•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 15 novembre, 2014

articolo scritto da:

Italicum, Berlusconi gela il premier Renzi “Niente modifiche, patti vanno rispettati”

legge elettorale - berlusconi quirinale

Colpo parato e respinto al mittente: “Anche noi siamo convinti che i patti si debbano rispettare e in questo caso significa accantonare queste due proposte”. A parlare è Silvio Berlusconi, a margine della presentazione del nuovo libro di Michaela Biancofiore a Milano. L’ex premier replica a proposito del Patto del Nazareno e rilancia sull’Italicum. E lo fa con un doppio “no” secco: al premio di lista e all’abbassamento della soglia di sbarramento.

Italicum, Berlusconi difende Patto del Nazareno

Parlando da dietro ad un paio di occhiali scuri – a causa di un nuovo problema di uveite – l’ex premier gela Renzi ma al tempo stesso difende il Patto: “Noi rispettiamo il patto del Nazareno perché sentiamo forte l’esigenza di rendere governabile questo Paese”. Attraverso un percorso lungo e con un obiettivo preciso: “una sola Camera e il bipolarismo vero come negli Stati Uniti“.

“Riunire il centrodestra”

Sul Patto del Nazareno Berlusconi chiama a rapporto tutta l’area moderata: “Serve l’accordo di tutti i partiti del centrodestra, sperando che in futuro arrivi un leader maximo in cui tutti possano riconoscersi”. Un modo per riunire nuovamente tutti i moderati: “Dopo le divisioni personali si lavori tutti insieme per ragioni superiori. Le strade del centrodestra si devono ricongiungere in modo da arrivare uniti al confronto con il centrosinistra alle prossime elezioni“. Un centrodestra guidato da chi? “Non è il leader che deve indicare il suo successore, è la gente che deve farlo”.

italicum berlusconi renzi

Successione di Napolitano: serve ampia convergenza

Berlusconi difende l’accordo con Renzi anche in ottica Quirinale, per la scelta del successore di Giorgio Napolitano, pur ammettendo che con Renzi “non abbiamo fatto ancora alcun nome”. Tuttavia “è pensabile e augurabile che centrodestra e centrosinistra convergano per eleggere al Quirinale qualcuno che dia ad entrambi garanzie di saggezza e di equilibrio. Lo dice la situazione dei numeri”.

Patto del Nazareno, replica a Bersani

Il leader di Forza Italia replica all’ex segretario del PD, Pier Luigi Bersani, che aveva attaccato duramente il Patto del Nazareno ed i suoi effetti positivi sul valore in Borsa dei titoli Mediaset: “Bersani è lontanissimo dal vero, non c’è nulla nel Patto del Nazareno che può influenzare Mediaset, che invece soffre del fatto che la pubblicità in Italia è diminuita e che l’azienda pubblica fa dumping, vendendola con il 90% di sconto”.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

28 Commenti

  1. Massimiliano Roberto Gandini ha scritto:

    Gelatissimo Renzi, ricoverato d’urgenza, principio di assideramento…

  2. peppe2999 ha scritto:

    TermometroPol è bello vedere l’Italia che affonda (in tutti sensi) e loro che ancora giocano con il nostro futuro! Italicum si Italicum no

  3. Cenzi Alessandro ha scritto:

    Game over

  4. Mimmo Ristori ha scritto:

    L’ultimo colpo di coda di un leader finito! Accetterà qualunque compromesso pur di conservare un briciolo di potere!

  5. Mimmo Ristori ha scritto:

    Perchè tu credi che il Berlusca dica sul serio?

  6. Piero Bazzoni ha scritto:

    Ritirati

  7. Massimiliano Roberto Gandini ha scritto:

    Figuriamoci…

  8. Patrizia Baldi ha scritto:

    l’Italia è sommersa da un altro tipo di fango e voi continuate con questa melma

  9. Beppe Roca ha scritto:

    E ci avete rotto i coglioniiiiiiii.

  10. Giovanni Carta Crobu ha scritto:

    Cane non mangia cane.
    Si metteranno d’accordo per fotterci.

  11. Cantone Nordovest ha scritto:

    Il Berluska sta vivendo un piccolo dramma .. infatti la sua parabola fu : step one) creazione di Forza Italia e coalizione (Polo delle Libertà) – step 2) la coalizione trasformata in partito cioè il Polo delle Libertà diventa PDL – step 3) a seguito delle note vicissitudini con le defezioni , nel tempo , del co-fondatore Fini e dell’erede politico apparente Alfano , B. decide di cambiare il marchio di fabbrica , col significato di creare una ridotta , una sorta di Fort Apache , dunque il PDL si ribattezza (nuova) Forza Italia . Ora il dramma è che Forza Italia – Fort Apache ha un nemico interno , un nemico che non minaccia affatto di andarsene (come fecero prima Fini e poi Alfano) .. ma di prendersi il partito ! Questo nemico è l’ex “lealista” Fitto . Sicuramente il peggiore : e il dramma è che Berluska deve abbozzare un buon viso al cattivo gioco , e non può nemmeno scatenargli contro la canea dei suoi media-men . Il dramma è tutto qui

  12. Sergio Saba ha scritto:

    il patto dei DIAVOLI …

  13. Michele Provenzano ha scritto:

    Che non siamo fessi alla fine tutto rimane come prima non aggregazioni

  14. Paolo De Marzi ha scritto:

    Sbarramento al 10%

  15. Paolo De Marzi ha scritto:

    Oltre che a tutti i condannati … e gli indagati!!!!

  16. Ambrogio Sergio Viganò ha scritto:

    L’unico motivo per fare accordi con un ladro e’ quello di tenerselo amico per non farlo entrare in casa.

  17. Tommaso Magistretti ha scritto:

    Penso che questa specie di Al Capone non dovrebbe piu’ nemmeno parlare! Lo fa perche’ siamo in Italia!

  18. Erminia Vicario ha scritto:

    nausea totale

  19. Lorenzo Gabrielli ha scritto:

    Tattica

  20. Luigi Labrosciano ha scritto:

    Non credo che mr. B sia nelle condizioni di tirare la corda renzi puo’ perdere (anche se attualmente e’ difficile) le elezioni mr. B le perde sicuramente…

  21. Vanni Mircoli ha scritto:

    Io penso anche oggi avete sparato la vostra cazzata quotidiana !!

  22. Luisa Bacocchia ha scritto:

    che sto vomitando ,un corruttore condannato che detta le leggi

  23. Paola Venturelli ha scritto:

    Il patto Scellerato! 🙁 A scapito nostro, sulla nostra pelle. Ho saputo sulle notizie che questo patto intanto ha bloccato i fondi per rimediare ai danni del maltempo. E della malpolitica che ancora non sa che tutta l’Italia e’ un colabrodo! 🙁

  24. Romeo Alberto Affer ha scritto:

    Ma due giorni fa mica era d’accordo?

  25. Emiliano Marraffini ha scritto:

    il 3 per cento è troppo poco tutti i parassitini dei partitini entrerebbero in parlamento.quando inpareranno????

  26. Gastone Losio ha scritto:

    Bene adesso vediamo di che pasta è Matteo!

  27. Rosa Verde ha scritto:

    ecco ci è cascato anche renzi, ma non avete capito che di berlusconi non si può fidarsi

  28. Benny Giacopelli ha scritto:

    SONO FELICE ADESSO SI ANDRÀ AL VOTO CON LA LEGGE ATTUALE.

Lascia un commento