•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 16 novembre, 2014

articolo scritto da:

Marino: “Tor Sapienza è colpa di Alfano, sono convinto di potercela fare”

multagate marino

Le voci di un voto a marzo per il Campidoglio “sono totalmente inesistenti. Fanno parte di quel cicaleccio di cui si alimenta la politica che non è abituata a rimboccarsi le maniche”. Lo precisa al Messaggero il sindaco di Roma Ignazio Marino che accusa: “Il caso Tor Sapienza è il risultato di 12 anni di gestione sbagliata del progetto di accoglienza elaborato dal Viminale. Questa situazione non si è creata in un giorno, ma dal 2002 a ora. All’epoca c’erano un premier e un ministro dell’Interno, oggi ce ne sono altri”. Intervistato anche dalla Stampa, Marino sottolinea che “non è esclusiva responsabilità dei sindaci il fatto che i luoghi d’accoglienza si siano concentrati lì. Si tratta di decisioni prese di concerto con il programma del servizio protezione rifugiati del ministero dell’Interno”.

Marino

“In base ai dati del ministero dell’Interno – aggiunge – il Lazio, con 5 milioni di abitanti, la metà della Lombardia, è la regione che accoglie oltre un quinto di tutti i rifugiati del Paese. Di questi, l’87,5 % insiste su Roma. Non è che ci sia tanto da discutere. Abbiamo mobilitato risorse che prima non esistevano. E noi non facciamo manifestazioni coi saluti fascisti”. Ancora, Marino sottolinea di non accettare “aut aut” sulla richiesta di rimpasto della sua giunta da parte del Pd. Sul caso della Panda, si difende: “Il precedente sindaco ha ancora l’auto a disposizione del ministero degli Interni e 4 uomini per la sua sicurezza, io non ho nessuno, ho rinunciato ad avere la macchina, non voglio scorte, nè sotto casa nè da nessuna parte. Credo che almeno il passaggio in Panda nel centro storico lo possa fare”.

Ospite a In 1/2 Ora: “Ce la posso fare”

Ospite a In 1/2 Ora, programma condotto da Lucia Annunziata, Marino rincara la dose e risponde direttamente ai comitati di cittadini che lo avevano chiamato in causa: “Chi non rispetta la legge sarà allontanato. Non è una svolta di polizia, ma di legalità” ha detto. A chi gli chiedeva se era all’altezza di affrontare la situazione, il sindaco ha replicato: “Sono convinto, superconvinto che ce la posso fare per questo vado avanti” .

Il primo cittadino di Roma ha poi chiarito il suo pensiero sul presunto razzismo degli abitanti di Tor Sapienza: “Sono convinto che non c’è nessun sentimento razzista tra gli abitanti di Tor Sapienza“.  Secondo Marino, si tratta di “un quartiere trascurato da 30, 40 anni e il fatto che non ci sia un’illuminazione decente, che il verde è abbandonato, che la biblioteca è stata chiusa 10 anni fa sono elementi che devono avere un’attenzione”. “In un momento di crisi gli unici soldi veri li abbiamo spesi sulle infrastrutture periferiche, ma dobbiamo fare molto di più”, ha concluso il sindaco.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

50 comments
Alberto Pascolini
Alberto Pascolini

Ma se ci stai governando ma che CAZZO dici paga le multe LADRONE.

Maurizio Rizzo
Maurizio Rizzo

in parte si se Alfano non si fosse dimostrato dello stesso partito di Marino tutto ciò non sarebbe mai successo.... peccato che però tante volte lui stesso con i suoi compari abbiano detto che merda nostram fosse prioritaria..

Pietro Cadeddu
Pietro Cadeddu

se stava zitto ci quadagnava come senza dare colpe altrui.......maiale

Lombardi Francesco
Lombardi Francesco

Il sindaco di Roma deve essere un romano nato e cresciuto tipo la Meloni.

Maria Cristina Salerio
Maria Cristina Salerio

Un po' troppo ottimista..anke x i precedenti!! Certo la politica italiana sull'immigrazione è sempre caotica e fonte di disagio

Domenico Di Giamberardino
Domenico Di Giamberardino

In tv hanno fatto vedere una massa di ignoranti, quindi darei la colpa alla scarsa istruzione

Daniele Bonifazi
Daniele Bonifazi

Ma in Italia nessuno sbaglia, sono sempre gli altri ,marino prima dichiara che vuole accogliere gli immigrati , poi si lamenta che sono troppi, quando scoppiano le proteste !

