•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 22 novembre, 2014

articolo scritto da:

Fassina attacca Renzi: “PD troppo vicino ai poteri forti”

fassina renzi scissione pd

“Questo Pd mi preoccupa perché è sempre più in linea con gli interessi più forti e meno vicino agli interessi e alle domande delle persone che cercano lavoro e che sono precarie”. La nuova stoccata al PD targato Renzi arriva da Stefano Fassina, esponente della minoranza dem, intervistato dal Gr1 Rai. L’attacco arriva a stretto giro, dopo la lettera inviata dal premier Matteo Renzi al quotidiano Repubblica.

Fassina attacca Renzi: “Innovazione regressiva”

L’esponente della sinistra dem replica al premier, inserendosi nella discussione riguardante il dna della sinistra italiana. Per Fassina il cambiamento sponsorizzato da Renzi non è positivo: “il tentativo di Renzi è un’innovazione regressiva. E’ evidente che il cambiamento è necessario, ma dev’essere un cambiamento progressivo. Invece l’innovazione proposta da Renzi è solo un’illusione: l’illusione che svalutando il lavoro si possa generare crescita e ripresa”.

fassina renzi

Chiusura sul Jobs Act: “Non soddisfa, diremo di no”

L’ex viceministro dell’Economia torna nuovamente sul Jobs Act, che continua a non convincere, nonostante il compromesso raggiunto qualche giorno fa. Fassina non usa mezzi termini: “La soluzione trovata non è soddisfacente. Rimane un intervento che fa arretrare le condizioni del lavoro, e la parte che dovrebbe contrastare la precarietà è puramente virtuale e senza risorse”.

Poi spiega l’assenza di emendamenti targati PD: “Presentare emendamenti, dati i numeri in aula alla Camera, non avrebbe avuto senso. Sarebbe stato solo un modo per ritardare. Esprimeremo la nostra valutazione negativa nel voto che si farà sul provvedimento”. Sul ddl lavoro gli fa eco l’ex presidente del PD, Gianni Cuperlo: “Così come è, il Jobs Act non lo posso votare”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

77 comments
Lucio Bufo
Lucio Bufo

Ma Fassina penserà mica di governare il Paese senza confrontarsi con la Confindustria, le Grandi Aziende con migliaia di dipendenti, Le grandi Banche , le Grandi associazioni ( Confcommercio, Anci, Confedilizia, Confagricoltura etc.) .... questo mi sa che vive sulla luna ...

Giuseppe Serra
Giuseppe Serra

Ma credete davvero a questa cazzata del 40% ??? 😊😊😃😅 Non ci vuole il Premio Nobel per la matematica, per capire cosa pesa il 40% del 50% degli aventi diritto in una consultazione elettorale del tutto estranea alla formazione del Parlamento Italiano. Alle politiche, il PD si è presentato con un programma completamente antitetico alla balle renziane. Si chiamano REGOLE COSTITUZIONALI, le insegnano a grandi linee anche alle medie. Che poi la Costituzione preveda che il Capo dello Stato nomini il Presidente del Consiglio, é nella prassi storica (date le premesse) ininfluente. Invece di riempirsi la bocca di stupidate, i fan di Renzi dovrebbero leggere di più la Storia e la Costituzione.

Ciro Pocobello
Ciro Pocobello

non hanno combinato mai nulla è Renzi è& stanno facendo di peggio , far pagare sempre chi ha di meno , non è possibile è solo un buffone narciso .

Luigi Scarrà
Luigi Scarrà

nella sinistra non si potrà mai fare nulla di serio, quando si arriva vicino interviene la casta con i suoi ruffiani e distruggono tutto....difatti hanno coniato il detto...dividi e impera...vero casta del PD.

Luigi Scarrà
Luigi Scarrà

ha centomila ragioni Fassina, il PD è troppo vicino ai poteri forti... come da ordini ricevuti dalla casta, eseguendo gli ordini da vero... RUFFIANO....bisogna rendere il PD molto più debole, così la casta della quale lui è ruffiano potrai...vedete avevamo ragione. complimenti fassina e suoi gemelli di tradimento.

