•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 22 novembre, 2014

articolo scritto da:

Renzi: no ‘esame del sangue’ alla mia sinistra

referendum costituzionale

Dopo l’acceso scontro verbale provocato dall’attacco di Landini ecco la risposta del premier Renzi. Il premier scrive a Repubblica. 

“Ho sempre rivendicato l’appartenenza del Partito democratico alla sinistra. Per questo ho spinto al massimo perchè il Pd fosse collocato in Europa dentro la famiglia socialista. Nei comportamenti concreti, nelle scelte strategiche, il Pd sa da che parte stare. Dalla parte dei più deboli, dalla parte della speranza e della fiducia in un futuro che va costruito insieme”.

Renzi scrive a Repubblica (‘il mezzo è il messaggio’ cit. mcluhan) e risponde ad un editoriale pubblicato dal quotidiano dal titolo ‘Parole sbagliate’ dedicato al rapporto tra il presidente del Consiglio e r sindacati.

renzi landini sindacati

Sindacato vuole farci ‘esame del sangue’

“So che Repubblica non vuole farci un esame del sangue, come invece pretenderebbe qualcuno anche dalle parti del sindacato”, scrive Renzi.

“Ho un profondo rispetto per il lavoro e per i lavoratori che il sindacato rappresenta. Penso che altrettanto rispetto sia da chiedere anche nei confronti di un governo che sta cambiando il mondo del lavoro per evitare che alibi e tabù tengano fuori dal mercato milioni di lavoratori solo perchè non hanno contratto o sono precari. Se entriamo nel merito del Jobs Act vediamo che non c’è riforma più di sinistra”.

Sul Patto del Nazareno

Sul patto del Nazareno, “il Pd ha chiara la differenza tra maggioranza e opposizione così come ha chiaro che le regole del gioco si prova a cambiarle assieme per poi tornare a dividersi su tutto il resto”, osserva il premier. “Quella del Pd è una sfida plurale, non la tigna di un individuo. Ed è per questo, però, che non possiamo permetterci di restare fermi a un passato glorioso, ma rivitalizzarlo ogni giorno cambiando, trovando soluzioni concrete ed efficaci a problemi che si trasformano e che riguardano da vicino la vita delle persone”, evidenzia Renzi.

Sinistra è storia e valori, è Berlinguer e Mandela….

“Per noi la sinistra è storia e valori, è Berlinguer e Mandela, Dossetti e Langer, La Pira e Kennedy, Calamandrei e Gandhi. Ma è soprattutto un futuro su cui lavorare insieme per risolvere i problemi delle persone”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

86 comments
Alf Manc
Alf Manc

si sciacqui bene la bocca prima di nominarli...

Enrico Carboni
Enrico Carboni

" Caro " Matteo RENZI: se Berlinguer e Mandela potessero immaginare o sentire queste dichiarazioni da Capezzone che sei, oltre a rivoltarsi nella tomba, credo che vorrebbero tanto chiedere un permesso per venirti a trovare per salutarti e vomitarti in faccia tutta la loro rabbia. Ciò che stai facendo è un insulto per la sinistra italiana... Fanculo ....

Leonilde Gambetti
Leonilde Gambetti

Non di destra o di sinistra, ma chi ha più o meno la capacità di gettare lo sguardo sul futuro. Landini è una brava persona ma guarda solo al passato. Il futuro,ora, non è più difficile, è solo molto meno prevedibile, chi è giovane di testa lo sa. Renzi lo sa. :-)

Piernando Marazzi
Piernando Marazzi

Peccato che i Valori a cui fa riferimento il Renzino, vengano sistematicamente TRADITI dai fatti. Siamo alle solite, dice una cosa e poi ne fa un'altra.

Paola Stella
Paola Stella

ma Vaffanculo Renzi non ti permettere di nominarlo nemmeno

Amina Tomasi
Amina Tomasi

Berlinguer e Mandela si rivoltano nella tomba, fidati

Franca Antonia Mariani
Franca Antonia Mariani

R. si tiene ben lontano dalla sinistra, che è per lui solo una parola utile al suo gioco. Voto Landini

Salvatore Ciriolo
Salvatore Ciriolo

Scusami Paolo ma stai facendo un pò di confusione. Beppe Grillo, grande estimatore ed elettore di Craxi (come da lui stesso dichiarato), da questi ne rimane deluso ed effettivamente nel 1986 viene cacciato dalla Rai. Quando ciò avviene però Berlinguer era già scomparso da ben due anni (1984). Grillo, pertanto, che a Livorno (città notoriamente di sinistra) ha ineggiato a Berlinguer, lo ha fatto con la solita ipocrisia che lo contraddistingue (un colpo a destra e un colpo a manca, a seconda della convenienza, senza aver mai votato per Berlinguer). Non dimentichiamo, altresì, Paolo, che Grillo (anche se soltanto nella prima ora) è stato anche grande estimatore ed elettore di Berlusoni (sic!).