Pedro Paolo
Pedro Paolo

io sono d'accordo con il popolo che gli gridava buffone vai a casa

Angelo Masia
Angelo Masia

l'ordine pubblico è sempre competenza del ministero degli interni, mai del sindaco

Teddy Matteo Rossini
Teddy Matteo Rossini

Mi dispiace per Roma come la sta facendo diventare... Spero per i romani si tolga subito dalle beneamate palle

Enrico Ratti
Enrico Ratti

Collaborazionista dell'incapace sindaco di Roma!!!!!!!!

Mario Lanza
Mario Lanza

alemanno invece la copriva di gloria...ma va,va...

Salvino Cognata
Salvino Cognata

Per combattere l'illegalità, la prostituzione, la criminalità, l'immigrazione cosa dovrebbe fare il sindaco Marino? Dovrebbe essere il ministro Alfano che è a capo della polizia ad interessarsi della problematica. Le manifestazioni fatte con alemanno, casapaund e i fascisti sono di competenza governativa e non del sindaco. D'accordo, pertanto, con Marino.

Vincenzo Umbrella
Vincenzo Umbrella

Alfano e Alemanno. A proposito, si fa un gran casino per la Panda del Sindaco che in quanto tale ha pieno diritto di entrare in centro. Non si capisce però perchè Alemanno dovrebbe ancora avere auto blu e scorta

Silvia Cecilia
Silvia Cecilia

se chiudono i commissariati è colpa di Marino ?

Adriano Buoso
Adriano Buoso

No caro Marino! Un conto è occuparsi di sociale e un conto è governare una città come Roma! Cosa che tu non sei capace di fare!

Enrico Ratti
Enrico Ratti

Vile, incapace. Mai un'assunzione di responsabilità. Vattene!!!!! Cacciatelo!!!! Questo disonora Roma !!!!

Antonio Gemma
Antonio Gemma

La si finisca con il solito palleggiamento...la politica TUTTA ammetta che sulle periferie c'è un ritardo e un lassismo SPAVENTOSO...

Antonio Gemma
Antonio Gemma

E prima del sindaco Marino?...siamo sempre alle solite..

Giuseppe Di Marco
Giuseppe Di Marco

Inizia lo scaricabarile..Marino da perfetto politico italiano si autoassolve da ogni colpa!

Annamaria Cesini
Annamaria Cesini

Perchè rinunciare all'auto di servizio??? Il sindaco della capitale dovrà pure spostarsi agevolmente e senza pensare a dove parcheggiare! Oppure è casta anche un pò di efficenza negli spostamenti!

Giuseppe Coderoni
Giuseppe Coderoni

Se fa il chirurgo così come fa il sindaco...si salvi chi può!

Massimiliano Monti
Massimiliano Monti

Assolutamente in disaccordo. Marino ancora una volta dimostra essere il peggior esempio della vecchia politica ricorrendo al classico scaricabarile: "non è mai colpa sua ma è sempre colpa di chi c'era prima, si considera sempre immune da ogni responsabilità perché queste ricadono sempre su altri". È stato votato "a furor di popolo" (a partire da me) per cambiare, veramente e finalmente, Roma non per recitare slogan come se fosse ancora in campagna elettorale; purtroppo la realtà è tristemente nota a tutti come anche il peggioramento di questa città soprattutto per quanto riguarda il tema fondamentale della sicurezza e della legalità, completamente estranei all'agenda del Sindaco. Tor Sapienza è solo la punta di un iceberg ma tutta la città è Tor Sapienza; fatevi un giro nel Municipio Roma 3 (ex 4) Montesacro che adesso è diventato un vero Bronx tra prostituzione 24/24 fin sotto i balconi delle case, aumento esponenziale della criminalità e dell'illegalità diffusa a livelli mai visti prima, come se non fossero bastati i già disastrosi 5 anni di amministrazione di centro destra.

Giuseppe Perdichizzi
Giuseppe Perdichizzi

Prima di alfano c'è il pd con i loro sporchi affari a combattere marino. Il pd ha bisogno di ladri e mafiosi nei posti di comando.

Roberto Giuliacci
Roberto Giuliacci

Beh non mi risulta che l'immigrazione dipenda dai sindaci in effetti

Stefano Sonlieti
Stefano Sonlieti

Alfano non è incompetente, anzi. L'angelino protettore degli scafisti ha fatto fare affari d'oro alla mafia con la tratta dei clandestini addirittura sfruttando la marina militare. Alfano è un genio.

Davide Bolli
Davide Bolli

Vero, alfano responsabile di un disastro epocale

Vincenzo Spadafina
Vincenzo Spadafina

questa volta sono perfettamente d'accordo. Alfano è un grandissimo incompetente oltre che colluso con il potere destrorso.