•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 19 novembre, 2014

articolo scritto da:

Pinotti e il volo di Stato, l’Enav sconfessa il ministro

ministro pinotti

La diatriba Movimento 5 Stelle-Roberta Pinotti si arricchisce di una nuova puntata. Secondo la ricostruzione del Fatto Quotidiano, l’Ente nazionale assistenza di volo (Enav) ha prodotto un documento che sconfesserebbe quanto dichiarato dal ministro della Difesa circa il volo di Stato contestato.

In particolare, secondo le carte dell’Enav il piano del Falcon 50, che quella sera ha riportato il ministro a Genova da Ciampino, è stato cancellato alle 18:04 e riscritto alle 18:06 in concomitanza dell’orario del decollo stimato dell’Airbus del premier Renzi da Firenze, sul quale c’era appunto la Pinotti.

enav

enav

Il Falcon 50, che doveva servire solamente all’addestramento militare, parrebbe quindi essere stato modificato per far sì che il ministro Pinotti potesse rientrare nel capoluogo ligure in tempo dal vertice Nato in Galles dello scorso 5 settembre.

Ma come mai tutta questa bagarre per un “semplice” volo di Stato? La normativa, introdotta dal governo Berlusconi e confermata, in varia misura, da Monti e Letta, parla chiaro: “I voli di Stato devono essere limitati al presidente della Repubblica, ai presidenti di Camera e Senato, al presidente del Consiglio dei ministri, al presidente della Corte costituzionale” e “eccezioni rispetto a questa regola devono essere specificamente autorizzate”; inoltre “una volta autorizzato il volo si procede alla pubblicazione, con cadenza mensile, sul sito internet della Presidenza del Consiglio dei ministri”.

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

14 Commenti

  1. Franco Gentile ha scritto:

    E daie! Ma se non approfittano fibnchè sono al governo chi gliela da poi la soddisfazione di dire ai discendenti: sono stato ministro del………….lasciamo perdere!

  2. Miuccia Prada ha scritto:

    Prossimo presidente Repubblica

  3. Lucia Locatelli ha scritto:

    Tale e quale

  4. Beppe Roca ha scritto:

    Daiiii lasciatemelo dirmeloooo

  5. Giuseppina Congiusta ha scritto:

    Ma l’Italia e’ il paese della bella vita per questi signori politici che se ne fregano che l’Italia e’ a un passo dal baratro e che la croce la portano i poveri disgraziati

  6. Maurizio Nastasi Lampis ha scritto:

    non si capisce perchè la panda rossa di Marino sia un caso nazionale, e questa è ancora li…

  7. Maria Damaso ha scritto:

    state esagerando, per non parlare del vero schifo che c’ è in Italia.

  8. Maria Morrone ha scritto:

    È lei dovrebbe essere tra i papabili per la presidenza della Repubblica. Cominciamo bene!

  9. Sergio Bacchiocchi ha scritto:

    è un elemento di retrovia ! Pensa quelli che pesano di più cosa faranno di strano ?

  10. Gianni Corda ha scritto:

    Arrogante esattamente come Berlusconi.

  11. Gianni Simbola ha scritto:

    Questa si è montata la testa !!

  12. Piernando Marazzi ha scritto:

    Vergognoso, e’ vero tra poco di questo passo saremo tutti uguali, e la sinistra non potrà più sollevare alcuna questione morale

  13. Antonio Crobe ha scritto:

    tutti uguali…………….. che cazzo!

  14. Marco Angius ha scritto:

    parassittiiiiiii ancora peggio chi li continua a votare sta casta di merdaaaa

Lascia un commento