalga la calma è che si capisca che non sarà sicuramente certa gente che ci tirerà fuori da questa crisi

  13. Franco Crespino ha scritto:

    Mario, io e lo scimunito saremo in due a sparare. Con tutto il rispetto per te.

  14. Mimmo Ristori ha scritto:

    Ti ricordi bene, vero Capanna, quando e perchè cominciarono gli “anni di piombo” ?

  15. Stefano Virga ha scritto:

    In una nazione di disperati qualcuno invece di darsi fuoco darà fuoco ! Ora vorrei vedere chi non enfatizza e ignora chi ci ha portato a questo squallore , chi ha esercitato il potere in questi anni certo non i grillini , ma silvio e la sua finta opposizione !!

  16. Giorgio Beatrice ha scritto:

    dovresti farlo tu per coerenza alle idee che predicavi e grazie alle quali continui a trarre guadagno perchè ormai dei pirla come me si è rotto lo stampo!

  17. Bonato Daniela ha scritto:

    sono preocupata e lo dico da un bel po attenti ragazzi perchè qui ci fanno scappare il morto per poi avere l’alibi di dire che siamo comunisti sporchi ,brutti e cattivi

  18. Maria Teresa Cavallaro ha scritto:

    Ma xchè non dice che i politici è da anni ormai che provoca e fa di tt xchè questo succeda?forse xchè è un politico anche lui?

Lascia un commento