Massimo D'Ulisse
Massimo D'Ulisse

Ciò che non è di sinistra (quale sinistra?) non è necessariamente di destra (quale destra?). Il liberalismo non è destra conservatrice, ad esempio. E comunque, tu preferisci stare all'opposizione per sempre, condannata a non incidere nelle scelte come M5S in nome della purezza, o cercare un punto di intesa (certo: un compromesso) con un elettorato non di sinistra e governare?

Beppe Marabotto
Beppe Marabotto

Fassina! Dormi ancora un po'! È' da un vita che migliaia di cittadini lo dicono!

Mariaivana Occhini
Mariaivana Occhini

Per quanto riguarda il fatto che la sinistra è stata in parlamento è vero, ma escluso un brevissimo periodo di governo,per il resto è stata opposizione.Chi ha governato l'Italia in tutti gli anni da te menzionati è stata la DC che ha tutelato gli interessi di certi poteri compresi quelli mafiosi ,poi è stato il turno di Berlusconi e ora sempre sulla stessa linea ha continuare l'opera c'è il ducetto di Rignano.

Mariaivana Occhini
Mariaivana Occhini

Il debito pubblico lo ha fatto il penta partito Craxi e Andreotti...praticamente gli ispiratori dell'attuale premier.

Mariaivana Occhini
Mariaivana Occhini

E governare come farebbe la destra. ..quindi dove sta la differenza???

Pietro Domenico Salvi
Pietro Domenico Salvi

Fassina non riesce a capire che in democrazia , quando un punto di vista va in minoranza, è d'obbligo allinearsi alla linea maggioritaria altrimenti si chiama anarchia

Matteo Monopoli
Matteo Monopoli

scommettiamo che i pecoroni fassina, cuperlo e bersani voteranno a favore del jobs act

Angelina Di Gregorio
Angelina Di Gregorio

Fassina, sei l'uomo più inconcludente dell'universo... Che hai fatto da viceministro all'Economia?

Egeo Damiano
Egeo Damiano

fassinae smettila.cosa vuoi fare?distruggere il PD?.Vuoi comandare tu? lascia perdere al 25% non voglio tornare stacci tu.

Uliano Giannini
Uliano Giannini

Non la condivido perché e una critica strumentale. Sono tutte scuse per lasciare il PD.

Carlo Alibrandi
Carlo Alibrandi

Fassina parla x far sentire la sua voce. Se avesse qualcosa da dire sarebbe meglio

Arnaldo Platano
Arnaldo Platano

A me mi sembra la banda dei 4 . Per fortuna che a quando pare alle prossime elezioni ci sono le preferenze .....

Arnaldo Platano
Arnaldo Platano

Fassino . Avandi cosi ...che arriva ancora , Berlusca ho Salvini ... agurrrrri

Gianna Bertoldi
Gianna Bertoldi

Fassina perche' non fai un partito per conto tuo , cosi ti sentiamo di meno?

Vanni Mircoli
Vanni Mircoli

Non importa ciò che dice........mi preoccupa che un fesso del genere stia nel mio partito

Massimo D'Ulisse
Massimo D'Ulisse

Sfigato. Con le sue idee il PD ritorna al 20%. Che piaccia o no, in Italia la sinistra è minoritaria e se vuole governare, deve prendere voti al centro

Giulio Giliberti
Giulio Giliberti

Ecco! Fatevi sentire, ma sempre dal di dentro, perchè Matteo vuole spaccare il PD

Anna Ferraro
Anna Ferraro

Chi c' era al governo e in parlamento dagli anni 70/ 80 / 90 / 2000 /2010 in tutti questi anni Renzi o D'alema Cuperlo Bindi ecc... e la banda della ditta. Il debito pubblico chi l' ha fatto Renzi ? E ci sarebbe tanto da rimproverare a questi signori . Fassina chi?

Anna Ferraro
Anna Ferraro

Fassina pilotato con Cuperlo da D'Alema dovrebbero vergognarsi loro non hanno combinato mai nulla ....certo che anche lui si ritiene di sinistra come Civati ...ma i 20 mila euro che guadagnano è di sinistra?

Francesco Coraggio
Francesco Coraggio

Vorrei sapere se Fassina ha condiviso qualcoda di quello che ha detto e fatto il segretario del suo partito. Singolare che i suoi attacchi non tengano conto delle elezioni regionali; c'e' chi s'impegna nella campagna elettorale prendere voti e chi si impegna per perderli.