•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 23 novembre, 2014

articolo scritto da:

Arriva la nuova Rai, amministratore delegato ai vertici e canone a 65 euro

La riforma della Rai, la Tv di Stato, sta pian piano prendendo forma. E, stando alle rivelazione di Repubblica, i cambiamenti saranno piuttosto radicali.

Canone a 65 euro e per tutti

La prima innovazione riguarderà, come peraltro già nell’aria da tempo, la revisione del canone di abbonamento, una tassa spesso evasa e odiata da buona parte degli italiani. Ebbene, secondo le modiche in procinto di essere recepite nella legge finanziaria, dal 2015 eludere il canone diventerà pressoché impossibile: il governo, infatti, avrebbe l’intenzione di agganciarlo alla bolletta dell’energia.

Cambierà, di conseguenza, anche l’importo: non più 113,50 euro ma 65, che sarà possibile diluire per ciascuna delle bollette (mensile o bimestrale a seconda del gestore), fin quasi a sparire dunque nella percezione collettiva. Sparisce il legame con il possesso dell’apparecchio televisivo: il canone sarà per tutti e per tutte le abitazioni. Di conseguenza, coloro che possiedono più case si vedranno costretti a pagare due vote la tassa. L’esecutivo prevede di incamerare un gettito di 1,8 miliardi.

canone rai diminuito ma da pagare con bolletta

Alla testa della Rai un amministratore delegato

Rivoluzione anche ai vertici. Sparirà la figura del direttore generale (attualmente ricoperta da Luigi Gubitosi) , sostituita da quella di un amministratore delegato, analogamente a quanto avviene per le aziende private. Il cda passerà dagli attuali nove a cinque componenti, che però continueranno a essere scelti dal Parlamento. Il presidente, infine, dovrebbe essere indicato dal cda ed eletto dalla commissione di Vigilanza. Il tutto per provare finalmente a dare un colpo mortale alla lottizzazione della politica, che da sempre governa la selezione dei vertici.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

3 Commenti

  1. Lello Petrone ha scritto:

    Pagheranno anche i rom?

  2. Rita Tosi ha scritto:

    Caro Lello.
    .ti piacerebbe..così abbiamo altri soldi da sborsare…va fancullo a tutto e tutti

  3. Rita Tosi ha scritto:

    E noi dobbiamo pagare e stare zitti. .
    Perché se dici la tua siamo razzisti
    .io personalmente sono stanca di tutto questo schifo..

Lascia un commento