Erminia Vicario
Erminia Vicario

questo mo bestemmia pure nomina uomini che senza sporcarsi le mani lo schiaccerebbero se potessero essere qua

Roberto Giuliacci
Roberto Giuliacci

La sinistra è nelle intenzioni un concetto universale che accomuna il maggior numero possibile di persone legate da interessi generali, il sindacato difende interessi di categoria per sua natura. Quindi le due cose non possono coincidere se non incidentalmente, ma non metodicamente.

Diego Rifici
Diego Rifici

Renzi di sinistra? Cicciolina è vergine

Silvestro Trovato
Silvestro Trovato

Non solo questo, ma leccaculo dei poteri forti, questo non sa cosa significa sinistra. E sappia Ordini che la classe lavoratrice non è con il PD.

Marco Angius
Marco Angius

berlinguer chi........ haa quella che e al tg3 che ti fa publicita' e ti leccailculo hahahaaahahahaha

Paolo Serra
Paolo Serra

Veramente Grillo degli anni '80 ha sempre preferitoi Berlinguer e detto che Craxi era un ladro. Fu cacciato dalla TV proprio per una feroce barzelletta su Craxi e il partito socialista di allora. Tra i molti difetti di Grillo quello che hai citato non è mai esistito, al contrario.

Paolo Serra
Paolo Serra

Perché dovrebbe tornare? Gli interessi delle mafie, l'abbattimento della costituzione, l'instaurazione di una dittatura di estrema destra e l'impunità dei corrotti, Renzi le garantisce già infinitamente meglio di quanto sia mai riuscito a fare Berlusconi.

Paolo Serra
Paolo Serra

Non mi risulta che Berlinguer e Mandela abbiano cercato di abolire il parlamento e insultato chi difende la democrazia. Non mi risulta che abbiano fatto patti del nazareno o alimentato la corruzione e l'impunità delle mafie. Renzi è un mascalzone, un autocrate criminale, corrotto e pericolosissimo.

Strazzulla Giuseppe
Strazzulla Giuseppe

senza dubbio aluno Landini.....Renzi non sa nulla nè di destra nè di sinistra

Vito Martinelli
Vito Martinelli

Questi spudorati infiltrati si appropriano anche di nomi e simboli che a loro personalmente non appartengono. Questi sono politicamente SACRILEGHI.

Avio Fabbri
Avio Fabbri

Secondo me nell'anima siete tutti grillini.

Ignazio Farinello
Ignazio Farinello

Non Si capisce che valori ha Il comunismo. Che coraggio mettere La Pira e Dossetti tra i comunisti

Luciano Salardi
Luciano Salardi

Credo che il problema sia che gente di sinistra c'è ne sia ma dopo Berlunguer manchino i politici di sinistra

Marinella De Vita
Marinella De Vita

il segretario del PD ha sempre detto che destra e sinistra sono categorie superate, quindi perchè ora vuole inserirsi a forza in una categoria superata? Non è di sinistra, se ne faccia una ragione

Rita Mariani
Rita Mariani

Eppure...sono anni che la sinistra é morta e sepolta. ..sempre che italia sia mai esistita...radixal chic semmai. ..della sinistra due cose solo ha renzi: tasse e dittatura

Mario Turchi
Mario Turchi

è. Proprio fuori di testa. Megalomane millantatore

Irene Moretto
Irene Moretto

Sventolate la bandiera rossa ....cantate bella ciao ...vi comportate peggio di Berlusconi ......solo perché domani si vota !!!! Svegliaaaaa .......

Stefano Mastrogirolamo
Stefano Mastrogirolamo

Però le consiglierei Renzi magari un esame meno invasivo, una visita neurologica!

Antonio Crobe
Antonio Crobe

non nominare persone invano, sei di un'altra estrazione.

Roberto Giuliacci
Roberto Giuliacci

Landini è l'esponente di una associazione privata che è il sindacato che difende , giustamente, i suoi soci. Ma a quelli che non fanno parte di questa società non ci pensa. Fa il suo dovere di sindacalista, ma non rappresenta tutti, quindi non è di sinistra. Chiaro?

Tonino Iraci
Tonino Iraci

Cm si vede che nn sa le lotte della sn a favore dei lavoratori, lui lavora x le lobby!

Agata Belviso
Agata Belviso

Come si permette questo coglione,di nominare Berlinguer e Mandela?? Si deve sciacquare la bocca con l'acido!

Lea Fotter
Lea Fotter

Altro che Berlinguer e Mandela!!....per ora diciamo e' Verdini e Berlusconi!

Lorenzo Vame De Vidovich
Lorenzo Vame De Vidovich

Renzi è destra con belle parole di sinistra. Landini è di un altra epoca, quella è vera sinistra

Luciano Salardi
Luciano Salardi

Landini credo rappresenti una certa parte di lavoratori. Dire che Renzi è di sinistra è come bestemmiare nella Cappella Sistina durante la Santa messa dì Natale. Gente, costui è più a destra del NotoPregiudicato, sentirlo parlare di sinistra mi fa venire il mal di fegato

Trackbacks

  1. […] il premier risponde in maniera indiretta a Landini con una lettera inviata a Repubblica mentre il leader della Fiom motiva il suo […]

  2. […] della minoranza dem, intervistato dal Gr1 Rai. L’attacco arriva a stretto giro, dopo la lettera inviata dal premier Matteo Renzi al quotidiano […]